Wikipedia:BarTUTTO

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il bar di Wikipedia
«Le pagine di Wikipedia sono come i figli: una volta partoriti diventano figli del mondo» – Anonimo Wikipediano

Bar completo
Indice della settimana

Not Italian? It-0? Go to the Embassy Desk!
New message? Deutsch · English · Español · Français  |  Crystal 128 reload.png Aggiorna la pagina

Gnome-colors-list-add.svg Nuova discussione

Insert redirect.png Segnala discussione esterna

Benvenuti al bar di Wikipedia!
Benvenuti al bar di Wikipedia!
Cup-o-coffee-simple.svg

Il bar di Wikipedia è il luogo d'incontro e discussione dei wikipediani: qui si discutono argomenti di interesse generale per l'intero progetto. A tal proposito, tieni presente che:

  • il bar non nasce per risolvere conflitti; per isolare il problema e risolverlo in modo costruttivo è meglio aprire una richiesta di pareri
  • il bar non è il luogo giusto per promuovere o inserire collegamenti a procedure già molto promosse nelle pagine di servizio di Wikipedia, come voci in vetrina, voci di qualità, pagine da cancellare o elezioni di amministratori, salvo in casi inoppugnabilmente straordinari (es. cancellazioni di linee guida importanti o di template di servizio in uso per tutta Wikipedia); ricorda che molte di queste procedure sono già riportate su Il Wikipediano.

Il bar potrebbe tuttavia non essere il luogo più adatto dove porre la tua domanda: guarda dove fare una domanda per essere sicuro di ricevere la risposta più adeguata.

Discussioni in evidenza
Discussioni in evidenza

Qui sono segnalate le discussioni di interesse per tutta la comunità in corso al bar o altrove che proseguono da settimane o mesi:

Cambusa
Cambusa

Discussioni in corso
Discussioni in corso
Oh Giulietti, Giulietti, perché siete voi Giulietti? (esterna) · Voci create in serie da problematico abruzzese (esterna) · Inspire Grants - Gender gap campaign · Non commettere edit impuri...
Nessuna discussione.
Fonts arabi
Pubblicare o non pubblicare? · Inserimento immagine nella pagina Crimini di guerra italiani (esterna)
Aggiungiamo il tool di controllo ad ogni template di navigazione? (esterna) · Case religiose: denominazione della categoria corretta? (esterna) · Consultazione della comunità per la strategia 2015 di WMF
Incipit voce sui Darwin Awards da rivedere (esterna)

Cerca nel Bar
Cerca nel Bar
Human-go-next.svg   

Altri luoghi dove cercare, chiedere, informarsi...
Altri luoghi dove cercare, chiedere, informarsi...
il Wikipediano il Wikipediano
Ultime notizie da it.wiki.
Domande più frequenti FAQ
Le domande più frequenti su Wikipedia.
Aiuto Aiuto
Istruzioni per l'uso di Wikipedia.
Dove chiedere Dove fare una domanda
Tutti i posti giusti dove chiedere qualcosa potendo confidare in una risposta.
Bar tematici Bar tematici
Discussioni su voci di argomenti specifici.
Embassy desk Embassy desk
Foreign visitors? Contact us!


24 febbraio

Incipit voce sui Darwin Awards da rivedere (esterna)

Gnome-go-jump-right.svg

Questa è una discussione esterna (Che significa?)
La discussione prosegue in «Discussione:Darwin Awards#Incipit». Segnalazione di 151.67.197.246.


25 febbraio

Aggiungiamo il tool di controllo ad ogni template di navigazione? (esterna)

Gnome-go-jump-right.svg

Questa è una discussione esterna (Che significa?)
La discussione prosegue in «Discussioni_progetto:Coordinamento/Template#Uso_dei_Template_di_Navigazione_e_tool_di_controllo». Segnalazione di Cpaolo79.

Case religiose: denominazione della categoria corretta? (esterna)

Gnome-go-jump-right.svg

Questa è una discussione esterna (Che significa?)
Sintesi: dubbi sulla correttezza della denominazione e sull'esistenza stessa della categoria.
La discussione prosegue in «Discussioni_categoria:Case_religiose». Segnalazione di Rago.

Consultazione della comunità per la strategia 2015 di WMF


Vi segnalo che da qualche giorno su meta è presente una pagina in cui chi lo desidera può lasciare il proprio parere riguardo due tematiche che affrontano il futuro dei progetti wikimediani. I commenti già lasciati sono nella pagina di discussione del link di cui sopra. --AlessioMela (msg) 15:11, 25 feb 2015 (CET)


26 febbraio

Pubblicare o non pubblicare?


Dopo attenta analisi, non ho trovato posto più appropriato dove scrivere la presente. Spero di non essermi sbagliato.

Stimati colleghi, sedetevi e accendetevi una sigaretta, perchè temo che ciò che segue sia un pò lungo (ho cercato di essere sintetico ho esigenza di trattare la cosa nel modo più esaustivo possibile). Circa sei mesi fa iniziavo la mia esperienza come contribuitore (ho coniato il termine perchè contribuente implica accreditamenti che non posso vantare) di Wikipedia, desideroso di dare il mio apporto al progetto più innovativo e illuminato dell storia dell’uomo (e ho detto niente), in qualità di espertone nel campo dei motori e affini. Concordemente allo spirito didattico dell’enciclopedia mi sono inizialmente dedicato ad argomenti per i quali provo uno spontanea ammirazione ma in seguito, giustamente, anche a tutti quelli che sono di generale interesse e verso quali Wikipedia era ancora lacunosa. Immediatamente ne individuo uno, fra le richieste di compliazione del progetto di riferimento, che fa al caso mio. E’ una casa costruttrice, ai miei occhi tremendamente enciclopedica, un pezzo di storia che non può mancare fra le voci della nostra amata. Mi ci butto di buzzo buono e ci lavoro per settimane, per mesi nonostante la voce sia tuttaltro che chilometrica (capirete poi il perchè) e alla fine mi ritrovo con una voce che parla solo marginalmente di automobili. Principalmente parla di malaffare, di imprenditoria distorta, di tutte quelle vicende che troppo spesso danno una cattiva luce del bel paese nel mondo. Capiamoci: non sono deluso da come ho compilato la voce. Credo di aver fatto ciò che andava fatto al meglio delle mie possibilità, concordemente con tutte le linee guida e le policy di Wikipedia. Il problema è che ora la voce (la trovate qui) è pronta e io non riesco a pubblicarla.
Perchè, direte voi? Credo che lo sappiate già: ho paura. Fossimo in un paese normale non avrei nulla da temere ma lo Stivale è, ahinoi, un posto strano. Non occorre che vi dica io quanto la giustizia possa essere vessante e intimidatoria con i retti, specialmente se di fronte hai nomi come questi, nomi pesanti che mettono soggezione. Ci ho rimuginato su per più tempo di quanto ricordi ed alla fine ho risolto che l’amore per Wikipedia non vale la serenità della mia famiglia. Ma forse stò esagerando.
Ma che vuole questo dai noi, penserete ora? Sapete già anche questo. Cerco un volontario per pubblicarla che se ne prenda la responsabilità. Inutile girarci intorno. Se state pensando che che sia un comportamento ipocrita sappiate che lo penso anch’io. Ma vista l’imcapacità mia di fare ciò che mi compete mi sono trovato di fronte ad una scelta: cestinare tutto o cercare qualcuno meno pavido di me disposto ad assumersi il compito. Naturalmente se avessi saputo come sarebbe andata a finire non avrei mai cominciato. Ma ormai è cosa fatta e mi dispiacerebbe dover buttare via tutto il lavoro fatto, e non certo per il tempo che ci ho investito ma esclusivamente nell’interesse dell’enciclopedia. Inutile dire che ho cercato di scriverla nel modo più corretto e NPOV possibile. Altrettanto inutile dire che le fonti sono state controllate mille volte. Nel testo vi sono passaggi che, benchè assolutamente pertinenti alla voce, potrebbero essere considerati non strettamente rilevanti, ma ho preferito trattare la voce nel modo più esaustivo possibile e lasciare che sia la comunità a decidere cosa tenere e cosa no. Chiunque eventualmente decida di prendersi questo incarico è chiaramente libero di modificare, ricontrollare, vagliare o riscrivere la voce da capo a piedi, anche nella mia sandbox, se lo vorrà. Se desiderate criticarmi per quanto avete letto ne avete tutto il diritto e vi invito a farlo ma sappiate che qualunque considerazione state facendo io l’ho già fatta 3 volte e che dubito possiate biasimarmi più di quanto stia facendo io stesso. Se invece desiderate discutere della voce e dei suoi contenuti sono sempre a disposizione. Coerentemente a quanto sopra, nel caso di pubblicazione è mia intenzione non modificare MAI la voce, se non la relativa pagina di discussione. Questo sì sarebbe ipocrita.
Un ultima cosa: se qualcuno pubblicherà questa voce godrà della mia eterna stima (per quel che vale), ma che non sarà un briciolo di più di quella che avrò per tutti gli altri che come me non vorranno farlo (e che non devono in alcun modo sentirsi in obbligo), perchè le considerazioni che faccio per me stesso valgono per chiunque altro.
Grazie dell’attenzione (se siete stati così pazienti da leggervi tutta questa filippica) e buona continuazione.--StefBiondo 11:14, 26 feb 2015 (CET)

Vedo che buona parte della voce parla di vicende societarie, indagini e procedimenti penali. Un punto su cui fare attenzione è quello di riportare le vicende giudiziarie nella loro interezza, cioè ad esempio se uno è stato condannato in primo grado e poi in seguito assolto bisogna dirlo chiaramente, cioè bisogna sempre andarsi a cercare la "fine" della vicenda. Ma se nella voce hai riportato i fatti in modo preciso e completo su vicende giudiziarie notorie, pubblicate sulla stampa generalista e specificando le fonti con note puntuali, non devi temere nulla. Abbiamo migliaia di pagine che hanno contenuti del genere e... non si sono scritte da sole :) Hai detto che hai già controllato tutto più volte, bene, io ti consiglierei di fare così: ricontrolla ancora una volta, rileggi passo a passo il tuo testo e la relativa fonte, se c'è qualche singolo passaggio che ti fa venire anche un minimo dubbio chiedi pareri ad altri utenti e se il dubbio rimane rimuovi. Alla fine, quando sei sicuro, pubblica la voce tu stesso. --ArtAttack (msg) 16:25, 26 feb 2015 (CET)
Daccordissimo su tutto, ma non ho mai avuto dubbi che la ragione sia dalla mia parte (anche perché se non lo fosse si può sempre modificare la voce). La sola ragione però a volte può non essere sufficiente a difenderti dalla burocrazia giudiziaria. Purtroppo io ne so qualcosa. Non è mia intenzione allarmare nessuno e certamente le mie precauzioni sono eccessive, ma io la mia decisione, anche se non ne vado orgoglioso, l'ho presa. Scrivetela voi la voce. Oppure ignorate questa discussione e fingete di non averla mai letta. Insomma fate come me: fate quello che vi sentite di fare e nulla di più. Come è giusto che sia. Io sarò lieto se questa voce vedrà la luce ma se così non dovesse essere Wikipedia non avrà ne guadagnato ma nemmeno perso nulla rispetto a come è adesso:)--StefBiondo 19:05, 26 feb 2015 (CET)
anche se non fumo, ho letto tutto. A parte i dubbi, avendo tu inserito gia' le categorie opportune la pagina e' si' collocata nella tua sandbox, ma e' gia' inserita, quindi visibile, ovvero sostanzialmente e' gia' pubblicata come un qualunque altro articolo di wikipedia. Anzi, essendo inclusa in Wikipedia:Libri/Le_case_automobilistiche_italiane_"scomparse" lo e' ancora di piu'! --Rago (msg) 19:14, 26 feb 2015 (CET)
Vuoi farmela cancellare subito terrorizzandomi? :D
La mia sandbox non è indicizzata, è orfana (ha link solo da pagine di servizio) e comunque è una sandbox... Per quanto riguarda il libro, non è come dici: questa casa non c'è (c'è quella dalle cui ceneri è nata).--StefBiondo 19:28, 26 feb 2015 (CET)
nessuna intenzione terroristica! ma apri, ad esempio, Categoria:Case_automobilistiche_del_passato_italiane e vedi se la trovi o no. Certo non e' facile trovarla, la "tua" voce, ma si trova navigando nelle pagine del settore. E aprendo questa discussioe stai provocando un effetto Streisand mica da poco ;-)--Rago (msg) 19:35, 26 feb 2015 (CET)
Ho commentato le categorie, come prassi per le voce in sanbox. --ArtAttack (msg) 19:40, 26 feb 2015 (CET) LOL sull'effetto streisand XD
[@ Rago] Sono abbastanza certo che tu ti stia confondendo. Sono due case diverse e due voci differenti. Se mi sbaglio io invece tanto meglio, così domani avrò il problema risolto e le manette ai polsi :)--StefBiondo 20:12, 26 feb 2015 (CET)
ora non e' piu' nella categoria perche' e' stata fatta questa modifica [1]. Non ti preoccupare, ho gia' aggiunto alla lista delle spesa che devo comprare un chilo di arance in piu' ;-)--Rago (msg) 20:38, 26 feb 2015 (CET)

Ciao, secondo me tutta questa paura è ingiustificata. Quello che dici è come dire che non esci di casa perché un'auto potrebbe investirti, o che non mangi nulla perché potrbbe andarti un boccone per traverso e soffocarti. Sono entrambe cose vere, entrambe estremamente improbabili, e da qui l'irrazionalità di assecondare queste paure: ogni anno muoiono diverse persone investite da pirati della strada o soffocate mentre mangiano, ma quante persone passano una vita intera senza subire questo triste destino? Certo potresti ridurre a zero la probabilità di finire male non uscendo di casa, ma sarebbe vita quella? E sconsiglio vivamente di smettere di mangiare. Hai scritto un post in cui non fai che parlare male di te stesso, nessuno dovrebbe mai parlare così di sé stesso se non ha fatto nulla di male, e scrivere la verità in una voce come quella non è per nulla un'azione malvagia.
Inoltre l'irrazionalità delle tue paure sta anche nel fatto che, nonostante tu pensi di avere ragione, la giustizia italiana temi che possa non avvedersene; bene, ma ti preoccupi del problema sbagliato. Tu la voce l'hai già pubblicata, a questo link: https://it.wikipedia.org/wiki/Utente:Stefanobiondo/Sandbox. Quello che hai scritto può essere letto da miliardi di persone nel mondo, basta che abbiano una connessione a internet. Non è così difficile da raggiungere la tua sandbox. Se tu avessi scritto informazioni diffamanti nella tua sandbox potresti essere processato e (giustamente) condannato, perché è una pagina pubblica come gli articoli dell'enciclopedia o di un qualsiasi sito internet.
Il mio consiglio (non la mia richiesta) è questo: supera le tue paure e pubblica tu stesso la voce. Non facendolo dai potere a chi già temi, la dai vinta prima ancora di spiegare le tue ragioni, richiesta di spiegazioni che quasi sicuramente non ti arriverà mai, e che in ogni caso non avresti nessun problema a sostenere. Se invece proprio non intendi farlo, mi dispiace molto dirlo ma probabilmente Wikipedia non fa per te. Questo è un progetto collaborativo (IV Pilastro), e se prima di questo tu metti la tua paura non credo che riusciresti a contribuire in maniera adeguata. Puoi trovare mille wikipediani che non avrebbero problemi a pubblicare le voci che scrivi, compreso il sottoscritto, ma nella mia personalissima opinione non è questo il modo di contribuire al Progetto. Siamo tutti volontari, quindi a nessuno si può imperativamente richiedere nulla ma ci diamo una mano a vicenda, ma quando una richiesta d'aiuto ha una motivazione come la tua ciò non contribuisce a creare un clima sereno in cui lavorare. Naturalmente progetto collaborativo significa anche tutelare chi scrive le voci: in caso di minacce legali chi le fa viene immediatamente bloccato, e nei casi più gravi le voci vengono cancellate e protette dagli amministratori.
Spero di non essere stato troppo duro, ribadisco che finché scrivi la verità supportata da fonti non hai nulla da temere, e spero che pubblicherai tu stesso la voce e continuerai a contribuire a Wikipedia. :-) --Phyrexian ɸ 22:29, 26 feb 2015 (CET)

Non so quanto possa servirti un altro parere praticamente identico ai precedenti, ma anche io ti consiglio di mettere da parte i timori naturali che possono assalire qualunque wikipediano (specie uno "giovane" come te) e creare a tutti gli effetti la voce che il tuo istinto ti ha spinto a scrivere con convinzione (dal momento che la definisci "tremendamente enciclopedica, un pezzo di storia che non può mancare fra le voci della nostra amata"). Mi pare che tu abbia scritto la voce in maniera imparziale ed equilibrata e puoi stare tranquillo soprattutto dal momento che hai sfruttato delle fonti terze estremamente affidabili (Repubblica, Corriere, La Stampa, Adnkronos e simili). Wikipedia si limita a riportare ciò che è già stato edito da qualcun altro, quindi non hai motivo di temere ritorsioni personali (se qualcuno vorrà querelarti gli verrà risposto che dovrà prendersela con le fonti dalle quali tu hai preso le informazioni, dal momento che non hai calunniato nessuno) e comunque come già ti hanno scritto, quando un utente muove delle minacce viene bloccato e nei casi più gravi al massimo si procede con l'oscuramento della voce in questione. Personalmente, in passato ho temuto anch'io di subire possibili conseguenze negative per ciò che pubblicavo (e mi è anche capitato di avere a che fare con qualcuno che minacciava azioni legali) ma non ho mai rinunciato a scrivere una voce o a modificarla, perché ho sempre cercato di calibrare tutto e mi sono sempre sincerato che le voci che scrivevo fossero imparziali e complete (e come vedi sono ancora qui, sereno e in pace con me stesso). Finché agisci in questo modo puoi dormire sonni tranquilli. In poche parole, be bold, ti assicuro che ti sentirai più leggero.--GiaKa (msg) 00:57, 27 feb 2015 (CET)
Concordo anche io. E' una voce tecnicamente ben composta, e intanto te ne ringrazio :-) Hai quindi realizzato una voce al modo in cui una voce deve essere fatta. Questo non ti pone al riparo in assoluto, se consideri che in un noto caso qualcuno di noi è stato chiamato a rispondere addirittura di edit fatti da altri (...), ma questo fa parte davvero, come saggiamente dice Phyrexian, del rischio di uscire di casa la mattina; se ci esci con la coscienza a posto, però, è sempre una giornata di sole, e allora perché non goderselo? ;-) Quella vicenda, fintantoché ne scriviamo correttamente (e tu ne hai scritto correttamente), non dipende da noi che la scriviamo, ma da chi la costruì con azioni che furono e restano le sue; non è impossibile che qualcuno di quelli ne venga a menare inconfessato vanto riattivando argomenti usciti da tempo dall'attualità (in cui avevano fatto peraltro non così tanto rumore come avrebbero potuto) e riportandovi attenzione anche se in teoria non sarebbe una gestione ottimale della propria immagine. Non è impossibile, ma nemmeno è probabile, e se pure accadesse Wikipedia è con i suoi utenti, quelli corretti almeno, e non per modo di dire. Non facciamo questa enciclopedia per scolpire sulla pietra le colpe degli altri, né le laudi visto che abbiamo voci anche su vicende decisamente più edificanti: la facciamo per produrre un sapere neutrale ed oggettivo e questa voce è neutrale ed oggettiva perché su quell'argomento si sarebbe potuto parlare di tanti modelli straordinari all'altezza della straordinaria tradizione automobilistica italiana, e invece si deve parlare di denari movimentati in modi non convenzionali, che è sempre una tradizione patria ma non è quella che ci si sarebbe attesa. Dipende da te? No, dipende da chi in quella vicenda ha avuto un ruolo e non ha usato una casa automobilistica per fare modelli straordinari, ma ha fatto gli straordinari per cavarne di tutto fuorché modelli di auto - a parte la Uno XXL, cioè il Magnum, noto ma non indimenticabile. La storia è poveramente questa, e tu l'hai fatta riferire dalle fonti, che hai collazionato in modo corretto. Eravamo tutti più contenti di poter scrivere di storie più luminose.
La valutazione del rischio è sempre soggettiva; credo che mediamente siamo tutti impostati ad un'attitudine più aperta e insieme più difensiva di ciò che facciamo qui. Io e - direi - tutti gli intervenuti non ci porremmo problemi a pubblicarla noi, ma penso che ci farebbe piacere se ti sentissi a tuo agio e se questo agio ti facesse fare da te. A me conforterebbe come cittadino e come padre che fa crescere la sua prole in un luogo nel quale davvero si può fare il proprio "mestiere", ancorché in volontariato, in piena onestà, senza per questo dover temere. I tuoi pensieri sono di piena legittimità, e ti ringrazio anche di averli voluti condividere in modo così aperto e franco, lo leggo come un'importante attestazione di stima verso questa Comunità e avrai letto nei post qui sopra, e nel mio, risposte mai prive di grato affetto. Questo conservalo, qualunque sia la tua scelta: non cambia secondo ciò che farai, ti siamo amici comunque e comunque siamo qui per te :-) Non leggere perciò "pressioni" nei suggerimenti ricevuti: scegli, senza fretta, a serenità ritrovata, ciò che avverti più vicino al tuo sentire. E di nuovo grazie :-) -- g · ℵ (msg) 01:38, 27 feb 2015 (CET)
Era già pubblicata (anche nel senso di "resa visibile pubblicamente potenzialmente da chiunque") pure se era in un namespace diverso da quello principale e non era indicizzata. A farla spostare da un altro, la responsabilità di quello che hai scritto è comunque tua (come chiaramente indicato tra l'altro in fondo alla schermata di modifica, sotto il pulsante Salva la pagina), anche chi la sposta e quindi la risalva si prende una responsabilità ma è una responsabilità ulteriore che non altera la tua. La voce in effetti tratta quasi solo vicende giudiziarie, c'è modo di ampliare la parte più automobilistica? (Ad esempio perché le autovetture per conto terzi non raggiunsero mai la produzione in serie?) PS Anche io non fumo (e curioso che invece non ti fai problemi a pubblicare, anche quello visibile pubblicamente potenzialmente da chiunque, un esplicito invito a fumare). PS (Come ulteriore battuta) Forse è dettato anche quello da prudenza non aver messo un wikilink a Fallimento (ordinamento giuridico italiano) che pure rientra pienamente in Aiuto:Wikilink#Quando usarli (anzi doppiamente, per entrambi i motivi lì indicati)? --109.53.231.139 (msg) 08:27, 27 feb 2015 (CET)

Perfetto. Cornuto e mazziato. Ora non solo sono l’utente inadeguato e paranoico che già mi sentivo, ma sono anche l’autore di una voce che avevo chiaramente ed esplicitamente dichiarato di non voler pubblicare. Sono certo (voglio esserlo) che ci sia stata buona fede in quello che è successo. Di certo non c’è stato altrettanto buon senso. Oso sperare che l’utente non abbia voluto curare le mie insicurezze dandomi un calcio in culo e buttandomi giù dal precipizio senza paracadute, ma vorrei sapere come mai ha ritenuto di spostare la mia sandbox (ma si può fare poi?) invece di copiaincollare il codice come faccio sempre io (è più semplice e richiede meno tempo). Ovviamente ora non mi resta che chiedere la cancellazione della voce con esito, temo, prevedibile. Da parte mia non avrei mai dovuto delegare ad altri quello che avrei dovuto (o non dovuto) fare io in totale autonomia. Mi era sembrata una soluzione pratica e schietta, invece non era giusta. E’ stato un grave errore e me ne rendo conto solo adesso. Mi è ormai evidente che con tutta probabilità ha ragione chi ha suggerito che io non sia adatto per Wikipedia. Se l’interesse di Wikipedia è che io non contribuisca mi faccio volentieri da parte, perchè il mio interesse e quello di Wikipedia coincidono. Lo hanno sempre fatto. Desidero sinceramente ringraziare tutti gli altri intervenuti per i loro commenti (tanto quelli solidali quanto quelli critici), scusarmi per il tempo che vi ho sottratto e per aver turbato, anche solo per poco, la serenità di questa comunità. Non era davvero mia intenzione. Buona continuazione.--StefBiondo 12:56, 27 feb 2015 (CET)

Calma... è tutto ok :) Ho spostato di nuovo la voce a Utente:Stefanobiondo/Sandbox e Rayton Fissore sarà a breve di nuovo un link rosso. Sicuramente Emanuele676 aveva fatto lo spostamento in buona fede (tecnicamente di solito gli spostamenti si fanno in quel modo), ma ovviamente non era quello che volevi, dunque ho ripristinato lo stato precedente. --ArtAttack (msg) 13:25, 27 feb 2015 (CET)
IMO hai fatto bene, è vero che la voce era già "pubblicata" ma la differenza fondamentale è che Stefano poteva cancellarla in qualsiasi momento, mentre con lo spostamento non poteva eliminare ne' lei ne' la sua cronologia. Dico anch'io a Stefano di "rilassarsi" anche perchè ho visto comunque interventi che attestavano apprezzamento per il suo lavoro e magari suggerimenti per poter "vivere meglio" la propria esperienza wikipediana. Di questi magari Stefano potrà far tesoro, ma la sua rimane una scelta personale da rispettare, e a questo punto più che discutere di questa scelta trovo più pertinente vedere cosa fare della voce. A questo proposito chiederei comunque a Stefano se c'e' un motivo particolare inerente alla voce per cui ne "tema" la pubblicazione (nel senso che mi pare simile a migliaia di voci che trattano di responsabilità anche più gravi, ma magari c'e' un qualche elemento che mi sfugge), o se questo motivo "particolare" è personale (naturalmente senza dire quale!) oppure se si tratta semplicemente di un tuo approccio "generale" a questo tipo di voci. Grazie! --Eylenbosch (msg) 13:39, 27 feb 2015 (CET)
Non è che mi piaccia granchè l'impostazione della voce, ma mi sembrano veramente assurdi tutti questi timori. Comunque l'ho "pubblicata" al posto del redirect, quinid a quel testo verranno associati i bei numerini del mio ip.--82.54.138.36 (msg) 14:02, 27 feb 2015 (CET)
IP 82.54.138.36: ho annullato la tua modifica, in Aiuto:Sposta c'è scritto molto bene che In ogni caso è assolutamente da evitare lo spostamento di voci con operazioni di copia e incolla. Le condizioni d'uso dei progetti Wikimedia richiedono sempre l'attribuzione della paternità dell'opera, che in questo caso è di Stefanobiondo, pertanto non puoi "attribuirtela". --BohemianRhapsody (msg) 14:30, 27 feb 2015 (CET)
@Stefanobiondo: se pensi che possano risalire a te dalla tua utenza, vai in un McDonalds e pubblica la voce da sloggato. --^musaz 14:38, 27 feb 2015 (CET)
Sì, ma l'ha chiesto lui espressamente in questo caso. Perchè perderci in avvitamenti burocratici? Se può pubblicarla lui da sloggato cosa cambia?--82.54.138.36 (msg) 14:41, 27 feb 2015 (CET)
Niente infatti sinceramente non capisco questo genere di preoccupazioni e non capisco il perchè di questa discussione. Se non gli piacciono i fast-food può rivolgersi ad un internet point o una qualsiasi free wi-fi area (ormai sono ovunque). --^musaz 14:55, 27 feb 2015 (CET)
Si ma allora per farla comunque lui come copia-incolla da anonimo e dovendosi pure mangiare un MacBurger ;-), a quel punto puo' farlo anche l'IP che si e' gentilmente preso carico. Capisco il motivo di BohemianRhapsody ma capisco anche la ragione di questa regola, e se l'autore (unico) espressamente non ha "pretese" di riconoscimento... al limite per essere piu' formali si puo' prima cancellare la voce dalla sandbox, successivamente l'IP o chi per lui mette in voce il testo salvato (come "suo", assumendone il "merito" e la responsabilità) e direi che non si violano copyright o licenze di sorta. In effetti è un avvitamento ma se si deve far cosi'... --Eylenbosch (msg) 16:02, 27 feb 2015 (CET)
Premesso che qui nessuno scrive senza assumersi la responsabilità di ciò che scrive, l'importante è che ora tutto sia come all'inizio: sarà StefanoBiondo a decidere cosa fare della sua sandbox, con tutta calma e senza che nessuno agisca al posto suo. Noi possiamo dargli consigli e aiutarlo nella rilettura del testo e nella verifica delle fonti. Forse possiamo anche pubblicarlo al posto suo se troviamo una soluzione a quel piccolo cortocircuito logico tra obbligo di spostare e inopportunità di copincollare, ma ciò che non possiamo fare è agire in fretta senza prima aver perlomeno tentato di concordare una soluzione condivisa con lui. --ArtAttack (msg) 16:11, 27 feb 2015 (CET)
Ho molto apprezzato la tempestivita di [@ ArtAttack] nel risolvere il problema e mi scuso di non aver potuto essere altrettanto celere nel ringraziarlo, ma ero al lavoro. Sfortunatamente sono ancora molto impegnato e non posso rispondere come vorrei a tutte le domande poste. Lo farò di certo domattina. Buona serata.--StefBiondo 18:25, 27 feb 2015 (CET)
Ok. Sappi che se davvero (come mi era parso di capire) sei soddisfatto del tuo lavoro ma per una tua sicurezza psicologica personale vuoi che sia qualcun'altro a prendersi la briga di pubblicarlo posso farlo tranquillamente io, basta che lo spieghi chiaramente agli admin qui sopra e non credo che avranno altro da obiettare.--82.58.107.9 (msg) 21:02, 27 feb 2015 (CET)

[ Rientro] Mi vedo costretto a rimarcare una cosa, che ho già precisato prima ma probabilmente in modo poco efficace, perdonate il grassetto: la voce è già pubblicata, con una licenza che non consente al suo autore di disporne a proprio piacimento. Se voglio spostare la voce in Ns0 con tutta la sua cronologia (e sono obbligato a riportare la cronologia o a segnalare in talk voce che Stefanobiondo è l'autore originale) Stefanobiondo non può opporsi. Fine della discussione. Naturalmente qua non vige la legge marziale, solo alcune linee guida che ricadono comunque sotto l'ombrello del V Pilastro. Quindi per venire incontro a Stefano, se proprio non vuole assumersi la responsabilità di quello che ha scritto (cosa di cui nessuno gli chiederebbe mai conto, ma tant'è) può indicare esplicitamente in questa pagina che il testo della sua sandbox è rilasciato nel pubblico dominio, così in via del tutto eccezionale qualcuno può creare la voce con un copia-incolla e attribuirsi la paternità del testo senza ulteriori problemi. Chiedo di nuovo scusa se sono stato ancora un po' duro magari, ma appunto non è questo secondo me il modo di contribuire al Progetto, perché come si vede crea più problemi che altro. Tutti i wikipediani sono a disposizione di un utente inesperto o con dei dubbi, ma a mio parere se uno ha paura di scrivere allora è meglio che non lo faccia, per quanto la paura sia infondata e per quanto questo rappresenti una sconfitta su più fronti. --Phyrexian ɸ 01:13, 28 feb 2015 (CET)

Temo di diver essere ancora una volta più prolisso di quanto vorrei. Portate pazienza. Non ho finora volutamente approfondito i motivi dei miei patemi e non lo farò nemmeno adesso. Il motivo è soltanto uno: non voglio trasmettere, nemmeno in minima parte, le mie ansie agli altri. Se è vero come molti credono che siano immotivate e irrazionali non vedo il motivo di insinuare il dubbio. Ma questo non significa che io riesca a metterle da parte come nulla fosse. Sono grato di vedere che ci sono tanti temerari difensori della libertà di espressione (non c’è alcun sarcasmo in queste parole, è una cosa davvero encomiabile e di cui andare fieri), ma sfortunatamente non siamo tutti uguali. Esiste la possibilità che a me questo dono non sia stato fatto. E certo non mi fa piacere il pensiero che potrei dovermene rammaricare per sempre.
Non posso fare a meno di notare come la voce sia stata pubblicata o la si voglia pubblicare da qualcuno con troppa fretta. So quanto tempo mi ha richiesto la ricerca e la verifica delle fonti e dubito che queste poche ore siano state sufficienti a ripassare tutto al microscopio. Suggerirei a chiunque ci si voglia cimentare di prendersi il tempo necessario a controllare tutto e di non dare per scontato che il mio lavoro sia privo di difetti. Non credo di meritare tanta fiducia incondizionata. Forse io sono troppo timoroso, ma forse qualcun altro lo è troppo poco. Ho gradito infatti le domande poste da [@ Eylenbosch] cui risponderò nella sua pagina di discussione (non per fare preferenze ma solo per non rubare troppo spazio qui). Se vi interessano potrete trovarle la. Inviterei inoltre tutti a considerare se questa voce meriti veramente tutto il clamore che questa pagina stà suscitando: in questi anni nessuno ne ha sentito il bisogno, salvo colui che ne ha fatto richiesta nel progetto ed io che ho cercato di soddisfare quell’esigenza. Se la voce dovesse continuare a non esistere Wikipedia non collasserebbe e tutta questa faccenda smetterebbe di rubare inutilmente il tempo a voi ed il sonno a me.
Riguardo alla non attribuibilità del mio lavoro ad altri, non pensavo che vista la licenza libera con cui viene rilasciato tutto il materiale potesse porsi un simile problema. In fondo è sufficiente rielaborare il testo (esattamente come facciamo tutti ogni giorno). La mia prosa è stata in questo caso estremamente asciutta, quasi didascalica, proprio per darle un sapore meno POV possibile (qualcuno l’ha anche criticata per questo). Vi assicuro che non esistono voci di questo tenore nel progetto:auto, nemmeno una. Quindi ci vuole poco a rielaborarla, anche perché non è affatto enorme. In ogni caso, se esiste una soluzione sono certo che la troverete. E se la cosa vi soddisfa, come suggerito poco sopra dichiaro esplicitamente che il testo contenuto stamattina nella mia sandbox è rilasciato nel pubblico dominio e che chiunque può attribuirsene la paternità e farne ciò che meglio ritiene (a condizione che non citi me).
La burocrazia è spesso indispensabile e le regole sono regole, ma a volte il buon senso (e in questi mesi non mi è mancata occasione per verificare che questa comunità sappia farne buon uso) suggerisce che a volte si possa anche agire diversamente. Non so dire se sia permesso dalle regole spostare a voce una sandbox altrui senza il suo consenso, specialmente dopo che costui ha chiaramente ed inequivocabilmente esternato che non intendeva pubblicarla, ma a mio parere è una pratica illecita, irregolare e sporattutto deprecabile. Mi è stato detto e ribadito che una voce di Wikipedia e una sandbox sono la stessa cosa, ma sappiamo tutti che non è vero. Entrambe sono di pubblico accesso e per entrambe chi le compila è reponsabile di quanto scrive. Ma le similitudini si fermano li. Una sandbox non indicizzata e orfana è praticamente inaccessibile dalla comune utenza (bisogna sapere con esattezza cosa e dove cercare) e soprattutto una sandbox è un strumento in cui si elaborano le bozze delle voci, è nella sua natura che le informazioni contenute possano essere temporanee, frammentarie, incomplete e, perchè no, errate. Vorrei invitare tutti a riflettere attentamente sul fatto che se chiunque può trasformare in voce pubblica una sandox elaborata da qualcun altro e contro la sua espressa volontà, esponendola ad una platea esponenzialmente più vasta, costoro si sentirebbero continuamente una spada Damocle appesa sulla testa nella fase di studio e ricerca. Mi chiedo quanto questo possa giovare alla loro serenità. Se tutta questa discussione non avrà altra utilità che mettere in risalto questo problema non sarà stato tempo sprecato, perchè anche al di fuori del mio caso specifico a me la cosa sembra preoccupante.
Con [@ Phyrexian]sono invece d’accordo su una cosa: è tempo che io prenda congedo da questo progetto. Se non sono in grado di svolgere compiutamente il lavoro come va fatto (e pubblicare le proprie voci col proprio nome sotto fa parte di questo lavoro) significa che sono, almeno per il momento, incompatibile con Wikipedia. Spero che col tempo la situazione si possa risolvere. Vorrei precisare che non giungo a questa decisone perché sono stato invitato a farlo, ma perché trovo corrette le sue obbiezioni. Sento di doverlo fare. Mi sono trovato mio malgrado di fronte ad una situazione imprevista e non ho reagito come sarebbe stato mio dovere. A mia parziale discolpa posso dire solo che era impossibile prevedere che, parlando di automobili, mi sarei potuto trovare in una simile situazione. Se qualcuno ha intravisto nel mio gesto la criticabile volontà di scaricare il barile ne ha buoni motivi. Anzi, ne sono probabilmente colpevole. Ma penso di poter affermare che tutto quello che ho fatto su Wikipedia, errori e cose buone, l’ho fatto in sincerità e nella più assoluta buona fede. Ma la strada per l’inferno, si sa, è lastricata di buone intenzioni. Continuerò certamente ad approfittare di questo splendido strumento come lettore nella speranza che voi continuiate a fare l’ottimo lavoro che già state facendo. Buona Domenica a tutti e Dio vi benedica.--StefBiondo 12:33, 28 feb 2015 (CET)
Mi sono dimenticato di dire, per correttezza, che intendo svuotare tutte le mie pagine utente, salvo ovviamente quella delle discussioni, per evitare che possano essere accidentalmente spostate. A chi intenda eventualmente ripescare le informazioni basteranno pochi clic e non ha certo bisogno che gli spieghi io come fare :). Saluti di nuovo.--StefBiondo 13:11, 28 feb 2015 (CET)
[× Conflittato] Solo per ulteriore chiarezza: io non auspico che tu abbandoni il Progetto, mi piacerebbe che pubblicassi tu la voce che hai scritto, ma se anche non volessi farlo potresti sempre contribuire su altre voci, meno insidiose dal tuo punto di vista. Però a questo proposito dev'essere bene chiara una cosa: ogni volta che si modifica una pagina di Wikipedia la si salva completamente come una nuova pagina, quindi se prendi una pagina in cui sono state scritte delle calunnie, e ne modifichi solo una virgola o un accento sbagliato, quando salvi riscrivi tutta la pagina intera, e questo ti espone a dei rischi. Naturalmente il sistema della cronologia dovrebbe metterti al riparo da ogni rischio, visto che è possibile individuare l'autore, ma di fatto tu hai riscritto le stesse calunnie una seconda volta. È per questo che gli amministratori possono cancellare selettivamente alcune versioni in cronologia, anche dopo che sono state corrette da versioni più recenti. Infatti non solo le sandbox degli utenti sono raggiungibili da chiunque, ma anche tutte le versioni di tutte le pagine scritte negli anni, basta linkarle direttamente.
Quando salvi una modifica in una qualsiasi pagina, compresa la tua sandbox, subito sopra il tasto "Salva la pagina", è scritto in modo chiaro: «Salvando, accetti irrevocabilmente di rilasciare il tuo contributo sotto le licenze CC BY-SA 3.0 e GFDL.» Questo significa che il tuo testo può essere preso da chiunque e pubblicato ovunque, anche in un giornale o un libro, e chi lo fa deve indicare che tu sei l'autore originario. Se scrivi su questo sito accetti inderogabilmente queste condizioni, questo dev'essere molto chiaro. Poi ovviamente le sandbox sono strumenti, nessuno dovrebbe venire a romperti le scatole se stai lavorando in una sottopagina, però appunto uno ci lavora per poi pubblicare, se non vuole vedere il suo lavoro pubblicato non deve usare le pagine di questo sito.
Comunque per risolvere almeno la questione su questa voce, potresti scrivere esplicitamente qui, in questa pagina, che rinunci ai diritti che ti garantiscono le licenze CC BY-SA 3.0 e GFDL sul testo nella tua sandbox, così qualcuno può copiarlo e pubblicarlo come proprio in Ns0, e poi cancelliamo la sandbox così facciamo sparire le "prove" di un tuo coinvolgimento. È per farti un favore e assecondare la tua richiesta, come ti ho spiegato nessuno può opporsi allo spostamento della tua sandbox senza un valido motivo, e la tua richiesta non lo è. --Phyrexian ɸ 14:01, 28 feb 2015 (CET)
Ecco appunto, in merito al tuo ultimo messaggio, come dicevo se tu svuoti una pagina la cronologia rimane comunque visibile a chiunque, quindi se vuoi veramente tutelarti da azioni legali (per quanto improbabilissime) devi richiedere la cancellazione delle pagine a un amministratore. Posso farlo io, basta che mi dici quali, però spero davvero che non abbandoni il progetti, lavori bene, magari prenditi qualche giorno per riflettere, la porta rimane comunque aperta. :-) --Phyrexian ɸ 14:05, 28 feb 2015 (CET)
Segnalo a tutti che in seguito alla dichiarazione di Stefanobiondo ho pubblicato la voce come unico autore e cancellato la sandbox. Ora, almeno per questa voce, non dovrebbero esserci più problemi. Che bel casino! :D Spero in ogni caso che Stefano voglia rimanere con noi per ampliare questa enciclopedia, lo scibile umano copre molti campi tranquillissimi. :-) --Phyrexian ɸ 15:42, 28 feb 2015 (CET)

Inserimento immagine nella pagina Crimini di guerra italiani (esterna)

Gnome-go-jump-right.svg

Questa è una discussione esterna (Che significa?)
Sintesi: Discussione a proposito di un'immagine del Museo della Guerra di Belgrado nella pagina.
La discussione prosegue in «Discussione:Crimini_di_guerra_italiani#Un_immagine:_i_presunto_indizi_e_le_supposte_deduzioni_che_invalidano_un.27immagine». Segnalazione di UltimoVieneIlCorvo.


27 febbraio

Fonts arabi


Qualcuno sa perché i vecchi fonts arabi ora sono sostituiti dagli orrendi fonts Arabic typesetting? Qualcuno sa provvedere e reintegrare i vecchi? Grazie. --Cloj 20:15, 27 feb 2015 (CET)

da Phabricator ricavo solo l'informazione che hanno cambiato i font su fa.wiki (da Amiri a Iranian). non riesco a cogliere la differenza tra i due font e non ho capito se la modifica è dettata da questioni di accessibilità o di licenza. puoi verificare se in quel progetto noti qualcosa di strano con i caratteri o riscontri il problema solo su it.wiki? --valepert 23:19, 27 feb 2015 (CET)
Intanto grazie della risposta, che temo però non possa servire a ripristinare il vecchio font, che fino a pochissimi giorni fa vedevo sul mio schermo. Inoltre sono discretamente incapace di operare tecnicamente nel senso da te suggerito. Ci proverò, naturalmente, ma non so con quali risultati positivi. Ciao. --Cloj 10:25, 28 feb 2015 (CET)


28 febbraio

1 marzo

Oh Giulietti, Giulietti, perché siete voi Giulietti? (esterna)

Gnome-go-jump-right.svg

Questa è una discussione esterna (Che significa?)
Sintesi: Una piccola commedia degli equivoci su queste scene.
La discussione prosegue in «Discussioni_progetto:Biografie/Varie#Richiesta_di_aiuto_da_utente_inesperta». Segnalazione di Dryopterisery.

Voci create in serie da problematico abruzzese (esterna)

Gnome-go-jump-right.svg

Questa è una discussione esterna (Che significa?)
La discussione prosegue in «Wikipedia:Richieste_di_pareri/Comportamenti_degli_utenti/151.26.182.45». Segnalazione di Shivanarayana.

Inspire Grants - Gender gap campaign


Ciao a tutti. Vi scrivo riguardo un'iniziativa di Wikimedia Foundation per ridurre il cosiddetto gender gap all'interno del movimento Wikimedia.

Ebbene, nel periodo tra marzo e ottobre 2015 l'attività di due dei comitati WMF per l'assegnazione di finanziamenti (segnatamente, il Grant Assessment Committee e l'Individual Event Grants Committee, vedi pagine su Meta) sarà quasi interamente dedicata al finanziamento di progetti mirati a ridurre il gender gap. L'idea dietro a questo bando è che il gender gap è un problema che tutti sanno esistere in Wikimedia ma che viene poco considerato. Vincolando a questo tema l'assegnazione dei fondi durante il mese di marzo Wikimedia Foundation vuole favorire l'emergere di idee interessanti per affrontare la cosa. La campagna in sé non restringe ad alcuna particolare categoria i progetti candidabili: potete proporre una conferenza, un software, una ricerca statistica professionale... purché si rivolgano al problema del gender gap. Tenete conto ovviamente che non si tratta di organizzare la Wikipizzata a tema :) Potete farvi un'idea più completa della campagna su meta, alla pagina dedicata.

La fase di candidatura dura dal 4 al 31 marzo 2015: durante questa fase i progetti potranno essere presentati su IdeaLab (una piattaforma su Meta ideata apposta per migliorare una proposta prima di richiedere formalmente un finanziamento) o direttamente come richieste di finanziamento.

Tutti i membri dei due comitati sono a vostra disposizione per informazioni e assistenza con le procedure (vedete più in alto i link alle rispettive pagine). Credo che gli unici italofoni nella combriccola siamo io - membro del GAC - e Ilario - membro GAC e IEG che peraltro non ho consultato prima di pingarlo in questo post :P Le proposte possono essere inviate in qualunque lingua, ma è apprezzata la traduzione in inglese per permettere a tutti i valutatori (comitati e comunità) di capire di che si parla. Grazie per l'attenzione e buon lavoro! --Dry Martini confidati col barista 18:07, 1 mar 2015 (CET)

Ci sono ipotesi che spieghino la causa o le motivazioni per cui esiste questo gender gap? Senza aver idee sulle cause difficile trovare rimedi. --Bramfab Discorriamo 21:03, 1 mar 2015 (CET)
Non per spirito di contraddizione, ma per capire meglio (e presumo far capire meglio anche ad altri), io non sapevo dell'esistenza di tale problema in Wikimedia (o perlomeno in Wikipedia che conosco meglio). Anzi, visto che non possiamo sapere su un utente che fa una modifica sia maschio o femmina (neppure se si registrasse con un nome utente Giovanna Maria Rosa Valentina Anna Sara ... e altri 10000 prenomi femminili possiamo sapere se sia una femmina o un maschio. --109.53.247.167 (msg) 21:07, 1 mar 2015 (CET)
Aiuto:Preferenze/Profilo utente#Genere. --valepert 21:50, 1 mar 2015 (CET)
[× Conflittato]Onestamente seguo poco il problema del gender gap, ho ritenuto che potesse essere interessante mettere la comunità al corrente dell'iniziativa, come piccolo contributo alla riuscita della stessa. Statistiche sull'esistenza del gender gap nei progetti Wikimedia ce ne sono e ogni tanto se ne è parlato anche qui al bar se non ricordo male, Wikipedia in inglese ha pure una voce a riguardo. La stessa voce offre un elenco di possibili cause, che però mi sembra, da un punto di vista statistico, poco accurato (non viene infatti menzionato se la distribuzione di frequenze delle cause vari tra maschi e femmine: per esempio se il codice è difficile credo possa esserlo per l'uno e l'altro sesso e quindi non si tratterebbe di per sé di una causa di gender gap, darei invece molta più importanza all'impressione che ci sia "un'atmosfera misogina"). --Dry Martini confidati col barista 21:51, 1 mar 2015 (CET)

Non commettere edit impuri...


Gli orfani dell'elzeviro possono tirare un gran sospiro di sollievo: qualcosa si muove. Oggi è domenica, il giornale è prestigioso, l'articolo è qualificato "corsivo". Il titolo è "Anche per Wikipedia essere puri è un ideale irrealizzabile" e la firma è autorevole, Paolo Di Stefano, sul quale abbiamo una voce. Insomma: forse stiamo per iniziare a riavere quel diritto di noi lettori, se un giornale si fa per essi, a leggere quei brani di approfondimento spesso al confine fra giornalismo e letteratura, che erano propri di una tradizione giornalistica alta, autonoma e orgogliosamente italiana. Ci mancano. Lo dico al plurale perché sarebbe blasfemo affermare che Montale, Buzzati, Calvino, Moravia, le mille straordinarie penne della "terza" del Corriere possano mancare soltanto a un insignificante utente di WP: quella viva ricchezza intellettuale manca alla cultura, cioè manca a tutti. Lo dico al plurale perché ricordo, al nascere di Wikipedia, ma soprattutto all'apparizione della voce in inglese sul Corriere, un traffico di interessatissime e-mail con i corrispondenti utenti anglosassoni della prima ora, cui la spiegazione destava stupita ammirazione e viva curiosità. Ci manca. Di domenica di più. Ma qualcosa si muove, appunto: un grande tema, alti principi, un serio richiamo, un'ottima ragione per una discussione.
L'articolo è infatti critico, e per questo stimolante, ed evidenzia un problema che l'autore riconosce nell'edizione su commissione (nel nostro gergo questo è ciò cui si riferisce, e noi ne trattiamo qui). Il fatto stesso che abbiamo una policy in it.wiki, che segue una policy generale della Wikimedia Foundation (regolata addirittura nei Terms of use), dovrebbe - spero - sincerare che non è l'attenzione a questo rischio a farci difetto. Perciò la sollecitazione è importante, perché viene in modalità e da contesti che non possiamo dire di poco conto. Ma ci sono dei ma, che comunque potrebbero non essere per altro verso irrilevanti.
Intanto la parola "purezza" ha l'ovvio risalto del nitore, ma non ricordo che sia mai stato uno dei cavalli di battaglia della nostra rivoluzione. Pertanto sull'astratto di quel titolo possiamo pure concordare: forse non al punto di dire che la purezza sia del tutto priva di chance, mai ipotecare il futuro, ma almeno sino al dire che non ci riguarda poi così tanto direi che ci siamo. Sarei piuttosto pragmatico: se dovessimo essere tutti puri e integralmente puri, non avremmo mezzi per poter scrivere buone voci su ciò che purezza non è, e non lo faremmo bene. L'omnia munda mundis ci impedirebbe ad esempio di trattare con buona oggettività di argomenti a connotazione generalmente antitetica ai principi che Wikipedia propugna; eppure dobbiamo avere voci anche su quelli, e infatti le abbiamo e sta al lettore valutare come ne trattiamo. Non è certo richiesta esperienza come sicario per poter scrivere nella voce mafia (è il bello di non dipendere qui dall'espertitudine, gli "esperti" altrove debbono precisare), tuttavia non per questo siamo tutti dei puri che non sappian che sia. Siamo nel mondo, e già questo non è purezza nel descrivere il mondo. Gli atti impuri, è vero, principalmente non li commettiamo per finalità scientifiche o di ricerca, ma la voce orgasmo probabilmente non potrebbe esistere se qualcuno non avesse perpetrato defezione ai suoi doveri di purezza una volta o l'altra. Quindi chissà se è davvero un valore, per ora sono solo scienziati che si sacrificano e impuri wikipediani che li citano per fonte. Diciamo allora che di "purezza" non abbiamo mai parlato, di correttezza di edizione sì. E mi pare dunque che anche su questo concordiamo. Ma ci torniamo fra un attimo.
Quanto alla "democrazia del sapere", invece, è tempo che chi si interessa del nostro "esperimento" (perché continuiamo ad essere sperimentatori in spirito anche quando siamo seduti con i nostri plebei lombi sulla vetta di un successo editoriale che non ha alcun genere di paragone nella storia della comunicazione) faccia egli stesso l'esperimento di provare a guardar dentro ai meccanismi tutt'altro che segreti della costruzione di questo sapere; se lo facesse scorgerebbe che "democrazia" non è la parola che meglio aderisce ai contesti che qui si sviluppano. In WP non governa alcun popolo, i concetti vanno nelle voci secondo pochi principi che restano immutabili e che non si curano di conte numeriche, ma di regole di edizione. Allora, giusto perché lo spirito di sperimentazione non deve mai mancare, proverei a sottoporre al vaglio della discussione un concetto di "demogenesi", perché il fatto che questo sapere sia prodotto dal popolo è molto più vero e forse anche molto più significativo rispetto a quella definizione che rischia di diventare erroneamente scontata. WP è demogenesi del sapere, non democrazia. E' più vicina ad un Rechtstaat hegeliano che non a populismi di comoda declinazione e non è affatto incline a pilatesche accondiscendenze alle volontà delle maggioranze: qui non conta se il popolo vota per liberare Barabba, l'informazione in quel caso non è Barabba, punto, qualunque possa essere la percentuale dei suoi supporter. Non dobbiamo contentare nessuno, dobbiamo trasmettere l'informazione, gradita o meno che sia. E la produciamo noi, senza "un editore e dei curatori dichiarati", perché non siamo firme adatte agli elzeviri, siamo gente comune, con ciò che di buono e di cattivo questo comporta. Altri riflettano dunque, se davvero non son gente comune o fuori se ne chiamano, su cosa è oggi il frutto del sapere che è stato distribuito, dell'istruzione che è stata impartita, di come è stata formata o aiutata a formarsi la gente comune. Anche questa è una demogenesi, e noi la raccontiamo con questo strumento. Senza colpa del risultato.
Il lato più gradevole della discussione è certamente che questo articolo abbia una certa fonte. Applicando un principio di presunzione di buona fede, che qui in Wikipedia è fondamentale ed è oggettivamente una condizione di relazione di gran vantaggio, se ne può trarre - poiché in buona fede non può esservi altro intento - che vi è oggi la buona intenzione di Di Stefano, e del Corriere tutto, se non correrà a smentirlo, di aiutare questo Progetto a combattere i subdoli tentativi di inquinamento per interesse; e come potrei essere men che lieto di questo aiuto insperato? E' un aiuto che valuto in tutta la sua portata, ne sono entusiasta. La qualità degli interlocutori mi autorizza peraltro a dare per scontato che tutti sappiamo bene che l'edit su commissione è tale sia che abbia per corrispettivo una remunerazione per specifico edit, sia che procuri per utile in qualsiasi modo indiretto un "miglioramento" di certe modalità di apparizione di persone o società o enti. Pertanto non è diverso il discorso per ciò che riguarda le piccole manovre di "rifinitura" (...) condotte con piccoli interventi sporadici e in apparenza discreti, è sempre la stessa materia. E' per questo che prendo buon atto del richiamo, perché non è senza effetto. Immagino infatti che ciò voglia dire ad esempio che - poiché continuo a concordare che la purezza è una pia illusione - da certi IP non riceveremo più edit "opachi" (solo per citarne alcuni a campione da un ip solo: 1, 2, 3) che poi si scoprono essere venuti dagli IP dell'azienda, e non ne avremo da semplici tifosi. Sì, non è attendibile chi scrive in proprio delle cose sue, ma all'opposizione soggettività/oggettività aggiungo che concorre anche la riflessione logica sul paradosso del mentitore, per cui paradossalmente nessuno che interviene a parlare di sé ne parla mai male, e per ragioni statistiche questo implica che necessariamente qualcuno fra quelli che parlano di sé non dice il vero, e diviene probabile che se glielo chiedessimo direbbe che sono gli altri, i bugiardi. Non ci sono i presupposti logici per voler attribuire valore alla "fonte in proprio", il Cicero pro domo sua vale qui solo come figura retorica, abbiamo da dare informazioni e questo ci riguarda più da vicino. La contribuzione su commissione, ed in genere tutta la contribuzione che ha per sua ragione interventi sull'immagine di persone o enti o società, a partire dal farsi fonte di sé stessi, è e rimane un abuso dei server che ospitano WP e la sua enciclopedia. Chiunque la faccia. Ma accetto toto corde e senza rancore la riflessione che conduce a riconoscere di aver sbagliato, in WP siamo sempre pronti a ricominciare a dialogare su nuove basi.
Saluto dunque questa nuova attitudine con grande piacere, e invito tutti a un sincero plauso perché questo è un cessate il fuoco che interrompe un cecchinaggio su chi non ri-sparava indietro. Eravamo e siamo, dal nostro lato della terra di nessuno, in pace e in apertura; ora che è stata smontata quella unilaterale trincea, guardo con avida curiosità alle prossime pratiche possibilità di interazione sulla via della purezza, nell'esclusivo interesse dei rispettivi lettori, alcuni dei quali evidentemente abbiamo in comune :-)
Bentornati elzeviri, anche per questo, e comunque, con sincerità, grazie Corriere ;-) -- g · ℵ (msg) 23:18, 1 mar 2015 (CET)


2 marzo

Il Convegno delle Stelline e Wikipedia (esterna)

Gnome-go-jump-right.svg

Questa è una discussione esterna (Che significa?)
Sintesi: Al convegno dei Bibliotecari al Palazzo delle Stelline di Milano si parla di Wikipedia, Wikisource ecc.
La discussione prosegue in «Discussioni progetto:GLAM/Biblioteche#Convegno Stelline e Wikipedia/2». Segnalazione di Mizardellorsa.

Incrociare le categorie di film (esterna)

Gnome-go-jump-right.svg

Questa è una discussione esterna (Che significa?)
La discussione prosegue in «Discussioni_progetto:Cinema#Categorie_film_per_nazionalit.C3.A0_e_anno». Segnalazione di Superchilum.