Wikipedia:Oracolo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Abbreviazioni
WP:O

L'oracolo

Attenzione!!!

Hai già provato a fare una ricerca...?


Cos'è l'Oracolo?
  • Se ci sono informazioni che non riesci a localizzare sull'enciclopedia, o hai domande su contenuti che normalmente potresti trovare su un'enciclopedia ma non trovi su Wikipedia, prova a lasciare un messaggio qui.
  • Non c'è alcuna garanzia che le risposte che ti vengono fornite siano corrette, né che qualcuno ti risponda.
  • Alcune risposte potrebbero essere accompagnate da ironia e voglia di scherzare, che non vanno scambiate per intento apertamente derisorio: qui non morde nessuno.
  • Se in seguito trovi la risposta alla tua domanda qui o in altra sede, per favore aggiungi alle voci relative le informazioni mancanti, aiutando Wikipedia a crescere e diventare sempre più completa.
  • Le risposte alle tue domande vengono scritte in questa pagina, dove resteranno visibili per alcuni giorni; in seguito verranno spostate nell'Archivio dell'Oracolo.
  • Per favore, non lasciare il tuo indirizzo e-mail: Wikipedia è pubblicamente consultabile e rischi di ricevere posta indesiderata.
  • Firma sempre i tuoi messaggi con 4 tildi: ~~~~ (vedi anche Aiuto:Firma).
Fai clic qui per inserire la tua richiesta

Indice

Giù da basso/su di sopra[modifica | modifica sorgente]

Potrei gentilmente sapere se le frasi da me indicate nell'intestazione sono grammaticalmente corrette, oppure sono delle ripetizioni tipo "a me mi"? --79.40.156.152 (msg) 09:39, 1 lug 2014 (CEST)

Sono entrambe ripetizioni, o per essere più precisi "rafforzamenti pleonastici". In quanto tali non sono, in senso stretto, scorretti: sono piuttosto una piccola forzatura linguistica volta ad enfatizzare un concetto. Per qualche motivo non sembrano soffrire del medesimo stigma di "a me mi", che invece suona ancor più sciatto (e dalla formulazione della domanda intuisco che tu condivida questa sensazione), ma appartengono comunque ad un registro essenzialmente colloquiale, quindi personalmente eviterei, per una mera questione stilistica, di usarle in scritti di registro più formale.
Farei inoltre notare che mentre tale uso pleonastico è, per quello che ho potuto constatare per esperienza diretta, grosso modo universalmente diffuso in Italia, la peculiare scelta della locuzione "da basso" anziché la più comune "di sotto" pare essere legata a preferenze più di carattere regionale (ad esempio era usata quasi sempre in Toscana, mentre in Veneto non mi sarei mai sognato neppure di concepirla). -- Rojelio (dimmi tutto) 14:22, 1 lug 2014 (CEST)
[↓↑ fuori crono] Effettivamente io non ho mai sentito "da basso", piuttosto "in basso".--R5b (msg) 14:58, 1 lug 2014 (CEST)
In Trentino (o almeno, nelle zone che frequento io) sono comunissimi sia "su di sopra"/"giù da basso", sia "su in alto"/"giu in basso"; la differenza tra le due forme è che "giù da basso" e "su di sopra" si usano per indicare i piani di una casa inferiori o superiori a quello in cui ci si trova, mentre per "giù in basso" e "su in alto" mi vengono perlopiù esempi geografici, ad esempio: "il tal paese è giù in basso lungo il fiume" o "giù in basso nella valle" o "su in alto verso la cima del tal monte". --Syrio posso aiutare? 11:17, 2 lug 2014 (CEST)

Muraglia grande guerra[modifica | modifica sorgente]

Durante la prima guerra mondiale fu costruito una muraglia difensiva nell'alta provincia di Varese di cui ignoro il nome. Qualcuno potrebbe indicarmelo? --79.40.156.152 (msg) 10:10, 1 lug 2014 (CEST)

http://it.wikipedia.org/wiki/Frontiera_Nord --2.228.43.228 (msg) 10:58, 1 lug 2014 (CEST)

Aiuto[modifica | modifica sorgente]

Caro Oracolo, dopo anni in cui ho servito a questa enciclopedia, questa è l'unica cosa che ti chiedo, ma ti prego, rispondimi perchè per me è di vitale importanza. Sono perdutamente innamorato di M, è una donna bellissima e simpaticissima, la penso sempre sia di giorno, sia di notte. Quando mi passa vicino il mio cuore si mette a battere all'impazzata. Sta note l'ho sognata in una veste bianca in riva ad un laghetto dove delle anatre sguazzavano allegramente, che mi sorrideva ed io ero felice. Peerò io sono troppo timido ed introverso, e non ho il coraggio di propormi. Mi puoi dare qualche dritta, per favore?--79.44.159.29 (msg) 10:57, 1 lug 2014 (CEST)

Decidi cosa vuoi essere timido o quella donna. chieditelo ogni istante della tua vita, inesorabilmente, senza pietà e senza autocommiserazione. Poi ogni volta che non fai per timidezza ciò che sarebbe conseguente a quello che vuoi, chiediti se appunto è quello che vuoi e se la risposta è no agisci di conseguenza. Smetti di pensare in termini di devo, ma di voglio e posso. I sentimenti si possono educare basta volerlo, ma volerlo veramente.--Pierpao.lo (listening) 11:14, 1 lug 2014 (CEST)
Dille che scrivi su wikipedia, cadrà ai tuoi piedi (giuro che funziona!)--Mado (dimmi) 11:44, 1 lug 2014 (CEST)

L'Oracolo (che la sa lunga, e cerca sempre di aiutare a vedere le cose nella giusta prospettiva) ti fa presente che esiste una discreta bibliografia sulla tua condizione, da Petrarca, a Shakespeare a Goethe, a Tolstoj. Comincerei dalla ragazzina dai capelli rossi di Charlie Brown. --Megalexandros (msg) 12:38, 1 lug 2014 (CEST)

La voce che devi consultare è Limerence. Su en.wiki è un po' più approfondita, in particolare trovi i tuoi sintomi qui. --Nungalpiriggal (msg) 14:41, 1 lug 2014 (CEST)
Un ritratto, proponile un ritratto fotografico (che dovrai fare al meglio delle tue capacità) e perché no... biancovestita come nel sogno. --Pracchia 78 (scrivimi) 16:53, 1 lug 2014 (CEST)
Buono il consiglio di Mado (dimmi) Dopo bisogna sperare che la fanciulla non vada a controllare come scrivi.--19:25, 1 lug 2014 --Muzio Scevola (msg)

Classificazione uccelli[modifica | modifica sorgente]

Ho letto nella voce Aves, e in altre voci, che gli uccelli, secondo recenti studi, costituiscono una superfamiglia del sottordine Theropoda (ordine Dinosauria).Allora chiedo:che categoria tassonomica hanno le "sottoclassi" come Neornithes, gli "ordini" come Falconiformes, e le famiglie come Corvidae?--R5b (msg) 13:05, 1 lug 2014 (CEST)

L'affermazione è senza fonte, bisognerebbe cercarla e magari si trovano maggiori informazioni. --109.54.18.239 (msg) 16:35, 2 lug 2014 (CEST)

Domanda[modifica | modifica sorgente]

Gentili Wikipediani, ma i foruncoli è meglio schiacciarli oppure no. C'è chi dice che è meglio schiacciarli, disinfettando la cute a seguito dell'operazione, e chi invece dice che è meglio lasciarli stare. Ho anche letto da qualche parte che se si schiacciano formano dei micro trombi, e da un altra parte che se non si schiacciano rischiano di espandersi provocando un infezione. Io sono abbastanza confuso a questo punto, magari voi, con senz'altro più esperienza di me a riguardo (nel senso dell'età), potreste dirmi cosa è meglio fare. --80.180.56.5 (msg) 09:33, 2 lug 2014 (CEST)

—>Wikipedia:Disclaimer medico<— (rivolgersi a un medico) --Pracchia 78 (scrivimi) 11:41, 2 lug 2014 (CEST)
E a parte ciò, quello che viene detto genericamente "foruncolo" può essere tante cose diverse, con tante cause diverse. Ovvio che è improbabile che la risposta sarebbe la stessa in tutti i casi. --109.54.18.239 (msg) 16:31, 2 lug 2014 (CEST)

Capire se un'acquasantiera è effettivamente un'acquasantiera[modifica | modifica sorgente]

Qualcuno sa confermarmi se questa è un'acquasantiera? --Syrio posso aiutare? 22:50, 2 lug 2014 (CEST).

O acquasantiera o fonte battesimale. Se vicino alle porte d'ingresso probabile acquasantiera--Bramfab Discorriamo 23:13, 2 lug 2014 (CEST)
La presenza della copertura mi fa pensare che si tratti piuttosto di un fonte battesimale... Anche i fonti battesimali sono di solito vicini all'ingresso della chiesa (vedi Fonte battesimale#Collocazione) --Nungalpiriggal (msg) 23:22, 2 lug 2014 (CEST)
È all'inizio della navata destra; di fonte battesimale ce n'è già uno all'ingresso (praticamente attaccato), possibile che ce ne siano due? --Syrio posso aiutare? 23:23, 2 lug 2014 (CEST)
Non può essere invece proprio quest'ultima l'acquasantiera? Dalla foto mi sembra posizionata proprio di fronte all'ingresso. --Nungalpiriggal (msg) 07:13, 3 lug 2014 (CEST)
Sì, è davanti alla porta; effettivamente poi mi è venuto il dubbio che fosse così. --Syrio posso aiutare? 08:40, 3 lug 2014 (CEST)
Potrebbe pure essere ricollocata, spesso a seguito della distruzione/ricostruzione di chiese gli elementi più importanti venivano trasferiti magari riadattandoli ad altre funzioni, in moltissime chiese della mia regione non è difficile trovare altari barocchi spostati in chiese rococò, spesso le acquasantiere sono fonti battesimali persino normanne ed è facile trovare lapidi medievali riutilizzate come elementi decorativi. --Vito (msg) 10:01, 3 lug 2014 (CEST)
Eh, la chiesa è stata rimaneggiata più volte, ma purtroppo non so a che periodo sono risalenti i due fonti/acqusantiere; da quello che ha detto Nungalpiriggal (e leggende anche le rispettive voci) adesso sarei più orientato a pensare che quello col coperchio sia un fonte e l'altro un'acquasantiera (cioè viceversa di come sono identificati adesso), però la certezza totale non la ho... --Syrio posso aiutare? 10:32, 3 lug 2014 (CEST)
Tra l'altro, ora che ci penso, quello della seconda foto viene effettivamente usato come acquasantiera (per farsi il segno della croce all'ingresso); l'altro invece non l'ho mai visto usare né aprire; potrei chiedere a mio padre in proposito. --Syrio posso aiutare? 10:33, 3 lug 2014 (CEST)

Anch'io direi che le indicazioni delle due immagini siano invertite.--Bramfab Discorriamo 10:41, 3 lug 2014 (CEST)

Allora, salvo altre novità, procedo ad aggiornare le descrizioni e a chiedere lo "scambio d'identità" su commons :) grazie a tutti! --Syrio posso aiutare? 10:46, 3 lug 2014 (CEST)
Tra l'altro, immagino sia un'acquasantiera anche quella che si vede qui, sulla parete esterna, alla sinistra della porta - anche se adesso, quando va bene, funge da portaombrelli :P --Syrio posso aiutare? 10:55, 3 lug 2014 (CEST)
versaci dell'acqua, lasciala decantare per qualche giorno e poi versala su una ferita. Se la ferita guarisce è una acquasantiera. Saluti --109.55.239.166 (msg)

puteo[modifica | modifica sorgente]

il temine dialettale "puteo" per bambino da quale parte del veneto viene? --79.55.180.220 (msg) 19:15, 3 lug 2014 (CEST)

Per quel che mi risulta, varianti del termine sono comuni in tutta la regione. La forma "putèo" (diminutivo "putìn") dovrebbe essere veneziana, ma probabilmente è comune con minime differenze a gran parte del Veneto centro-orientale; si riconosce dalle varianti occidentali per la caduta della -l- (veronese: "butèl", "butìn", "buteléto"). -- Rojelio (dimmi tutto) 16:34, 4 lug 2014 (CEST)

Chiesa in stile moderno di Roma (anni '70)[modifica | modifica sorgente]

Da queste immagini esterno, interno 1 e interno 2, sapete di quale chiesa si tratta? Dovrebbe essere una chiesa di Roma, costruita nei primi anni '70 (forse anche anni '60, ma dubito) --Vabbè (msg) 15:42, 4 lug 2014 (CEST)

Come non detto. È stata fatta passare per romana ma in realtà si trova in Francia... --Vabbè (msg) 21:41, 4 lug 2014 (CEST)

Serie Disney con il maggior numero di volumi in assoluto[modifica | modifica sorgente]

Pensavo che il nostro Topolino fosse la serie di fumetti Disney con più numeri in assoluto, invece pare che questo già lo superi. Ma a chi appartiene allora il record assoluto?


--Erik91★★★+2 16:50, 4 lug 2014 (CEST)

Corrieri e controlli[modifica | modifica sorgente]

Mi ponevo una domanda, magari qualcuno ne sa di più: ma le spedizioni effettuate su suolo nazionale con corrieri (come BRT ecc..) vengono sottoposte a controlli ad esempio raggi X simili a quelli di aeroporti? È una curiosità che mi è sorta perché a livello di sicurezza può essere utile, a livello di privacy un po' meno. --37.182.147.152 (msg) 09:31, 7 lug 2014 (CEST)

Hai acquistato sex toys? --109.55.239.166 (msg)
Ahahah noooo mi hai beccato! Sei l'addetto al controllo di BRT, SDA e affini e confermi la mia tesi della cospirazione dei raggi X. No in realtà tutto è nato per curiosità perché ho acquistato dei semi di una pianta da frutto e poi ho pensato alle radiazioni ionizzanti, delle mutazioni e se sono possibili ecc ecc.... e mi è sorta questa curiosità se vengono impiegati mezzi di ispezione del genere. Ma dal sito e l'informativa non ho trovato risposte. --109.114.9.189 (msg) 20:04, 8 lug 2014 (CEST)
Molto a naso, anche se fosse (e, IMHO, non credo "che fosse") la quantità di energia assorbita per il breve lasso di tempo nel quale avrebbe corso l'ispezione sarebbe irrilevante se comparata con la flebile ma continua quantità di energia alla quale tutti siamo esposti nell'ambiente del quale siamo ospiti abituali. --Captivo (msg) 22:30, 8 lug 2014 (CEST)
Si, in realtà è quel che mi son risposto anche io in prima approssimazione, però poi ha generato a cascata in me i dubbi succitati sui controlli XD insomma nessun sex toy purtroppo, deve ancora arrivare :P. --109.114.9.189 (msg) 22:40, 8 lug 2014 (CEST)
Oddio per "attraversare" involucri grossi, considerando che non si tratta di esseri viventi, non si va molto per il sottile con le dosi, ad ogni modo a livello nazionale non mi risulta ci siano controlli a tappeto, solitamente si controlla quello che risulta sospetto a un'ispezione esterna. --Vito (msg) 22:59, 8 lug 2014 (CEST)
Non ho trovato nulla su BRT però TNT al punto 5.5 qui dice espressamente <<5.5 Le spedizioni da noi trasportate o da noi gestite, possono essere soggette a controlli di sicurezza, incluso l'uso dei sistemi a raggi X, di sistemi per l'individuazione di tracce di esplosivo e ad altri metodi di controllo della sicurezza, e voi accettate che le vostre spedizioni possano essere aperte ed il contenuto delle stesse controllato mentre in viaggio.>> il "possono essere" sembra suggerire, appunto, non essere prassi comune. --37.182.161.54 (msg) 23:22, 8 lug 2014 (CEST)
maledetti raggi X! Una volta ordinai un ficus e mi arrivò una pianta carnivora, fai un po' te! --217.203.197.170 (msg)
Beh, i prodotti a base di farina di grano duro (la pasta, per dire...) che tutti mangiamo contengono con buona probabilità varietà geneticamente modificate che furono ottenute negli anni '70 con l'impiego di radiazioni ionizzanti. Non mi farei tutti questi problemi per qualche seme irradiato con raggi X da un corriere, quand'anche dovesse succedere (e mi pare assai improbabile, in questo caso: le condizioni di trasporto TNT sopra citate riguardano soprattutto le spedizioni internazionali per via aerea). --Guido (msg) 13:43, 9 lug 2014 (CEST)
Grazie Guido per avermi detto una cosa che non sapevo, non ero a conoscenza del fatto che il grano creso (non sapevo manco il nome a dirla tutta) fosse figlio della mutagenesi artificialmente indotta da raggi gamma. Comunque non si trattava di "problemi" in senso stretto, era solo una curiosità che mi era sorta ma ben lontana da preoccupazione :D --109.114.91.140 (msg) 14:04, 9 lug 2014 (CEST)
Anche moltissime varietà di dalia. --Vito (msg) 14:32, 9 lug 2014 (CEST)

Vassoio[modifica | modifica sorgente]

Salve, c'è un termine italiano per indicare questo tipo di vassoio usato per servire la cioccolata calda?--Bigfan (msg) 20:15, 10 lug 2014 (CEST)

Un dizionario del 1821 traduce mancerina col termine sottocoppa. Qui hanno mantenuto il termine originale, sottolineando che si tratta di una "tazza da cioccolata". Questo libro la chiama "tremolante". --95.247.19.114 (msg) 22:41, 10 lug 2014 (CEST)
Grazie della risposta. Ma per quanto riguarda il titolo di una possibile pagina su questa sottocoppa, mi pare che il termine spagnolo mancerina sia utilizzato molto di più in italiano rispetto a "tremolante", almeno on line, non ?--Bigfan (msg) 19:35, 11 lug 2014 (CEST)
Direi di sì, io manterrei il termine originale. --95.247.19.114 (msg) 21:54, 11 lug 2014 (CEST)
Potresti dare un'occhiata (se hai il tempo) a questo abbozzo ed eventualmente correggerlo e completarlo. Già grazie.--Bigfan (msg) 08:55, 12 lug 2014 (CEST)

Vocabolario della Crusca[modifica | modifica sorgente]

Esiste una versione elettronica scaricabile (pdf) del vocabolario della crusca? Leggendo la voce wikipediana, tra i collegamenti esterni c'è il link a le 5 edizioni del vocabolario in un formato elettronico, ma consente solo di visualizzare una pagina per volta e in formato immagine. Ci vorrebbe una vita a scaricare tutto il vocabolario.

--95.247.144.163 (msg) 12:03, 12 lug 2014 (CEST)

La url di ciascuna pagina è:
http://www.lessicografia.it/pagina.jsp?ediz=5&vol=1&tipo=1&pag=1
Variando "a mano" i parametri vol e pag si può navigare in tutte le pagine del dizionario. E se ti intendessi un po' di programmazione... ;-) --Lepido (msg) 16:33, 12 lug 2014 (CEST)

Non me ne intendo... :( --95.247.144.163 (msg) 23:29, 12 lug 2014 (CEST)

Sai, io non posso andare oltre, perché se anche i volumi del vocabolario potrebbero essere considerati in pubblico Dominio (non so, non ho guardato le date) non sarebbe certo PD il database in cui sono raccolte tutte le immagini. Questo vuol dire che non so fino a che punto sarebbe lecito scaricare l'intero contenuto del database, anche se per uso personale e quindi non posso certo aiutarti a farlo :-) --Lepido (msg) 22:12, 14 lug 2014 (CEST)

Ammiro molto questa incontroventibile, aspra e accanita difesa del copyright della maggioranza dei wikipediani. Credo che sia difficile rimanere dalla parte della legge nel mondo informatico... Almeno per me lo è; ma wikipedia non è un forum, quindi non staremo qui a chiacchierare delle mie convinzioni pseudo-socio-culturali. --95.245.208.239 (msg) 17:36, 19 lug 2014 (CEST)

Differenza[modifica | modifica sorgente]

Che differenza c'è tra il marketing virale e lo spam? 93.144.47.35 (msg) 14:08, 12 lug 2014 (CEST)

Hai provato a leggerti marketing virale e spam?--Bedo2991-{contattami} 02:15, 13 lug 2014 (CEST)

3° e 4° posto ai Mondiali[modifica | modifica sorgente]

Quando si deciderà la Fifa ad abolire la finale per il 3° e 4° posto, sostanzialmente inutile, ai Mondiali? L'Uefa l'ha già fatto da trent'anni agli Europei! Credo che i Mondiali siano l'unica grande manifestazione calcistica a prevedere una finale di consolazione. --Mauro Tozzi (msg) 15:32, 12 lug 2014 (CEST)

Mai. Una partita in più = tanti dindini da sponsor, tv, biglietti e co. --DelforT (msg) 15:35, 12 lug 2014 (CEST)

@Mauro Tozzi: non è l'unica, ci sono anche le Olimpiadi (ma lì almeno c'è in palio una medaglia...). Per il resto concordo con Delfort. --Sesquipedale (non parlar male) 15:50, 13 lug 2014 (CEST)
Non esiste soltanto il calcio: a Campionati mondiali e Olimpiadi nella pallacanestro, nella pallavolo, nella pallanuoto e probabilmente anche in altri sport, si disputano incontri per le posizioni fino all'ottavo o addirittura al 16° posto.--Frazzone (scrivimi) 17:38, 13 lug 2014 (CEST)
spero mai, anzi andrebbe introdotta anche laddove non c'è e reintrodotta ove soppressa. non si tratta di consolazione, ma di vedere chi sale sul terzo gradino del podio (non mi sembra una cosa da buttare) --ROSA NERO 00:55, 15 lug 2014 (CEST)
La squadra che vince la finale del terzo posto vince tanti per soldini in più di quella arrivata quarta. Perché quindi una di queste squadre dovrebbe rinunciare a questo guadagno? --Erik91★★★+2 12:15, 15 lug 2014 (CEST)
La squadra che vince la finale del terzo posto vince solo 2 milioni di dollari in più rispetto alla quarta (22 vs 20). Il podio non c'entra più nemmeno tanto: la questione è solo economica nel suo complesso. --DelforT (msg) 12:31, 15 lug 2014 (CEST)
Sono troppo pigro per cercare l'avviso, quindi lo dico a voce: WIKIPEDIA NON È UN FORUM DI DISCUSSIONE.--GioBru 13:19, 7 ago 2014 (CEST)

NEJM subscription e download articoli[modifica | modifica sorgente]

Salve a tutti, sono abbonata alla rivista scientifica New English Journal of Medicine con il permesso di scaricare ogni articolo in formato pdf e scaricare i vari file audio proposti dai gestori della rivista. Mi chiedevo se fosse possibile, e in che modo, scaricare in formato pdf l'intera rivista (non i singoli articoli che la compongono) della settimana scorsa(o di una qualunque settimana)?

Grazie a chiunque mi aiuterà a risolvere questo problema... :)

--95.247.144.163 (msg) 23:34, 12 lug 2014 (CEST)

Nessuno sa come fare? --95.252.222.5 (msg) 08:58, 14 lug 2014 (CEST)

Io non so, ma non è possibile chiedere direttamente a loro? Non c'è un indirizzo email a cui contattarli? --Syrio posso aiutare? 09:16, 14 lug 2014 (CEST)

Non mi pare... Forse mi potrebbe aiutare qualcuno che, come me, ha sottoscritto l'abbonamento. --95.252.222.5 (msg) 11:13, 14 lug 2014 (CEST)

In fondo alla pagina che hai linkato, sulla destra, c'è un pulsantone arancio con scritto "COMMENTS + QUESTIONS? - Send us your feedback"; se ci clicchi sopra ti dà un indirizzo email, prova a vedere se può andar bene. Altrimenti, almeno dal canto mio, non so darti altri consigli. --Syrio posso aiutare? 12:51, 14 lug 2014 (CEST)

I'm gonna try... Thx --95.252.222.5 (msg) 15:17, 14 lug 2014 (CEST)

Nota a margine: non conosco il NEJM (non è il mio campo di ricerca), però personalmente non ho mai visto una rivista accessibile online agli abbonati che permetta di scaricare un intero fascicolo tutto in una volta. Anche perché la versione online degli articoli non è una "digitalizzazione" della versione cartacea: ovviamente il layout di ciascun articolo è lo stesso, ma il pdf che viene reso scaricabile online è prodotto a monte. Questo non impedirebbe, tecnicamente, di creare anche un singolo file pdf per l'intero numero della rivista, però direi che questo determinerebbe per la rivista costi aggiuntivi di dubbia utilità. Immagino che uno potrebbe essere effettivamente interessato a scaricarsi tutti i numeri a cui è abbonato e masterizzare le varie annate in un CD o DVD, per poi poterle consultare offline a suo piacimento. Però, vuoi perché intere annate su CD/DVD sono spesso già distribuite dalle riviste, magari sotto particolari condizioni di abbonamento (biblioteche ecc.), vuoi perché in questo modo il rischio di distribuzioni "pirata" aumenterebbe notevolmente, dubito che le case editrici agevolino questo tipo di archiviazione. Ma magari sbaglio; sarei curioso di sapere che cosa ti risponderanno. --Guido (msg) 17:16, 14 lug 2014 (CEST)

Allora voglio soddisfare la tua curiosità, mi hanno risposto così: Hello,

I’m afraid we do not currently offer a full-issue PDF download for current content. If you have a personal subscription to the Journal and an iPad, you can download the NEJM iPad Edition app. Within the app you can download the full issue to read.

E invece ho provato, ma neanche dall'iPad mi fanno scaricare l'intero file pdf... :(

Ecco il motivo, questa è stata la seconda risposta da NEJM:

I should have been more specific. The app will not let you download a PDF of all articles but it will allow you to browse the entire issue as one issue within the app.

--87.20.1.99 (msg) 08:40, 16 lug 2014 (CEST)

Presidenti di Camera e Senato[modifica | modifica sorgente]

In Italia, i presidenti dei due rami del parlamento, considerando che sono stati eletti dai cittadini, detengono ancora il potere legislativo, e quindi proporre e/o votare le leggi, oppure con l'elezione alla presidenza devono solo dirigere i lavori dei parlamentari senza poter nè proporre, nè votare leggi?

--79.40.219.160 (msg) 11:49, 13 lug 2014 (CEST)

Veramente quei i presidenti non sono eletti dai cittadini, ma da membri di ciascuna camera al loro interno (cioè il presidente deve essere membro della camera).
Rimangono membri della propria camera con tutti i diritti e funzioni (quindi presumo anche di voto, non se per tradizione lo utilizzino o meno, le relative voci non precisano questi aspetti).
Quello che posso invece risponderti (anche se non è esattamente quello che hai chiesto, ma forse può interessarti) è che in generale nel mondo vi sono varie situazioni, sia per disposizioni di legge e/o regolamenti sia per tradizione. Alcuni presidenti votano, altri no, altri votano solo se c'è un pareggio e quindi è necessario per spareggiare (e anche alcuni che già votano normalmente, in caso di pareggio il loro voto viene usato come spareggio).
Oltre al diritto di voto e suo tradizionale utilizzo o meno, variano anche i poteri e quindi le possibilità d'influire e condizionare i lavori parlamentari. Anche nello stesso Stato e Parlamento, ad esempio nel Regno Unito il presidente della Camera dei Lord ha meno poteri del presidente della Camera dei Comuni (vedere Camera dei Lord#Cariche, verso il fondo della sezione)
No so però indicare un posto dove siano riassunte comodamente tutte queste informazioni, bisognerebbe leggere le voci riguardanti le singole cariche e le singole camere. --109.53.247.26 (msg) 15:18, 13 lug 2014 (CEST)
I presidenti di Camera e Senato rimangono a tutti gli effetti membri dei rispettivi rami del parlamento e non perdono nessuna delle loro prerogative di parlamentari. Tuttavia, data la natura di "arbitro super partes" della loro funzione, per prassi (cioè per una norma non scritta, ma consolidata dalla tradizione nel tempo) si astengono dal proporre leggi e da votarle. Sulle funzioni del Presidente della Camera puoi leggere qualche approfondimento qui. --Sesquipedale (non parlar male) 15:42, 13 lug 2014 (CEST)

parola Вирна ("Virna") in russo[modifica | modifica sorgente]

Salve! Qualcuno sa dirmi se Вирна ("Virna") è una parola di senso compiuto, in russo? Ne trovo qualche riscontro in google books, ma in en e ru.wiktionary non la trovo, né con una rapida ricerca online (perché Virna Lisi monopolizza i risultati). Grazie, --Syrio posso aiutare? 13:40, 13 lug 2014 (CEST)

No. Virna è un nome proprio di persona femminile, e di per se non ha un senso compiuto. Infatti, nella pagina di Google books che hai linkato, il termine Virna è inteso come nome di persona: C'è scritto, traslitterato in latino Marco, slugo virna!, ovvero Marco,servi Virna! (azione di servire una persona), con però l'errore dell'iniziale in minuscolo.--79.40.219.160 (msg) 14:30, 13 lug 2014 (CEST)
Grazie, proprio l'iniziale in minuscolo mi aveva fatto sorgere dei dubbi :) --Syrio posso aiutare? 15:20, 13 lug 2014 (CEST)

Identificazione di insetti[modifica | modifica sorgente]

Buongiorno potente Oracolo entomologo, vorrei identificare degli insetti che ieri sera hanno invaso la mia casa e che non avevo mai visto prima. Si tratta di creature volanti lunghe circa 1cm, molto simili a scarafaggi, solo con il corpo più "stretto" e con due strisce bianche sul dorso. Sono duri a morire: bisogna schiacciarli con forza. Ho notato che provengono da un punto del terrazzo del piano superiore in cui sono presenti delle ragnatele, e lì brulicano!, mentre non ce ne sono nelle zone pulite. Di che roba potrebbe trattarsi? Grazie


--84.220.95.182 (msg) 11:08, 15 lug 2014 (CEST)

Non ci sono dubbi sono loro! :P --Erik91★★★+2 12:17, 15 lug 2014 (CEST)
Il colore non corrisponde! Magari sono solo parenti! --84.221.77.172 (msg) 11:14, 16 lug 2014 (CEST)
Le strisce bianche sono verticali od orizzontali?Apparte il bianco di che colore sono?Sono dentro casa o solo nel giardino?--R5b (msg) 00:03, 16 lug 2014 (CEST)
Ciao R5b, le strisce sono in verticale (cioè dalla testa alla coda, se così si chiama) e per il resto sono marrone scuro, forse nero. Non ho un giardino e abito in città: la sera (e soltanto la sera) compaiono sul terrazzo e si accalcano nella parte superiore (immagino per il colore bianco, mentre il pavimento è scuro) e sui vetri delle finestre. Ho una foto della parte ventrale, se può essere utile. Grazie --84.221.77.172 (msg) 11:14, 16 lug 2014 (CEST)
Insetto sconosciuto

Assomigliavano a questo?--R5b (msg) 11:36, 16 lug 2014 (CEST)

Più o meno! Ne ho fotografati un paio (non carico su commons perché sono immagini di pessima qualità): dorso e ventre --84.221.77.172 (msg) 20:55, 16 lug 2014 (CEST)
Probabilmente non sono scarafaggi (questi hanno la testa più grossa e ali meno evidenti).Se vuoi una risposta precisa e corretta ti consiglio di visitare e chiedere a uno di questi forum:Natura Mediterraneo ed Entomologi Italiani.--R5b (msg) 09:23, 17 lug 2014 (CEST)
Se per caso poi lo scopri, facci sapere :) --Syrio posso aiutare? 09:41, 17 lug 2014 (CEST)
Ok, grazie a tutti :) --84.221.126.162 (msg) 22:12, 17 lug 2014 (CEST)
Forse ho trovato: potrebbe trattarsi di Diabrotica virgifera virgifera? Ma cosa ci fa in centro a Torino? --84.221.126.162 (msg) 22:33, 17 lug 2014 (CEST)

lingue in arrivo[modifica | modifica sorgente]

Mi sapete dire se si gia quali sono le prossime lingue in arrivo su google tradittore? se si quale sono? --79.17.187.40 (msg) 16:29, 16 lug 2014 (CEST)

Anche se non sono la persona più titolata a dirlo, per esperienza, ti consiglierei di preoccuparti prima della lingua italiana ;)--Pierpao.lo (listening) 16:50, 16 lug 2014 (CEST)
lol --Zi Mazzaró Forza Nibali! 15:12, 17 lug 2014 (CEST)

Pierpao.lo sei un genio! --79.53.136.37 (msg) 09:05, 23 lug 2014 (CEST)

Voce: Forumfree[modifica | modifica sorgente]

Vorrei creare la voce Forumfree che è stata cancellata molte volte. se la creo verrà cancellatta ?

--Zain4659 (msg) 19:28, 16 lug 2014 (CEST)

Molto probabilmente sì. La pagina dal 2009 è stata infatti cancellata ripetutamente da amministratori diversi e quasi sempre con la medesima motivazione: "promozionale" il che significa che dalle varie versioni della voce non si evinceva rilevanza enciclopedica. Leggi la sezione "enciclopedicità" per capire quali sono i parametri da tenere d'occhio quando si scrive una voce.

--Lepido (msg) 20:07, 16 lug 2014 (CEST)

Il filtro anti-spam ha individuato il seguente testo: forumfree.it, quindi anche se si volesse di creare la voce, il filto anti spam lo bloccherebbe. non cè altro modo ?

--Zain4659 (msg) 12:36, 17 lug 2014 (CEST)

Il filtro serve per evitare ai contributori di fare del lavoro inutile, sia coloro che vorrebbero scrivere la voce e sia chi poi sarebbe suo malgrado costretto a cancellarla. Il filtro non è il problema, ma è solo un sintomo. Il problema è che la voce non sarebbe adatta ad un'enciclopedia e occorre evitare di scriverla. --Lepido (msg) 13:01, 17 lug 2014 (CEST)

Spam su email usata solo per Wiki[modifica | modifica sorgente]

Da alcuni giorni ricevo un discreto numero di email di spam (di un sedicente sito per adulti, diciamo così) nella casella associata al mio account, creata appositamente su gmail e mai usata in uscita. Può essere un caso, magari il generatore di indirizzi random ha rilevato che non c'è bouncing, ma mi chiedo se per caso la stessa cosa, in condizioni analoghe (mail usata solo per ricevere) sta capitando anche a qualcun altro. --Captivo (msg) 01:20, 17 lug 2014 (CEST)

Uso uno schema esattamente identico e non ho problemi di sorta, sicuro di non averne mai mandato attraverso special:emailuser? --Vito (msg) 15:01, 17 lug 2014 (CEST)
Non so se ho capito la domanda: ho inserito l'attuale indirizzo email nel gennaio 2013 e ricordo di aver fatto un test con special:emailuser/Captivo. Mail alla quale, ovviamente, non ho risposto. --Captivo (msg) 00:51, 18 lug 2014 (CEST)
Per la cronaca, da 48 ore circa il flusso di spam è completamente cessato, senza che io abbia fatto nulla. Boh. --Captivo (msg) 16:04, 21 lug 2014 (CEST)

Cyrano[modifica | modifica sorgente]

Mi ricordo che esiste un opera teatrale il cui protagonista si vergogna per il suo lungo naso, e per questo non riesce a comunicare l'amore che prova per sua cugina. Qualcuno mi sa dire che opera è?

--79.40.150.188 (msg) 14:54, 17 lug 2014 (CEST)

Cyrano! --Vito (msg) 15:02, 17 lug 2014 (CEST)

Grazie!--79.40.150.188 (msg) 15:09, 17 lug 2014 (CEST)

Titoli di canzoni e copyright[modifica | modifica sorgente]

I titoli delle canzoni sono sotto copyright? Nel senso, se io ad esempio volessi scrivere la biografia di un rigbista e l'intitolassi "Una vita da mediano" dovrei pagare i diritti a Ligabue?

--151.18.58.216 (msg) 15:17, 17 lug 2014 (CEST)

http://www.dirittodautore.it/la-guida-al-diritto-dautore/i-diritti-connessi/titolo-rubriche-aspetto-esterno-dellopera/ -- Rojelio (dimmi tutto) 15:22, 17 lug 2014 (CEST)

energia di disintegrazione[modifica | modifica sorgente]

http://it.wikipedia.org/wiki/Emivita_(fisica) offre in lettura questa informazione: (energia di disintegrazione) secondo la formula E = mc2.

E' un segno di ignoranza che porto all'oracolo o, un semplice errore? Grazie a chi potesse aiutarmi --TakiKami (msg) 15:58, 17 lug 2014 (CEST)

L'Oracolo, pur nella sua sterminata saggezza, non è in grado di ricostruire il significato della domanda, ed è altresì contrariato: è infatti prerogativa dell'Oracolo stesso fornire risposte sibilline, non del questuante presentare domande criptiche. In particolare non è per nulla chiaro se tu stia chiedendo se la frase che riporti sia un segno dell'ignoranza di chi l'ha scritta, o piuttosto se il fatto che tu non ne comprenda il significato possa essere segno di ignoranza in merito da parte tua. Chiarito ciò, sarà più facile fornire una risposta pertinente. :-) -- Rojelio (dimmi tutto) 16:15, 17 lug 2014 (CEST)


Entrambe le formule da te descritte corrispondono a ciò che ho pensato.
Su ciò che ho scritto? In affanno e, non riuscendo a distinguere il limite tra l'incomprensione e la chiarezza che disorienta come l'ironia procedo e di qui il disagio. Soltanto. Grazie.
--TakiKami (msg) 22:59, 20 lug 2014 (CEST)
Senza ironia, così ci capiamo meglio: qual è la domanda? --Captivo (msg) 02:00, 21 lug 2014 (CEST)


Teoria della relatività ed " energia di disintegrazione " : perchè questa accostamento? Potrebbe trattarsi di un derivato, e non come conseguenza dalla traduzione ma una precisazione-puntualizzazione dell'autore corrispondente a...? E considerando l'ambiente posso pensare che il potere dell'esplicazione trovi conferma in queste due sintesi?

Che poi queste sia conseguenze dalla mia ignoranza.... : ... " Il decadimento radioattivo risulta in una perdita di massa, che viene convertita in energia (energia di disintegrazione) secondo la formula E = mc2". ??? E' questo il significato? Cerco di capire il significato del L.H.C. e delle applicazioni, con i suoi derivati, in campo neuro-chirurgico; riesci a comprendere quant'è ingarbugliata la matassa? Grazie per la Tua attenzione. Ciao.

Per quanto possa sforzarmi non vedo alcuna applicazione di LHC in campo neuro-chirurgico, almeno non nell'immediato futuro. 128.176.202.31 (msg) 19:26, 25 lug 2014 (CEST)
La matassa è invero ingarbugliata, e dispero che alcun Oracolo la possa dipanare. Suggerisco un esorcista. :-D -- Rojelio (dimmi tutto) 19:37, 25 lug 2014 (CEST)

Non ironizzare, per favore. Ciao. --176.247.182.94 (msg) 08:30, 26 lug 2014 (CEST)

Provo a interpretare la domanda nell'unico modo in cui riesco a darle un senso, e a rispondere di conseguenza. Nell'ambito della relatività ristretta, si osserva che la quantità che corrisponde all'energia cinetica della meccanica classica per un corpo puntiforme (particella) è la quantità mc^2\sqrt{1-\frac{v^2}{c^2}}, dove m è la massa del corpo, c è la velocità della luce nel vuoto e v è la velocità della particella relativa all'osservatore). Se la velocità v è piccola rispetto a c, allora approssimativamente mc^2\sqrt{1-\frac{v^2}{c^2}}\approx mc^2 + \frac{1}{2}mv^2 + \ldots. Il secondo termine è proprio l'energia cinetica classica, il primo termine è una costante. Siccome in un fenomeno meccanico non si osserva mai il valore di un'energia, ma solo di una differenza fra energie, in qualunque fenomeno in cui la massa m resti costante il termine mc^2 non è osservabile. Tuttavia, la scoperta di Einstein sta nel fatto che se si verifica, ad esempio per un fenomeno di decadimento radioattivo, una differenza fra la massa prima e dopo un certo evento, allora la quantità (m_{dopo}-m_{prima})c^2 deve essere bilanciata, per la conservazione dell'energia totale, da un qualche altro termine di energia (radiazione elettromagnetica, energia di altre particelle prodotte dal decadimento, ecc.). Questo, direi, è ciò che si vuole intendere nella voce emivita --Guido (msg) 11:45, 15 ago 2014 (CEST)

Sistema elettorale maggioritario[modifica | modifica sorgente]

Buonasera. Premettendo che ho già letto la pagina a riguardo, non ho capito alcune cose: Nel sistema con colleggi uninominali, nel quale il terrirorio nazionale è diviso in tante circoscrizioni quante sono i seggi parlamentari (o della singola camera), ed in ogni collegio viene eletto un candidato, con (majority) o senza (plurality) ballottaggio. Però alla fine nel parlamento il primo partito arrivato avrà un numero di seggi superiore al 50% di quelli disponibili. E quindi, nel caso in cui nessun partito a livello nazionale avrà superato il 50% dei voti nazionali, nell'aula siederanno candidati non votati da nessuno, mentre alcuni eletti non siederanno affatto, perchè i partiti che non hanno vinto alla fine avranno numero di seggi inferiore a quelli che avrebbero con proporzione. E la stessa cosa vale per il sistema con collegi plurinominali, perchè il partito che a livello nazionale arriva primo, non è detto che abbia la stessa posizione in tutte le regioni, e quindi nei collegi verranno elette persone che hanno preso meno voti di non eletti. E qui la cosa non mi torna affatto, sia nel primo che nel secondo caso: se un candidato o un gruppo di persone di un partito ha particolare consenso in alcune circoscrizioni, e lo stesso partito non arriva primo, rischia/no poi di non essere eletto/i a favore del/dei candidato/i del partito primo a livello nazionale. Chiedo scusa per le ripetizioni, ho cercato di spiegare al meglio cio che non mi torna. Se non è chiaro ditemelo pure che spiego meglio. Ringraziando chi mi risponderà, chiedo gentilmente di segnalarmi la presenza di errori di concetto, se ce ne sono in ciò che ho scritto. Buona serata.

--79.40.150.188 (msg) 20:50, 17 lug 2014 (CEST)

Credo che il tuo dubbio nasca dal fatto che stai mischiando la definizione di sistema elettorale maggioritario (ciò che hai descritto nella prima frase) con quella di sistema "proporzionale con premio di maggioranza" (seconda frase, dopo il "però"). Come esplicitamente indicato in sistema elettorale maggioritario, «i sistemi maggioritari non prevedono il premio di maggioranza che viene usato in alcune varianti del sistema proporzionale»: non ne ho piena certezza non essendo particolarmente ferrato in materia, ma ho l'impressione che ciò possa essere dovuto, completamente o in parte, proprio alle contraddizioni che, come hai evidenziato, ne scaturirebbero. -- Rojelio (dimmi tutto) 12:59, 18 lug 2014 (CEST)

Bot e bambini[modifica | modifica sorgente]

Quando e dove è stato creato il celebre motto "I bot sono come i bambini, vanno seguiti!" di Civvì? Questa di Frieda sembra essere la prima attestazione "pubblica", quest'altra è leggermente posteriore. --Ricordisamoa 20:54, 17 lug 2014 (CEST)

Non riesco a trovare attestazioni precedenti qui su Wikipedia, ma conta che potrebbe essere stata scritta o pronunciata fuori da questi lidi :) --Syrio posso aiutare? 08:40, 18 lug 2014 (CEST)

Non me lo ricordo, ma potrebbe essere una chicca uscita su IRC :-) --Frieda (dillo a Ubi) 12:52, 18 lug 2014 (CEST)

Penso anch'io. In quel periodo, evidentemente, su IRC girava roba buona. (cit.) ;) --M/ 13:12, 18 lug 2014 (CEST)

AAA esperto di grammatica internazionale (giapponese) cercasi[modifica | modifica sorgente]

Per il wikizionario. Esiste l'aggettivo nominale in Giapponese; e in alte lingue? grazie--Pierpao.lo (listening) 13:42, 20 lug 2014 (CEST)

Leggi lingua giapponese. R5b (msg) 11:14, 23 lug 2014 (CEST)

Proporzionale con premio di maggioranza[modifica | modifica sorgente]

Innanzitutto ringrazio Rojelio. In effetti avevo confuso i due sistemi. Ora però volevo chiedere una cosa riguardo al proporzionale con premio di maggioranza. Mettiamo che il partito X vinca le elezioni superando la soglia del premio di maggioranza, che gli viene assegnato, ed i partiti Y, Z e W entrino in parlamento, avendo superato la soglia di sbarramento. Ipotetizzando che il parlamento del paese in cui si siano svolte le elezioni abbia 108 seggi, e il premio di maggioranza assegna 58 seggi al partito vincente (salvo se ottiene maggior numero di seggi in proporzione al risultato ottenuto), i risultati a livello nazionale sono:

  • Partito X 50%
  • Partito Y 25%
  • Partito Z 15%
  • Partito W 10%

La soglia di sbarramento è del 6%, perciò X,Y,Z e W entrano nel parlamento, e la soglia del premio di maggioranza è del 45%, pertanto X ottiene 58 seggi. I restanti 50, per proporzione, vengono divisi così:

  • Y = 25
  • Z = 15
  • W = 10

E fino a qui ho capito tutto. Ora, sulla base dei risultati e considerando che (al contrario del nostro "bel paese") non ci sono le liste bloccate ed i cittadini possono scegliere chi mandare in parlamento, mettiamo che il paese sia diviso in 10 circoscrizioni. In 7 di esse il partito X è arrivato primo, però in 2 ha preso più voti Y ed in una il primo è Z, Quindi nelle sette X prende più voti disponibili nelle circoscrizioni degli altri, mentre nelle 3 rimaste dovrebbero essere Y o Z ad avere più voti degli altri. Però a livello nazionale X deve avere più seggi che non quelli che ha preso in voti (ovvero il 50% di 108 = 54): quindi dovrebbe accadere che in quelle 3 circoscrizioni in cui non ha vinto ottenga più seggi disponibili delle altre liste che hanno vinto, e quindi se in una zona il partito "minore" ha più successo di quello maggiore potrebbe essere penalizzato. In questo che ho detto c'è qualcosa di sbagliato? E se fosse giusto, non sarebbe una cosa poco democratica, o c'è qualche calcolo matematico o convenzione che preveda queste cose.

--79.6.130.166 (msg) 13:54, 20 lug 2014 (CEST)

Non ho seguito tutto il ragionamento, ma un concetto è fondamentale, il sistema a premio prevede prima che vengano eletti tot senatori per ila partito A tot per il B, tot per il C.... (preferenze) oppure una percentuale ad A una a B una a C (liste bloccate) e quindi che questo sistema democratico, nel senso che in modo differente a seconda del sistema da a ognuno i voti che ha ottenuto, assegni "virtualmente" ciò che spetta a ciascuno partito o coalizione, e dopo che venga smontato questo risultato ottenuto democraticamente assegnando un premio che a chi ha vinto, premio ottenuto "tagliando" i risultati ottenuti da chi ha perso. Ciò per definizione di premio di maggioranza--Pierpao.lo (listening) 15:17, 20 lug 2014 (CEST)
Non è esattamente ciò che ho chiesto. Questo concetto che hai detto tu l'ho già scritto nella domanda. Il punto a cui voglio arrivare io riguarda i seggi della singola circoscrizione. --79.6.130.166 (msg) 17:41, 20 lug 2014 (CEST)

Spot con "Dipende"[modifica | modifica sorgente]

Parmi di ricordare uno spot pubblicitario (ma potrebbe trattarsi anche di una sigla) con (almeno la prima strofa del)la prima traccia di Depende adattata in italiano a fare da sfondo musicale. Google non è di nessun aiuto... (è roba di almeno 10 anni fa!). Ringrazio in anticipo chiunque possa fornire dettagli significativi. --Ricordisamoa 22:42, 20 lug 2014 (CEST)

Accenti tonici[modifica | modifica sorgente]

Buongiorno, mi è sorto un dubbio riguardo la metrica italiana che con internet non sono riuscito a risolvere: all'interno di un verso sono presenti vari accenti tonici, e fino qui ci sono. La mia domanda è questa: e i monosillabi? Sono contati come accenti tonici? Su internet ho trovato qualche accenno ad una differenziazione tra monosillabi tonici e atoni, dove i tonici appunto varrebbero come accento tonico, ma non ho ben capito. C'è qualcuno competente in materia che mi possa chiarire la situazione? --wolƒ 11:17, 21 lug 2014 (CEST)

Alcune parole (prevalentemente monosillabi) non hanno "accento proprio" (sono atoni), e pertanto vengono pronunciati, nel corso della frase, come se facessero parte integrante della parola accentata immediatamente successiva o immediatamente precedente. In particolare si distingue, tecnicamente, tra:
  • proclitici, che si appoggiano alla parola successiva (ad esempio articoli e preposizioni);
  • enclitici, che si appoggiano alla parola precedente, e in italiano spesso vengono anche "fusi" con essa (ad esempio le particelle pronominali: dàm-me-lo, lìbera-te-ne).
Un madrelingua tende a non farci troppo caso perché riesce senza sforzo alcuno a convertire la sequenza di suoni in "parole distinte" nella propria mente, ma prova a immaginare come suona la frase "la torta me la mangio a merenda" e prova poi a immaginare questa: "latórta melamàngio amerénda". Suonano assolutamente identiche, perché "la", "me" e "a" sono atone.
Se pensi alla differente pronuncia di "mela" (frutto) e "me la" (particelle pronominali atone) potresti cogliere anche la diversa lunghezza ("quantità") della vocale "e": "mēla" ha una vocale lunga, caratteristica delle sillabe accentate aperte (ovvero che non finiscono per consonante), mentre in "mĕ-la-mangio" la vocale è corta, che corrisponde a quella sensazione di appoggio alla parola successiva, di una pronuncia che non si sofferma e scivola velocemente per andare invece a fare una piccola pausa di accento tonico su "màn" (vocale breve anch'essa, ma in sillaba chiusa: è la "n", in quel caso, a subire il leggero allungamento di pronuncia). -- Rojelio (dimmi tutto) 13:01, 21 lug 2014 (CEST)
Grazie per la precisazione, ma quindi non ho ben capito se tutti i monosillabi sono atoni, o solamente alcuni. Per esempio su, fa, di', ad orecchio mi risultano toniche (penso possa rientrare nel discorso il fatto del raddoppiamento fonosintattico, ma non lo so). Questi monosillabi sono tonici o atoni? E nel caso fossero tonici, come distinguere monosillabi tonici e atoni? --wolƒ 13:13, 21 lug 2014 (CEST)
Spero di non tirare troppi svarioni: non sono a mia volta particolarmente esperto di linguistica. :-)
No, non tutti i monosillabi sono atoni: sono un elenco apparentemente limitato e ben definito, composto da articoli, preposizioni semplici, particelle pronominali e alcune congiunzioni (e, o, se, ma...). Non credo che a tale elenco appartenga alcuna parola dotata di senso compiuto autonomo (quindi nessun sostantivo, verbo, aggettivo o avverbio); esistono però omografi (parole grammaticalmente distinte ma scritte allo stesso modo) che possono essere tonici o atoni a seconda della funzione:
  • fa è solo tonico (nome di nota, verbo o avverbio);
  • di' (verbo) e (sostantivo) sono tonici, ma di (preposizione semplice) è atono;
  • me e te possono essere la forma forte e tonica del pronome personale ("dici a me?", "hanno scelto te") ma anche particella pronominale atona in forma clitica ("te-lo-dico", "dammelo");
  • "su" può essere avverbio di luogo, tonico ("vado su") oppure preposizione semplice atona ("su-quélla vetta"). Occhio però che, se articolata, prende accento: "sùlla vetta".
Il raddoppiamento fonosintattico si direbbe collegato, ma non al 100%; avviene infatti sempre dopo monosillabi tonici ("fa ccaldo"), e quasi mai dopo gli atoni, ma ci sono un paio di eccezioni (tralasciando idiosincrasie regionali e dialettali) per "motivi storici" di evoluzione linguistica in cui l'odierno atono era, nell'originale latino, terminante per consonante:
  • ad->a ("a ccasa");
  • quod->che ("che ddici?").
-- Rojelio (dimmi tutto) 15:04, 21 lug 2014 (CEST)
Grazie mille per la risposta chiara ed esauriente, penso di aver capito tutto --wolƒ 16:38, 21 lug 2014 (CEST)
Rojelio, mi aggrego ai complimenti poiché il tuo mini-saggio è esemplare quanto a chiarezza e precisione, nei limiti che ti sei dato per contenerlo. Bravo! --Captivo (msg) 23:56, 21 lug 2014 (CEST)

Organizzazione libri PDF nel PC[modifica | modifica sorgente]

In diversi anni di ricerca ho collezionato una vera e propria biblioteca di PDF ed un po' di altri files ODP, DJV, TXT ecc. e volevo riordinarli, il problema è che vorrei poterli dividere in categorie come le voci di wikipedia (accessibili quindi da più cartelle, cioè, se ho un articolo sulla sintesi di un insetticida andrebbe contenuto nelle cartelle "sintesi chimica" e "insetticidi", non solo in una delle due) e vorrei soprattutto poter cercare ciò che voglio nel loro contenuto senza doverli aprire uno ad uno (tipo cercare "ammoniaca" in tutti i 34 volumi di inorganic syntheses senza doverli aprire e preme e ctrl+F uno per uno). Qualcuno conosce un programma che soddisfi queste esigenze? --Riccardo R. 22:11, 21 lug 2014 (CEST)

forse copernic desktop search. Credo anche il servizio di indicizzazione di Windows non sia male. Ma ogni documento ha delle keyword?--Pierpao.lo (listening) 22:28, 21 lug 2014 (CEST)
Non so esattamente cosa intendi per keyword (sono tipo quelle che si mettono all'inizio degli articoli accademici o nei video di youtube per "categorizzarli"?) comunque proverò con copernic desktop. Non conosco invece il servizio di indicizzazione di windows... --Riccardo R. 23:54, 22 lug 2014 (CEST)
Calibre (software)?--Nickanc ♪♫@ 18:52, 23 lug 2014 (CEST)
@Utente:Riccardo Rovinetti le keyword si inseriscono nelle proprietà del documento pdf quando lo produci o possono essere aggiute anche dopo. Se produci o usi molti documenti impara ad usarle che sono un grandissimo aiuto, ma prima stabilisci come suddividerli se ne metti troppe o troppo poche non va bene, metti però anche in conto che il processo di scelta si affina col tempo, gli errori all'inizio sono normali. Il servizio di indicizzazione è automatico, basta andare sul desktop, premere f3 e provare. Qui dice dice come configurarlo web]. Forse però il suggerimento migliore è però google desktop search che ricordo ottimo e che se usi chrome e sopratutto drive praticamente è un optimum, google porterà sicuramente gli utilizzatori a integrare cloud e pc nell'utilizzo. Ribadisco che in ogni caso che mi sembra di ricorda che google desktop search fosse migliore di copernic, copernic è una software house piccola, ha anche abbandonato un vecchio progetto. Google al confronto è dio e amplia continuamente i propri software, per cui ritiro il primo suggerimento.--Pierpao.lo (listening) 10:49, 24 lug 2014 (CEST)
Pare che GDS non sia più disponibile per il download, quindi proverò altri programmi (per adesso ha scaricato Copernic). C'è anche un altro problema: alcuni PDF sono protetti e mi impediscono di aggiungere le parole chiave. --Riccardo R. 12:50, 24 lug 2014 (CEST)
Argh! Pare tra l'altro che Copernic offra la ricerca di parole all'interno del file solo a pagamento! Proverò con Calibre a questo punto... --Riccardo R. 21:33, 24 lug 2014 (CEST)
[@ Riccardo Rovinetti] volevo avvisarti che solo oggi è in offerta [qui]--Pierpao.lo (listening) 11:10, 7 ago 2014 (CEST)
[@ Pierpao] Woah, grazie infinite dell'avviso, ne approfitto subito ;) --Riccardo R. 16:24, 7 ago 2014 (CEST)

attore-regista[modifica | modifica sorgente]

quale è attore-regista che si è auto-diretto in più film?

--82.59.142.39 (msg) 13:25, 23 lug 2014 (CEST)

Secondo me Rocco Siffredi :-) --Lepido (msg) 13:51, 23 lug 2014 (CEST)
LOL, però nemmeno Carlo Verdone scherza. --46.44.242.9 (msg) 14:54, 24 lug 2014 (CEST)
Mmmm, cioè secondo te Verdone ha il curriculum più lungo di Siffredi? --Lepido (msg) 23:12, 24 lug 2014 (CEST)
Impossibile che ce l'abbia più lungo di Siffredi XD--79.27.81.47 (msg) 23:29, 24 lug 2014 (CEST)

Proporzionale con premio di maggioranza/2[modifica | modifica sorgente]

Premetto la domanda dicendo che la riscrivo, nonostantel'abbia già scritta giorni fa, perchè la risposta data da Pierpao non mi è stata d'aiuto, in quanto era una ripetizione di ciò che ho scritto. Quindi ci tenevo a precisare che il mio dubbio riguarda la distribuzione dei seggi nella singola circoscrizione, dove i candidati si candidano, e non a livello nazionale. Mettiamo che il partito X vinca le elezioni superando la soglia del premio di maggioranza, che gli viene assegnato, ed i partiti Y, Z e W entrino in parlamento, avendo superato la soglia di sbarramento. Ipotetizzando che il parlamento del paese in cui si siano svolte le elezioni abbia 108 seggi, e il premio di maggioranza assegna 58 seggi al partito vincente (salvo se ottiene maggior numero di seggi in proporzione al risultato ottenuto), i risultati a livello nazionale sono:

  • Partito X 50%
  • Partito Y 25%
  • Partito Z 15%
  • Partito W 10%

La soglia di sbarramento è del 6%, perciò X,Y,Z e W entrano nel parlamento, e la soglia del premio di maggioranza è del 45%, pertanto X ottiene 58 seggi. I restanti 50, per proporzione, vengono divisi così:

  • Y = 25
  • Z = 15
  • W = 10

E fino a qui ho capito tutto. Ora, sulla base dei risultati e considerando che (al contrario del nostro "bel paese") non ci sono le liste bloccate ed i cittadini possono scegliere chi mandare in parlamento, mettiamo che il paese sia diviso in 10 circoscrizioni. In 7 di esse il partito X è arrivato primo, però in 2 ha preso più voti Y ed in una il primo è Z, Quindi nelle sette X prende più voti disponibili nelle circoscrizioni degli altri, mentre nelle 3 rimaste dovrebbero essere Y o Z ad avere più voti degli altri. Però a livello nazionale X deve avere più seggi che non quelli che ha preso in voti (ovvero il 50% di 108 = 54): quindi dovrebbe accadere che in quelle 3 circoscrizioni in cui non ha vinto ottenga più seggi disponibili delle altre liste che hanno vinto, e quindi se in una zona il partito "minore" ha più successo di quello maggiore potrebbe essere penalizzato. In questo che ho detto c'è qualcosa di sbagliato? E se fosse giusto, non sarebbe una cosa poco democratica, o c'è qualche calcolo matematico o convenzione che preveda queste cose.

--79.45.209.27 (msg) 16:25, 23 lug 2014 (CEST)

Il sistema elettorale perfetto non esiste. Quello che, da un certo punto di vista, si potrebbe considerare "il più democratico" sarebbe il proporzionale puro. Tuttavia, ammesso che sia così (ma anche su questo ci sarebbe da discutere), vediamo che il sistema proporzionale viene applicato introducendo, nelle varie realtà, alcuni meccanismi correttivi (premio di maggioranza, soglia di sbarramento etc.) inseriti allo scopo di facilitare la "governabilità", cioè assicurare al partito (o alla coalizione) che ottenga la maggioranza relativa dei voti la possibilità di guadagnare la maggioranza assoluta dei seggi. Ciò, però, crea inevitabilmente delle "distorsioni" come quella dell'esempio che hai fatto. Per questo i meccanismi correttivi vengono "modulati" in maniera diversa da paese a paese e nessuno può affermare che il proprio sistema sia assolutamente e oggettivamente "migliore" degli altri. Per non parlare dei diversi metodi possibili di calcolo dei seggi con il sistema proporzionale, che possono differenziarsi per svariatissime sfumature, come avrai visto leggendo Sistema elettorale#Il sistema proporzionale. --Sesquipedale (non parlar male) 19:36, 23 lug 2014 (CEST)
Si c'è qualcosa di sbagliato i seggi si assegnano i parlamento non nelle circoscrizioni, ovverosia i 58 seggi saranno attribuiti ai 58 parlamentari del partito x che nel partito x avranno preso più voti in percentuale. idem per gli altri partiti. Comunque come detto da Sesquipedale non esiste il sistema perfetto. Secondo te è più giusto che vince chi prende più voti in Italia o chi ha vinto in più circoscrizioni? perchè chi ha vinto nel secondo caso, è successo, ha vinto le elezioni avendo meno voti in totale in Italia.--Pierpao.lo (listening) 11:04, 24 lug 2014 (CEST)

Le 8 caratteristiche dell'intelligenza secondo Hofstadter .[modifica | modifica sorgente]

Per favore qualcuno mi sa gentilmente completare gli 8 punti in oggetto ? 1)Reagire in modo flessibile alle varie situazioni . 2)Trarre vantaggio da circostanze fortuite . 3)Ricavare un senso da messaggi ambigui e contraddittori . 4)Riconoscere l'importanza relativa dei diversi elementi di una situazione . 5)Trovare somiglianze tra situazioni diverse nonostante le differenze che possono dividerle . 6)? 7)? 8)Produrre idee nuove . Grazie 1000 .

--87.24.123.81 (msg) 19:26, 24 lug 2014 (CEST)

Ma come facevamo prima senza Google? :-) --Lepido (msg) 23:00, 24 lug 2014 (CEST)

Prima di GOOGLE consultavo i testi della biblioteca civica ... ma allora come oggi non sempre ci arrivavo da sola . Grazie per la segnalazione precisa e rapida .

Test QI[modifica | modifica sorgente]

Qualcuno sa indicarmi un test online il più possibile pratico, sicuro ed attendibile per il calcolo del QI? Grazie--Mado (dimmi) 12:07, 25 lug 2014 (CEST)

Quello più sicuro dovrebbe essere il WAIS, che però non credo si trovi online. Secondo me online di decente trovi assai poco, ma non ho cercato. --Syrio posso aiutare? 12:16, 25 lug 2014 (CEST)

Titolo canzone[modifica | modifica sorgente]

C'è una canzone, probabilmente dei Police (la voce è quella di Sting, però è accompagnata da altre), molto ritmata in cui viene ripetuta continuamente la parola SOS. Qualcuno mi saprebbe dire il titolo di questa canzone?

--79.16.134.177 (msg) 12:54, 25 lug 2014 (CEST)

Message in a Bottle, video su YT. --M/ 12:58, 25 lug 2014 (CEST)

Canzone misteriosa[modifica | modifica sorgente]

Caro oracolo. C'è una canzone, che ho sempre sentito in radio, che a me personalmente piace, però non ho idea ne di chi la canti, ne quale sia il suo titolo. Le parole non le so, però posso dare indizi sul ritmo e su assonanze. Inanzitutto la canta una donna, in inglese, probabilmente trentennio '70-'80-'90. Nel ritornello è ben udibile il suono di un sassofono. Le parole del ritornello non le so, ma la prima frase viene ripetuta due volte, poi si sente il suono del sassofono (breve pezzo), poi una parte in diminuendo, che dice parole simili ad and I know (ripeto, simili), e poi di nuovo un crescendo, che assomiglia ad and I want to be free. se si dicono solo le vocali (con pronuncia in inglese), si capisce l'assonanza. La A di want è lunga, mentre l'ipotetico to be free e detto velocemente, e il tono reste costante (Il crescendo termina alla A allungata). I dati che ho dato credo che non siano sufficienti, però se a qualcuno viene in mente qualcosa di simile, me lo dica. Su google ho già cercato le parole che ho scritto, però non ho trovato ciò che cercavo. ringrazio.

--79.54.130.21 (msg) 15:56, 25 lug 2014 (CEST)

La so, la so, è questa, fidati ;)--79.26.114.1 (msg) 21:20, 25 lug 2014 (CEST)
Ma se ho detto che la canta una donna! E poi, se permetti, lo conosco Rick Astley, e pure quella canzone. No, non è quella --79.45.145.230 (msg) 12:59, 26 lug 2014 (CEST)
Ti ha somministrato un rickroll... --Captivo (msg) 13:24, 26 lug 2014 (CEST)
Che sarebbe questo :) --ValterVB (msg) 22:30, 26 lug 2014 (CEST)

No idling[modifica | modifica sorgente]

Qui Commons:Commons:Internet_Relay_Chat/it come lo traduco, che "fanno i turni d guardia", oppure "non c'è requie per gli admins" o magari meglio......?--Pierpao.lo (listening) 13:22, 30 lug 2014 (CEST)

Mi sembra di intuire che il problema non sia tanto "come tradurlo", ma proprio "cosa diavolo volevano dire". :-D Temo di non poter essere di grande ausilio: è la prima volta che vedo quell'espressione in un contesto che non sia quello del divieto agli autoveicoli di sostare per tempi prolungati con il motore acceso. Applicato ad una mailing-list... no clue. :-/ -- Rojelio (dimmi tutto) 15:12, 30 lug 2014 (CEST)
Potrei buttar lì l'ipotesi del "no perditempo" (basandomi sull'espressione gergale "idle chatting", ovvero il chiacchiericcio senza scopo giusto per passare il tempo), ma è solo un'idea peregrina che m'è saltata in mente in questo momento. -- Rojelio (dimmi tutto) 15:14, 30 lug 2014 (CEST)
Credo che Rojelio abbia centrato il punto; idle vuol dire (anche) "perdere tempo [in frivolezze]", e in quel contesto gli darei il senso di "in questo canale non si deve perdere tempo in sciocchezze". --Syrio posso aiutare? 15:27, 30 lug 2014 (CEST)
A me sembra di ricordare che ai tempi di mIRC "no idling" voleva dire "evitare di rimanere loggati senza fare nulla", ovvero, non restare in chat senza fare nulla di costruttivo o standosene semplicemente zitti, in inglese vuol dire anche sostare senza appunto uno scopo (ci sono anche segnali di divieto "no idling", riferiti al divieto di rimanere in sosta col motore acceso).--95.246.16.49 (msg) 18:15, 30 lug 2014 (CEST)
mi sa che avete ragione grazie a [[[@ Rojelio, Syrio]|tutti]]--Pierpao.lo (listening) 19:45, 30 lug 2014 (CEST)

Esatto ip anonmo, il tempo di idling è il tempo di completa inattività. Cioè i nickname lasciati in una stanza di chat mentre sei a fare altro o non sei proprio al pc. --62.98.116.214 (msg) 21:41, 30 lug 2014 (CEST)

West Bank (Cisgiordania), Gaza e Golan[modifica | modifica sorgente]

Premetto che ho letto le pagine riguardo ai tre soggetti presentati nell'oggetto, non ho capito però a chi appartengono De Iure (De Facto l'ho capito). Ad esempio la Cisgiordania apparteneva a Israele, però era stata invasa dalla Giordania nella prima guerra arabo-israeliana del 1948 ed è attualmente controllata dai palestinesi. --79.45.160.92 (msg) 14:34, 31 lug 2014 (CEST)

Se riesci a capirlo scrivi qui:
  Peacebuilding Support Office
UN Secretariat, 30th floor
New York, NY 10017
anche loro hanno lo stesso problema--Pierpao.lo (listening) 21:22, 31 lug 2014 (CEST)
Pierpao.lo, ti vogliamo Segretario Generale delle Nazioni Unite ;)--Flazaza (msg) 18:18, 1 ago 2014 (CEST)
Grazie troppo buono--Pierpao.lo (listening) 18:50, 1 ago 2014 (CEST)

Scherzi a parte, ti rispondo io:

  • Le Alture del Golan De Iure appartengono alla Siria, però De Facto sono occupate, e quindi amministrate (a seguito della guerra dei sei giorni), da Israele. Entrambi i paesi le considerano parte del loro territorio, però l'ONU non riconosce l’occupazione israeliana, e quindi le reputa siriane.
  • La Striscia di Gaza ha una storia molto travagliata. Dopo la prima guerra arabo-israeliana, del 1948,fu affidata all'Egitto, che la amminisrrò, considerandola però come terra di profughi (e infatti gli abitanti di Gaza non ebbero mai la cittadinanza egiziana). A seguito della guerra dei sei giorni, in cui Israele occupò la Cisgiordania (presa dalla Giordania nella prima guerra arabo-israeliana), il Golan (vedi sopra), Gaza ed il Sinai, la striscia venne ammessa e fu amministrata dallo stato ebraico. Dopo gli accordi di Camp David, nel 1978, tra Egitto e Israele, il Sinai tornò all'Egitto (che riconobbe lo Stato di Israele), mentre Gaza fu lasciata agli israeliani. Dopo gli accordi di Oslo del 1994, dove fu riconosciuto lo stato Palestinese, la striscia di Gaza fu dato ad esso, passando quindi dall'amministrazione israeliana a quella palestinese. Nella striscia rimasero però delle colonie israeliane. Nel 2005, dopo la seconda intifada, il premier israeliano Ariel Sharon decise unilateralmente (cioè senza un accordo, ma di sua spontanea iniziativa) di ritirare le colonie dalla striscia, che passò totalmente sotto l'ANP. Nel 2007, però, Hamas, che vinse le elezioni democratiche un anno prima, cacciò l'ANP dalla striscia, prendendone a tutti gli effetti il controllo. E quindi, oggi, la Striscia di Gaza De Iure appartiene allo Stato di Palestina (ANP), mentre De Facto è controllata da Hamas.
  • La Cisgiordania, invasa (come già detto) dalla Giordania nella prima guerra Arabo-israeliana, ri-invasa da israele nella guerra dei sei giorni, da cui fu amministrata fino al 1994, che con gli accordi di Oslo passò all'ANP. Nonostante ciò lo stato palestinese ne controlla solo una parte (se scrivi Stato di Palestina nella barra di ricerca, e guardi la mappa, vedrai, nella parte della Cisgiordania delle macchie rosse: quelle sono le aree controllate dallo stato palestinese). Quindi De Iure l'intera Cisgiordania appartiene allo Stato Palestinese, ma De Facto è controllata da esso solo in parte. Chi controlli De Facto il resto della Cisgiordania, non saprei dirtelo; forse una ricerca più approfondita potrebbe dare la risposta.

Io ti ho dato una risposta basata sulle mie conoscenze, spero soddisfi i tuoi dubbi. --79.45.140.5 (msg) 17:26, 2 ago 2014 (CEST)

Risposta parziale :) Intanto la striscia di gaza de jure e de facto è governata da tutti e nessuno perchè in base agli accordi le fonti idriche i confini, compreso il mare e lo spazio aereo sono in mano agli israeliani, che vuol dire in soldoni che non possono per esempio avere nè un porto come si deve nè un aereoporto e quindi sottosviluppo. Lo status stesso è conteso.
La cisgiordania de jure apparterrebbe allo stato palestinese che però non è riconosciuto da Israele, quindi lo jure pieno non c'è, è occupata anche dai coloni israeliani che essendo più ricchi tendono ad allargarsi,(le macchie di cui sopra) ergo anche lì il governo è solo parziale. Poi la capitale della Palestina sarebbe Gerusalemme che però è in territorio Israeliano. D'altra parte i palestinesi siccome sono poveri e nessuno li fila al posto di usare la diplomazia usano i terroristi e i missili per negoziare; Israele non è da meno. Come non mai due torti non fanno una ragione--Pierpao.lo (listening) 15:38, 3 ago 2014 (CEST)
Ma lascia perdele le acque, il territorio di Gaza e della Cisgiordania de iure (che significa com'è giuridicamente, sulla carta) sono sotto lo stato di Palestina, così è e così viene considerato, ma de facto (cioè come sono le cose in realtà, senza considerare le carte ufficiali) Gaza la controlla Hamas e la Cisgiordania è controllata parzialmente dall'ANP, mentre il resto (ho controllato) è amministrato da Israele, naturalmente in modo illegittimo 8ma il mondo se ne sbatte...). E quindi, anche se molto confusionaria, la storia è questa 8e di certo la tua prima uscita, quella dell'indirizzo, te la potevi risparmiare: se fossi chi ha fatto la domanda mi sentirei un po preso per i fondelli). Se poi dici che gli israeliani son ricchi, e i palestinesi vivono come cani è verissimo, e che la striscia non ha acque sue pure, però il territorio di Gaza è, de iure, palestinese, così dicono gli accordi di Oslo, e così lo accettano molte nazioni.--79.21.135.188 (msg) 19:40, 3 ago 2014 (CEST)

fine dello stoicismo[modifica | modifica sorgente]

quando e finito lo stoicismo (nella voce non viene detto)? --109.55.230.120 (msg) 20:34, 31 lug 2014 (CEST)

Con la morte di Marco Aurelio nel 180--Pierpao.lo (listening) 21:14, 31 lug 2014 (CEST)
ok; pero la sua voce dice "ultimo grande esponente" no "ultimo esponente"--213.26.205.145 (msg) 21:23, 31 lug 2014 (CEST)
Ma gli stoici erano grandi o niente se no che stoici erano ;)--Pierpao.lo (listening) 21:26, 31 lug 2014 (CEST)
Comunque opere sullo stoicismo pure, che lo teorizzassero intendo, che io sappia dopo non sono state scritte qui trovi tutta la storia comprese le influenze sul cristianesimo. Dopo che hai studiato qui cercano stoicamente qualcuno che gli riscriva la pagina. Però non in forma anonima, vabbe' che lo cercano stoicamente...--Pierpao.lo (listening) 21:36, 31 lug 2014 (CEST)
Se il fruttivendolo fosse stoico allora lo stoicismo non sarebbe ancora finito. --Vito (msg) 09:57, 2 ago 2014 (CEST)

Polizia di Stato e Arma dei Carabinieri[modifica | modifica sorgente]

Che la polizia sia sotto il ministero dell'interno, e i carabinieri sotto quello della difesa è un concetto abbastanza palese. Però, da quello che leggo, questi due organi hanno le stesse funzioni, ovvero mantenere l'ordine pubblico (i carabinieri hanno in più quello di forza militare a difesa dello stato, però principalmente ha le stesse funzioni della polizia). É stato un mio fraintendimento, e quindi NON svolgono le stesse funzioni oppure è così? E, se è davvero come l'ho interpretato, perchè ci sono due organi (con uno nato dopo l'altro) con le stesse funzioni? Come fanno a sapere quando deve agire uno e quando deve agire quell'altro, senza che si facciano concorrenza? --79.45.140.5 (msg) 17:45, 2 ago 2014 (CEST)

Non lo sanno, temo. Nella risposta alle emergenze, se chiami il 113 interviene la Polizia, se chiami il 112 intervengono i Carabinieri. Poi, su altri livelli, ci sono differenze: la Polizia di Stato, attraverso le Questure, è competente nel rilascio del passaporto e del porto d'armi, i Carabinieri no; i Carabinieri sono gli unici competenti nella protezione delle ambasciate italiane e delle sedi della Banca d'Italia; non so se la Polizia abbia qualcosa di equivalente ai NAS. I Carabinieri hanno una distribuzione decisamente più capillare sul territorio, mentre la polizia solitamente è presente in centri abitati di una certa dimensione (esempio concreto: a Cittadella, provincia di Padova, c'è la caserma ma niente commissariato, e così accade in tanti comuni di provincia). In parte, quindi, si spartiscono i compiti, ma ci sono delle aree che restano di competenza esclusiva di uno dei due corpi, per legge o per consuetudine. È un modello non solo italiano, comunque: in Francia funziona allo stesso modo. --Dry Martini confidati col barista 19:18, 2 ago 2014 (CEST)
(confittato) Non è vero sono obbligati a comunicarsi le situazioni di rischio. Comunque il concetto non è così palese palese a tutti visto che non è così, gli art. 32 e 162 D.Lgs. 15 marzo 2010 n. 66 - Codice dell'Ordinamento Militare dicono che per le funzioni di ps i caramba dipendono dal mininterno e invece per quelle militari dal capo di stato maggiore della difesa. Poi carabinieri non hanno principalmente funzioni di ps, tanto è verò che sono diventati un'arma a tutti gli effeti, per esempio hanno il compito della difesa delle alte istituzioni dello stato, poi sono stati utilizzati nei corpi di pace dell'onu.... oltre che compiti di polizia militare. per quanto riguarda le funzioni di ps alcuni compiti sono esclusivi dei caramba credo, vedi nas, difesa del patrimonio culturale..., comunque per tornare alla tua domanda per quanto riguarda i compiti di ps "pura" sono in concorrenza, non è un problema se le indagini le dirige un pm, quando invece le indagini le svolgono da soli nelle zone ad alta intensità mafiosa è successo anche che per errore poliziotti e caramba in incognito si sono sparati addosso sostanzialmente perchè erano nella stessa zona a cercare gli stessi malviventi, perchè pur essendo obbligati a comunicare agli altri organi di pg le operazioni sul campo con le armi non lo facevano per sfiducia. Adesso credo che questi problemi di comunicazione siano stati risolti. In una situazione similare con compiti diversi ma con sovrapposizione simile c'è la Guardia di Finanza--Pierpao.lo (listening) 19:37, 2 ago 2014 (CEST) Pierpao.lo (listening) 19:32, 2 ago 2014 (CEST)
C'era già stata tempo fa una domanda analoga a questa, Wikipedia:Oracolo/Archivio/Settembre - Ottobre 2013#carabinieri e polizia. --Syrio posso aiutare? 22:00, 2 ago 2014 (CEST)
Il dubbio come si suol dire sorge spontaneo--Pierpao.lo (listening) 22:24, 2 ago 2014 (CEST)
La cosa più curiosa è spiegare a uno straniero l'esistenza del 112 e del 113, come se in caso di emergenza uno deve stare a pensare di chi è la competenza. --Cruccone (msg) 11:35, 4 ago 2014 (CEST)
Ancora più curioso è il fatto che per non costringere "i poveri poliziotti ad umiliarsi facendosi passare le chiamate dai carabinieri" (sic.) (con tutto il rispetto per il lavoro che fanno), per il fatto di avere più di un numero di emergenza per tanto tempo abbiamo pagato sanzioni alla comunità europea e forse lo facciamo ancora. Questo dovrebbe offrire il numero unico --Pierpao.lo (listening) 11:50, 4 ago 2014 (CEST)
Il Numero unico di emergenza 112 deve essere, secondo le direttive europee, "unico" (appunto); sembra che piano piano (come al solito) anche l'Italia si stia adeguando.—GJo ↜↝ Parlami 11:56, 4 ago 2014 (CEST)

Maddonna film "Dietro le linee nemiche"[modifica | modifica sorgente]

A questa domanda possono rispondere solo chi a visto questo film, parlo del primo capitolo. La Madonna su quel crinale che si vede nella scena iniziale e finale del film esiste veramente? E se sì, dove si trova precisamente? So che il film è ambientato prevalentemente, anzi quasi interamente, in Slovacchia, ma ci sono anche scene fatte in USA, come quella della diga. Se si trova realmente in Slovacchia quella statua sulla collina, vorrei sapere anche dove, vicino a che cittadina. Grazie. --Daniele Santoleri (msg) 13:53, 3 ago 2014 (CEST)

Si trova ad Háj. --Vabbè (msg) 16:18, 3 ago 2014 (CEST)

Chi è Piromallo?[modifica | modifica sorgente]

Nella prima parte del film Totò e i re di Roma, Totò battibecca con la moglie e dice: "Maledetto quel giorno! Avessi fatto come Piromallo! [...] Viva Piromallo!". Ma chi è Piromallo? Su internet non sono riuscito a trovare niente... -- Spinoziano (msg) 16:40, 3 ago 2014 (CEST)

forse il conte DOMENICO Piromallo, che morì eroicamente nel 1528 per difendere, con la carica di comandante, il castello di Crotone. Credo gli sia anche intitolata una via a Napoli--Pierpao.lo (listening) 20:51, 3 ago 2014 (CEST)

Ph negativo[modifica | modifica sorgente]

Scusate... "Calcolare il pH di una soluzione 2 molare di HCl" Concentrazione di HCl = 2 mol / litro Si dissocia completamente quindi concentrazione di H+ = 2 mol /litro

pH= -log(2) = -0,30

E' davvero così? Grazie! --2.39.193.103 (msg) 18:18, 3 ago 2014 (CEST)

Un pH può essere negativo. Nella pratica per concentrazioni così alte (2M significa che...hai sciolto acqua in HCl piuttosto che il contrario) devi tenere conto del coefficiente di attività che rimescola le carte in tavola. --Vito (msg) 21:07, 3 ago 2014 (CEST)
Confermo. Spesso viene erroneamente insegnato/compreso dagli studenti che il pH sia una scala che va da 1 a 14. In realtà non è così, ed il 14 ha un significato ben diverso ma assolutamente specifico, vedi Costante di dissociazione dell'acqua --Mado (dimmi) 21:36, 3 ago 2014 (CEST)

lingue in arrivo bis[modifica | modifica sorgente]

Mi sapete dire se si già quale sono le prossime lingue in arrivo su google traduttore? se si quale sono?

--217.203.231.94 (msg) 20:06, 3 ago 2014 (CEST)

Se nessuno ti ha risposto la prima volta, evidentemente no. Dovresti chiederlo a google, non a noi :) --Syrio posso aiutare? 08:55, 4 ago 2014 (CEST)

Gergo wikipediano...[modifica | modifica sorgente]

...o qualcosa di analogo. Sì, è un mio dubbio, perchè spesso vi vedo usare termini quali IMHO, NPOV, POV, Ns0, OT... ma se li usate con uno come me, che non è che la vive in pieno l'enciclopedia, si chiede: ma cosa stanno dicendo?. Riassumendo, cosa significano quelle 5 sigle (o almeno questo sembrano)? --79.51.84.5 (msg) 14:06, 4 ago 2014 (CEST)

Vedi Aiuto:Glossario :) Molte delle nostre espressioni, comunque, le trovi anche in gergo di Internet. --Syrio posso aiutare? 14:14, 4 ago 2014 (CEST)
Di quelle 5, IMHO ("a mio modesto parere") e OT (off-topic, "fuori tema") sono pressoché universali del gergo di chat/forum in giro per il web. POV (point of view, "punto di vista"), NPOV (neutral point of view, "punto di vista neutrale", come anche la sua negazione NNPOV, "punto di vista non neutrale") e ns0 ("namespace zero") fanno invece parte del gergo wikipediano propriamente detto. -- Rojelio (dimmi tutto) 14:20, 4 ago 2014 (CEST)
IP 79.51... Aiuto:Namespace/Elenco --Pracchia 78 (scrivimi) 14:24, 4 ago 2014 (CEST)

Noto jingle[modifica | modifica sorgente]

Chiedo scusa, ma c'è un noto jingle di cui non so il titolo, che è un ripetersi di amaramà e titititi, che una nota marca di acqua (con poco sodio) che inizia per L e di cui il logo è presente sulla maglia da gioco del Napoli Calcio ha utilizzato in una recente pubblicità, cambiando le parole. Qualcuno mi potrebbe dire il titolo di codesto jingle? --84.23.72.4 (msg) 14:12, 5 ago 2014 (CEST)

Mah-nà mah-nà (leggi la voce: altro che pubblicità...) --Sesquipedale (non parlar male) 14:49, 5 ago 2014 (CEST)
AAAAAAAAHH, bastardi, adesso non me la tolgo più dalla testa!! :-D Avrò rivisto la versione dei Muppets n-mila volte, è un'ossessione. In inglese usano l'espressione earworm, e in questo caso la trovo azzeccatissima. :-) -- Rojelio (dimmi tutto) 17:12, 5 ago 2014 (CEST)

Software per registrazione audio e video[modifica | modifica sorgente]

Mi potete consigliare un software gratuito per la registrazione audio e video? Mi serve qualcosa di semplice, per registrare la mia faccia e la mia voce mentre parlo e poi riascoltare per migliorare la pronuncia e la mimica facciale.

--Daniele Pugliesi (msg) 18:53, 5 ago 2014 (CEST)

Qui c'è una lista per windows, ma mo' sono curioso! --Vito (msg) 19:35, 5 ago 2014 (CEST)
Grazie per la lista. Mi serve per verificare il mio inglese. Farò qualche prova con uno dei programmi che mi ha indicato, sperando di ottenere risultati migliori di questo. --Daniele Pugliesi (msg) 02:18, 6 ago 2014 (CEST)

Fine della Quarta Repubblica Francese[modifica | modifica sorgente]

Leggendo la pagina Colpo di stato, e precisamente questa sezione, la fine del regime parlamentare a favore di un regime semipresidenziale viene ritenuto un golpe fatto passare per legittimo, ma leggendo la pagina relativa alla Francia parlamentare non mi sembra affatto un golpe fatto passare per legittimo, ma un cambio costituzionale fatto da un premier legittimo (De Gaulle). Qualcuno mi potrebbe spiegare cosa non vedo di così golpistico.--79.11.151.161 (msg) 13:40, 6 ago 2014 (CEST)

Neanche io, ci fu un referendum cui partecipo l'80% della popolazione, per cui salvo brogli fu una decisione a furor di popolo: più democratico di così nel senso etimologico del termine. Poi che l'influenza e il potere di de gaulle furono fondamentali, ma appunto a parte brogli, ma io non credo la gente era stufa, 22 governi in 12 anni, l'ingovernabilità assoluta. Fu una conquista di potere, non un golpe--Pierpao.lo (listening) 13:56, 6 ago 2014 (CEST)
Più che altro l'alternativa era il golpe di OAS&soci. --Vito (msg) 00:11, 7 ago 2014 (CEST)

Dati conto corrente bancario[modifica | modifica sorgente]

mi hanno richiesto i "Dati conto corrente bancario", ma sarebbe l'IBAN? cercando su google sono finito su Coordinate bancarie. possiedo la Genius Card: essa è dunque anche un conto corrente? --ROSA NERO 23:52, 6 ago 2014 (CEST)

È una carta dotata di IBAN, in termini spiccioli in grado di ricevere bonifici. --Vito (msg) 00:12, 7 ago 2014 (CEST)
lo prendo per un si :) --ROSA NERO 10:21, 7 ago 2014 (CEST)
No, è a metà. Non ha tutte le funzioni di un cc ma fa comunque molte più cose di un ricaricabile. --Vito (msg) 11:00, 7 ago 2014 (CEST)

Dubbio sulle basi coniugate[modifica | modifica sorgente]

Scusate, ho un dubbio nel calcolare il pH di un acido debole. E' vero che l'acido è debole e quindi la concentrazione di [H+] è data, più o meno da sqrt(Ka·Cs). Però c'è anche da dire che la base coniugata è una base forte e molto avida di protoni. Non potrebbe strapparne un bel po' dalle molecole di acqua attorno e produrre ioni OH- che vanno ad influenzare il pH?

Grazie!

--2.39.193.103 (msg) 02:26, 7 ago 2014 (CEST)

Per calcolare il pH di un acido debole calcoli sqrt(Ka.Ca) e non ci sono basi coniugate in giro forse ti confondi con qualche tampone. --Vito (msg) 11:05, 7 ago 2014 (CEST)

Grazie Vito, ma voglio dire...

Ch3COOH -> CH3COO- + H+

Ch3COO- è la base coniugta dell'acido acetico, non è una base forte che può dare a sua volta

CH3COO- + H2O -> CH3COOH + OH- ?

Ti ringrazio ancora!

Il tuo dubbio è legittimo, ma tieni presente che la Ka esprime già il grado di dissociazione dell'acido in relazione alla forza della base forte associata. Nel senso: un acido è appunto debole perchè fa "fatica" a cedere H+ perchè dall'altra parte c'è la base forte che li tiene fortemente legati, e questo equilibrio è gia esporesso da Ka, quindi la formula sqrt(Ka.Ca) è corretta e tiene conto di tutti gli equilibri presenti. Inoltre, se la base forte interagisce con H2O (cosa che di fatto avviene) non cambia nulla:
CH3COOH + H2O --> CH3COO- + H+ + H2O --> CH3COO- + H+ + OH- + H+
come vedi nel caso H2O si dovesse dissociare sotto l'azione della base forte non cambierebbe nulla al pH, in quanto gli OH- che si formano vengono immediatamente neutralizzati dagli H+ liberi--Mado (dimmi) 12:38, 7 ago 2014 (CEST)

Mado sei stato chiarissimo! Grazie! Grazie davvero! --2.39.193.103 (msg) 13:04, 7 ago 2014 (CEST)

oreste Lionello e circensi[modifica | modifica sorgente]

Da quale programma televisivo e stata presa la scena finale di techetechetè delle ultime stagioni in cui oreste lionello vestito da presentatore di circo con dietro vari cincersi dice "gente che canta che balla che milanta..."?

--79.8.3.91 (msg) 12:22, 7 ago 2014 (CEST)

Potrebbe essere Al Paradise, lo spezzone lo trovi qui --Flazaza (msg) 10:39, 8 ago 2014 (CEST)

errore sconosciuto nel backend di memoria "local-swift-eqiad".[modifica | modifica sorgente]

Mentre stavo caricando un file su wikipedia (nello specifico una divisa calcistica creata da me) mi è apparsa la scritta "Si è verificato un errore sconosciuto nel backend di memoria "local-swift-eqiad"." . Credo sia un errore del mio pc, quindi non ritengo sia una domanda da SI. Dov'è l'errore? --Zi Mazzaró fu Sepp 15:25, 7 ago 2014 (CEST)

Non credo sia un erorre del tuo PC, ma un errore di MediaWiki. Io ho trovato questo, ad esempio... --Lepido (msg) 16:58, 7 ago 2014 (CEST)
Non so come, ma problema risolto .Grazie comunque! --Zi Mazzaró fu Sepp 00:12, 8 ago 2014 (CEST)
bugzilla:64071 è segnalato come risolto. "Eqiad" è il nome in codice del cluster WMF ad Ashburn, Virginia, indica quindi un problema lato server. --Ricordisamoa 08:26, 8 ago 2014 (CEST)


Space invaders wikipediano?[modifica | modifica sorgente]

Qualcuno si ricorda di una sorta di gioco di simulazione a tematica un po' fantascientifico-spaziale per imparare a editare su wikipedia? Non trovo il link, purtroppo, volevo darlo a una wikipediana francofona che suggeriva di realizzare qualcosa del genere! Grazie--Pạtạfisik 16:30, 8 ago 2014 (CEST)

Patafisik: questo? --Wim b 00:45, 9 ago 2014 (CEST)
Ma grazie! :-)--Pạtạfisik 15:21, 9 ago 2014 (CEST)

Risparmio energetico Sky[modifica | modifica sorgente]

Sky si spegne da solo, credo sia la modalità di risparmio energetico. Come faccio a toglierlo e annullarlo così non si spegnerà più, se non manualmente? --79.49.180.88 (msg) 22:58, 8 ago 2014 (CEST)

Non è il risparmio energetico, è il decoder che ha un problema, te lo dico per esperienza personale: Chiama l'assistenza e fattene portare uno nuovo (Il decoder SKY non ha il risparmio energetico). --79.37.187.161 (msg) 20:44, 9 ago 2014 (CEST)
no, come no, io parlo della modalità STAND-BY, quella di "riserva", quello c'è. --79.20.0.160 (msg) 10:07, 10 ago 2014 (CEST)
Premettendo che non ho capito cosa vuoi dire nell'ultima frase, poiche è incomprensibile e grammaticalmente scorretta, io ti dico che ho capito che il decoder SKY, mentre è acceso e stai guardando qualcosa, va in stand-by da solo. La stessa cosa è successa anche a me (e aggiungo che nello spegnersi emetteva un rumore strano), allora ho chiamato l'assistenza SKY, di cui non ti metto il numero perchè è vietato, mi hanno spiegato che c'era un problema e mi hanno mandato un tecnico in casa con un decoder nuovo, prendendo con se quello vecchio. Da allora non ho avuto più questo problema. La modalità di riserva l'hai tirata fuori tu in questo momento, e ti assicuro che quella di risparmio energetico non esiste. Se il tuo problema era questo, ti ho dato la risposta, altrimenti sii più chiaro e preciso riguardo al problema. Ci tenevo a precisarti che non so se richieste di questo tipo rispettino le regole del sito, dal momento che puoi benissimo chiamare l'assistenza ed esporgli, possibilmente in italiano, il problema. Detto ciò, in attesa di risposta, mando cordiali saluti. --95.232.142.29 (msg) 13:40, 10 ago 2014 (CEST)
Con calma, che già ci pensa il caldo a "sbollentare" gli spiriti... il decoder di Sky, perlomeno il MySky HD, ha una funzione di standby automatica. Compare un messaggio sul video che avverte l'utente che il decoder sta per entrare in quella modalità, a meno che non si prema il tasto Esc. Peraltro non ho idea se sia o meno disattivabile. --Captivo (msg) 15:34, 10 ago 2014 (CEST)
Ah, quindi in questa ed altre pagine che non ho voglia di linkarti, stanno delirando visto che parlano di risparmio energetico e standby vero? E forse anche andando alla sezione "Configura" e "Imposta My Sky" in cui si parla di impostare la modalità di risparmio energetico, ci si deve rendere conto che è un'invenzione (ebbene sì, ho cercato anche su internet e, grazie all'aiuto di quella pagina, ho risolto: lo standby automatico corrisponde alla modalità risparmio energetico). Forse sei tu che non capisci l'italiano perché non leggi "imposta il risparmio energetico" e giudichi incomprensibile la frase scritta (per le tue conoscenze è probabile); tra l'altro "riserva" (che avrei inventato, come del resto il risparmio energetico) l'ho messo tra virgolette, per spiegare e far capire meglio, ma evidentemente il significato delle virgolette di sfugge (ti consiglio qualche ripetizione d'italiano). Tra l'altro, anche il mio vecchio decoder lo faceva ed hanno detto che era tutto normale (difficile che mi capitino due decoder difettosi di seguito), magari te l'hanno detto per fregarti e farti pagare un nuovo decoder se non era in garanzia o altro ancora che non mi interessa né riguarda. Quindi, vedi di non fare il saputello (non stiamo facendo un tema o un esame di Stato e qualche errore ci può stare per la fretta), visto che anche tu scrivi "perchè" con l'accento ottuso e non quello acuto (sciocco errore) e non per questo ti accuso di essere un ignorante (ma dovrei farlo visto il tuo comportamento e perciò lo faccio). E concludo dicendo che non sta a te decidere se la domanda è legittima e se si può fare in questa voce perché ci sono molte domande che che volendo si può trovare su internet e non per questo rispondo "cerca là o vedi là", "non va bene qui" (a meno che non sia una domanda da Sportello informazioni, cosa che non è). --79.8.3.81 (msg) 11:35, 11 ago 2014 (CEST)
Devo dire però che quando Captivo ha scritto con calma, non ha adoperato le virgolette, quindi non c'era tanto spazio per le interpretazioni. --Lepido (msg) 12:49, 11 ago 2014 (CEST)

Voce The Beach Boys[modifica | modifica sorgente]

CIAO!! SONO ENTRATO DA POCO NEL MONDO DEI WIKIPEDIANI E HO INIZIATO A MODIFICARE ALCUNE VOCI SCARNE E INCOMPLETE (SE LE CONFRONTO CON LE WIKIPEDIE DEGLI ALTRI PAESI). DA APPASSIONATO DI MUSICA HO CERCATO DI CONDIVIDERE LE MIE CONOSCENZE. IN QUESTO MOMENTO MI STO OCCUPANDO DELLA VOCE THE BEACH BOYS, DANDO UNA VISIONE PIU' CHIARA E NON DI PARTE AI LETTORI, MA SENZA ENTRARE NEI DETTAGLI. NEI COLLEGAMENTI ESTERNI HO CITATO MOLTE FONDI ATTENDIBILI MA DA POCO IN ALTO ALLA PAGINA COMPARE UNA FINESTRA CONTENENTE QUESTO MESSAGGIO :

Questa voce o sezione sull'argomento gruppi musicali non cita alcuna fonte o le fonti presenti sono insufficienti.

Puoi migliorare questa voce aggiungendo citazioni da fonti attendibili secondo le linee guida sull'uso delle fonti. Segui i suggerimenti del progetto di riferimento.

COSA POSSO FARE PER FARLA SPARIRE? GRAZIE, Luckylelle

--Luckylelle (msg) 14:03, 12 ago 2014 (CEST)

Live painting[modifica | modifica sorgente]

Oh Potente Oracolo, mi rivolgo a te perché tempo fa ho visto su internet il video di uno spettacolo di live painting che mi ha molto colpito e non riesco a ritrovare. Il pittore (se non ricordo male lunghi capelli e barba bianchi) senza l'ausilio di pennelli muove le mani intinte nel colore su una grande tela (mi pare circa 2 metri per 2) lasciando tracce apparentemente casuali che alla fine, però, vanno a formare il viso di Salvador Allende. La musica di sottofondo raggiunge il climax alla fine della performance, quando l'artista, urlando il nome del Presidente, si macchia il petto di rosso e si lascia cadere a terra. Qualcuno conosce il nome dell'artista o sa come ritrovare il video? --Nrykko 01:49, 13 ago 2014 (CEST)

Questo video sembra corrispondere alla tua descrizione nonostante lui non urli il nome del presidente né si macchi il petto di rosso lasciandosi cadere a terra. --Beard 15:32, 13 ago 2014 (CEST)
No, infatti non è questo, ma grazie comunque per il tentativo --Nrykko 15:41, 13 ago 2014 (CEST)
Mi correggo: l'artista è proprop lui! E così, con una ricerca incrociata, sono riuscito a trovare il video. Grazie mille!!! --Nrykko 16:05, 13 ago 2014 (CEST)
E comunque avevo sbagliato perché il viso dipinto non è quello di Allende ma quello di Léo Ferré --Nrykko 16:09, 13 ago 2014 (CEST)

Corsica[modifica | modifica sorgente]

Volevo sapere se in Corsica si parla ancora l'italiano (mentre a Nizza ad esempio quell'idioma è scomparso) e viste le lotte su autonomia e indipendenza, anche di che nazionalità si sentono i corsi: francese, italiana o corsi (né francesi né italiani)? --79.53.176.122 (msg) 11:03, 13 ago 2014 (CEST)

Se vai in estate nella zona di Calvi, troverai un sacco di turisti italiani ;) In generale, molta gente l'italiano lo capisce, ed il corso è sufficientemente simile all'italiano per poter comunicare; l'italiano come lingua madre sostanzialmente non si parla. Per quanto riguarda la nazionalità, decisamente non si sentono italiani. --Cruccone (msg) 10:58, 14 ago 2014 (CEST)
E si sentono francesi???--79.55.180.111 (msg) 23:25, 14 ago 2014 (CEST)

pokemon brillanti[modifica | modifica sorgente]

Siccome ho notizie contrastanti e a volte dicono na cosa a volte il contrario, volevo sapere se i pokemon brillanti o shiny hanno statistiche inferiori, pari o superiori ai pokemon normali. Cioè vorrei sapere se sono più forti, ovviamente in generale, in media diciamo. grazie.--79.53.176.122 (msg) 11:03, 13 ago 2014 (CEST)

Non c'è alcuna differenza; abbiamo anche la voce Pokémon Shiny, in caso servisse :) --Syrio posso aiutare? 01:00, 15 ago 2014 (CEST)
Ah, anche se li non c'è questa cosa, solo che l'evoluzione si trasmette con l'evoluzione e qualcos'altro. Comqunue grazie.--79.41.190.198 (msg) 19:23, 15 ago 2014 (CEST)

Semipresidenzialismo[modifica | modifica sorgente]

Dopo aver letto la pagina a riguardo mi è sorto un dubbio, che una ricerca su Google non ha dato risposta. Riguardo ai sistemi semipresidenziali dove il presidente è forte (come la Francia, che è la repubblica semipresidenziale per antonomasia), dove egli nomina il primo ministro, che forma un governo. Però la linea politica che deve assumere il paese (che infatti rientra nelle promesse elettorali del presidente), che viene resa operativa dai ministri, è decisa dal presidente della repubblica, ma se il governo è coordinato dal primo ministro, come può il presidente attuare questi poteri sui ministeri, sia nel caso in cui il governo abbia il suo stesso colore politico, sia in quello dove il governo sia dell'opposizione al presidente, nei casi quindi di coabitazione (che di fatto dovrebbero rendere impossibile l'operare del presidente)? In effetti da quello che ho capito il potere di indirizo politico riesce lo stesso ad averlo il primo ministro. --79.25.211.148 (msg) 16:30, 13 ago 2014 (CEST)

che cosa dici. non hai capito niente. il semipres. non ha il premier perche il capo e il pres. che ha poteri quasi ill'imitati e fa quelo che vuole come obama in usa o la merchel in austria

Qui l'unico che non ha capito niente sei tu. Innanzitutto la MerKel in Germania è il cancelliere (equivalente del nostro presidente del consiglio), e non il presidente della repubblica (aggiungo anche, per la tua poca cultura, che la Germania è una repubblica parlamentare), e comunque la forma di governo dove il presidente, eletto dai cittadini, forma il suo governo (e non il primo ministro, che non è previsto, anche se ci sono alcuni casi come la Corea del sud in cui è presente) senza bisogno di consulta parlamentare è quella presidenziale, e non semipresidenziale. Comunque sia nella forma presidenziale il presidente non ha poteri illimitati, ma detiene solo il potere esecutivo, ed infatti il parlamento, che detiene il potere legislativo, può metterlo in stato di accusa, o impeachment. Ti invito, prima di rispondere in modo arrogante alle domande, di assicurarti che la risposta sia corretta e soprattutto idonea, e non contengano idiozie come la merchel in austria (che come già detto si scrive Merkel, è la cancelliera tedesca e non c'entra niente nè col presidenzialismo, nè col semipresidenzialismo) o i poteri ill'imitati (con l'apostrofo) che rischiano di non farti fare bella figura dinanzi alla comunità. La domanda è ancora aperta, ringrazio anticipatamente chi mi risponderà. --79.7.143.232 (msg) 13:30, 15 ago 2014 (CEST)
Non usare aggressività contro chi ti risponde che non serve e poi non dare giudizi su come sbaglia il prossimo dato che nessuno —compreso 79.7.143.232— mi risulta sia perfetto (controlla un po' gli accenti...). --Pracchia 78 (scrivimi) 15:31, 15 ago 2014 (CEST)
Non dico assolutamente di essere perfetto, e dichiaro di essere il primo a sbagliare. Però non rispondo alle domande facendo tanto il saputello arrogante scrivendo cose come merchel in austria. Tecnicamente, anche se in modo implicito, l'anonimo (non si è firmato e non so chi sia) mi ha dato dello stupido, quando ha scritto più idiozie che altro. Io non sono aggressivo se gli altri non mi aggrediscono, ed io, personalmente, mi sono sentito attaccato. --79.7.143.232 (msg) 15:53, 15 ago 2014 (CEST)

Incentivi statali elettrodomestici 2014[modifica | modifica sorgente]

Leggendo qui, i primi due paragrafi dicono due cose abbastanza in contrasto: nel primo che con l'approvazione della legge di stabilità si può detrarre il 50% dell'acquisto di qualunque elettrodomestico a risparmio energetico (dalla classe A+) o mobile di arredamento con un tetto massimo di 10.000 €; Nel secondo dice invece che per usufruire della detrazione bisogna trovarsi nel contesto di una ristrutturazione, considerando però il costo di essa. In parole povere non ho capito niente, e quindi io, che voglio comprare un elettrodomestico nuovo, classe A+, senza ristrutturazioni della casa posso usufruire di tale incentivo oppure la prendo in quel posto? --79.25.211.148 (msg) 16:57, 13 ago 2014 (CEST)

La pagina che indichi è a mio avviso un ottimo esempio di come NON si deve fare comunicazione ipertestuale. Il punto è che chi ha scritto la pagina pensa che il lettore conosca già l'argomento e magari abbia raggiunto la pagina seguendo un percorso logico dove l'argomento era già stato presentato. L'accesso ipertestuale diretto alla pagina causa però la non remota possibilità che il lettore non sappia esattamente di cosa si stia parlando e dal momento che la pagina non contiene tutte le informazioni utili per comprenderla, tutto ciò genera faraintendimenti.
Questa lunga premessa per dire che i due paragrafi, apparentemente in contraddizione, invece non lo sono. Nel primo viene detto che "gli ecoincentivi 2014 per gli acquisti di elettrodomestici sono confermati", dando però per scontato che il lettore sappia esattamente che cosa siano questi ecoincentivi. Il fatto poi che l'estensore della notizia specifichi che questi ecoincentivi "prevedono la detrazione 50 % per gli acquisti di elettrodomestici con un tetto sino ai 10000 euro", invece di migliorare la situazione la peggiora, perché il lettore non informato della legge potrebbe pensare erroneamente che quanto specificato sia l'unica condizione necessaria per ottenere il bonus. Probabilmente sarebbe bastato scrivere "prevedono la detrazione 50 % per gli acquisti di elettrodomestici con un tetto sino ai 10000 euro a fronte di una ristrutturazione edilizia" per risolvere la cosa, ma non è stato fatto.
A questo punto, suona abbastanza ironico il secondo paragrafo, dove ci si lamenta del fatto che in rete girino informazioni erronee sugli ecobonus, quando uno dei responsabili di tali voci potrebbe essere proprio il sito stesso :-)
Per rispondere quindi alla tua domanda, come hai giustamente capito, gli ecobonus sugli elettrodomestici valgono nell'ambito di una ristrutturazione, leggi ad esempio qui, quindi mi sa che il tuo sospetto finale ha qualche fondamento... :-) --Lepido (msg) 17:18, 13 ago 2014 (CEST)
Grazie mille, ora ho capito. Che presa per il c*** ! --79.25.211.148 (msg) 17:34, 13 ago 2014 (CEST)
Confermo: per avere gli incentivi sugli elettrodomestici devi anche ristrutturare casa. --RaMatteo 22:21, 13 ago 2014 (CEST)
Per una volta non sono d'acccordo con Lepido. Anzi, ritengo che sia sbagliato lasciar intendere che informazioni complesse possano sempre essere racchiuse in un singolo paragrafo. Anche le linee guida e le policy di Wikipedia sono (correttamente) articolate in paragrafi eppure riteniamo che sia un preciso dovere leggerle per intero. Nella fattispecie l'informazione circa le ristrutturazioni si trova poche righe più in basso, dove anzi si fatica a non leggerle.
Peraltro, con comprendo la logica con la quale 79 parla di presa per il c*. --Captivo (msg) 23:33, 13 ago 2014 (CEST)
@Captivo Sai qual è il problema? È che sono reduce da un corso on-line organizzato dall'istituzione per cui lavoro, dedicato al nuovo CMS istituzionale. Chi teneva la lezione ci ha martellato molto sulla composizione di una pagina accattivante ed efficiente, snocciolando statistiche sul comportamento dell'utente medio di un sito internet. Per farla breve pare che un grande numero di utenti si soffermi solo sulle prime righe di una pagina per trovare le informazioni e la parte restante, soprattutto se si deve raggiungere agendo sullo scroll, rimane invisibile. Ecco perché qui su Wikipedia io sono un maniaco per quanto riguarda gli incipit delle voci: so che l'incipit è l'unica cosa che molti utenti leggeranno e quindi per una voce un buon incipit è importantissimo. Nella suddetta pagina, l'"incipit" (in questo caso il primo paragrafo) è forviante (se si legge solo quello) e fa andare in confusione (se si legge il resto), come dimostra 79.25, che in mancanza di prove contrarie potremmo assurgere ad "utente medio". Oltretutto 79.25 si è sentito ingannato: come gli ho scritto non ne aveva motivo, ma in fondo capisco la sua reazione anche se sbagliata, e una buona comunicazione dovrebbe evitare il più possibile di "tradire" anche involontariamente il proprio pubblico/utenti/clienti. --Lepido (msg) 17:41, 14 ago 2014 (CEST)
Caro Lepido, so di cosa parli, certi corsi sono veramente preziosi quando ti danno elementi consistenti per riflettere criticamente sul tuo lavoro (fanno eccezione certi docenti/consulenti da "salva-con-nome" che ti fanno rimpiangere di non avere tra le mani la spingarda di Zio Paperone), tuttavia non esiste un modello universale di comunicazione, specialmente quando semplificare significa omettere. Io sono il primo a non credere che i nostri clienti leggano per intero un manuale d'uso di 874 pagine (tranquillo, ne esiste una versione short di sole 269), ma nemmeno si può dire che il pilotaggio di un'apparecchiatura scientifica può essere riassunto in un paragrafo.
In altre parole, facciamo del nostro meglio affinché l'incipit sia esemplare quanto a rappresentazione dell'insieme, poi "rassegnamoci" a dover dare anche le informazioni che non compaiono nelle brochure dei nostri colleghi del marketing nei paragrafi successivi e non lasciamo intendere che essi siano superflui.
Non voglio ripetermi, neanche io gradisco i miei pipponi, ma mettiamola così: se l'incipit è sufficiente, allora OK, altrimenti RTFM!! Cordialmente, --Captivo (msg) 21:52, 14 ago 2014 (CEST)
Bisogna distinguere fra testi "formativi" e documentazione. Nel primo caso l'obiettivo è quello di aiutare il lettore a imparare e assimilare concetti, nel secondo caso esporre informazioni e sbrigarsi. È stupefacente quanto riescano a essere prolissi dei testi che dovrebbero solo dire "per fare la domanda X bisogna allegare il modulo Y e il certificato Z". --Vito (msg) 16:48, 18 ago 2014 (CEST)

Britannici emigrati in Italia 100 e più anni fa: c'è un modo per reperire i dati mancanti?[modifica | modifica sorgente]

Abbiamo per esempio un sacco di calciatori britannici che vennero in Italia tra il 1890 ed il 1914 per lavoro o per studio e passarono alla storia per essere stati pionieri del gioco del calcio. Di loro al momento, in alcuni casi, abbiamo solo un presunto cognome, un anno di nascita e basta e cose così: non è che magari con l'aiuto dell'ambasciata britannica in Italia riusciamo a far un po' di chiarezza? C'è un modo per trovare senza scomodare l'ambasciata (ehi, magari potrebbe esserci un wikipediano che ci lavora) questi dati? Per chiarire il problema, un paio di questi cognomi forse sono la versione anglicizzata di italiani che per scherzo anglicizzarono il loro cognome, quindi forse ci troviamo di fronte ad una bufala diventata realtà... --2.226.12.250 (msg) 17:38, 13 ago 2014 (CEST)

lingue traduttore[modifica | modifica sorgente]

è Google Traduttore con le sue 80 lingue il traduttore automatico gratuito con più lingue? se no quale è?

--2.199.187.212 (msg) 19:21, 13 ago 2014 (CEST)

Il "traduttore" gratuito con più lingue (219) è TranslateWiki, ma non è automatico... --Ricordisamoa 18:12, 19 ago 2014 (CEST)

Emoticons[modifica | modifica sorgente]

Volevo sapere se esiste un sito dove posso trovare le emoticons da inserire in un forum e anche se le emoticons sono tutte uguali. Grazie --RaMatteo 22:25, 13 ago 2014 (CEST)

Se vuoi le immagini, potresti provare a guardare su Commons. Nelle sottocategorie c'è una miniera di emoticons.--Lepido (msg) 22:48, 13 ago 2014 (CEST)
Specificamente, c:Category:SVG smilies contiene alcuni set come Tango, Oxygen e SMirC. --Ricordisamoa 15:31, 14 ago 2014 (CEST)
forse invece ti può interessare questo --ROSA NERO 22:06, 14 ago 2014 (CEST)

Tabella informazioni generali di un politico[modifica | modifica sorgente]

Salve a tutti, Sono un utente nuovo di Wikipedia e vorrei capire come si fa a creare la tabelle con le informazioni generali di un politico. Sarei grato se rispondeste alla domanda anche se la risposata per i wikipediani veterani sarà molto elementare. Grazie mille in anticipo!


--Bauss98 (msg) 13:54, 16 ago 2014 (CEST)

terra nera[modifica | modifica sorgente]

Non riesco a trovare su Wikipedia (ma magari c'è ma con nome più scientifico che non so) la terra nera fertile utilizata in agricoltura; mi sapete aiutare?

--213.26.205.145 (msg) 21:12, 17 ago 2014 (CEST)

In effetti in nessuna delle voci di agronomia si parla di "terra nera". La voce più generale, che rimanda a quelle più specifiche, è suolo agrario. Dato che il colore del terriccio è particolarmente scuro in presenza di torba molto decomposta, prova a guardare anche queste due voci... in attesa che risponda un Oracolo agronomo. --Guido (msg) 22:18, 17 ago 2014 (CEST)

Oracolo informatico[modifica | modifica sorgente]

Oracolo, sai spiegarmi perché non riesco a trasferire un file di circa 9 GB su alcuna periferica di archiviazione, che sia essa di 32 GB o di 500 GB? L'errore che mi riposrta è il seguente: Il file x è troppo grande per il file system di destinazione.

Che vuol dire e come potrei risolvere? Grazie!

--82.59.102.37 (msg) 16:23, 18 ago 2014 (CEST)

È plausibile che tali periferiche, al fine di essere leggibili grosso modo da qualsiasi sistema operativo, siano formattate con file system FAT32, il quale pone un limite di 2 o 4GB alla dimensione dei singoli file. La dimensione totale disponibile non c'entra (posto ovviamente che sia più del file, ma chiaramente non è questo il tuo problema): nel FAT32 la dimensione di ciascun file viene scritta come numero intero a 32 bit, e quindi la massima dimensione esprimibile è, per l'appunto, di 2GB (se viene considerato come intero con segno) o 4GB (intero senza segno).
Hai a disposizione due opzioni di base:
  1. Ri-formattare la periferica con un file system meno vetusto del FAT e che tolleri quindi file di dimensioni superiori ai 4GB.
  2. Utilizzare un qualche sistema di archiviazione (zip, rar,...) che spezzi il file in frammenti più piccoli (sotto i 2GB, per andar sul sicuro) che la periferica è in grado di accettare.
-- Rojelio (dimmi tutto) 16:32, 18 ago 2014 (CEST)
Il limite del FAT32 è 4gb a file, per splittare il file si possono pure usare utility molto più rapide che zip/rar/etc. In ogni caso FAT32 non è il massimo della solidità e NTFS è ormai supportato abbastanza bene da un bel po' di sistemi operativi. --Vito (msg) 16:41, 18 ago 2014 (CEST)

Innanzitutto grazie ad entrambi per le preziose risposte. Poi, mi state dicendo che se in qualche modo riformattassi la periferica di archiviazione in NTFS riuscirei a trasferire anche file grossi 10 GB? Il mio problema è che il file in questione è un film e non posso spezzettarlo se voglio poi lanciarlo da quella periferica collegata alla tv tramite usb... Grazie per i chiarimenti... :)

--87.1.137.78 (msg) 16:05, 19 ago 2014 (CEST)

Sì, il limite massimo dipende dalla dimensione dei cluster (uno dei parametri che puoi impostare quando formatti) ma 10 gb è abbondantemente sotto. Per essere certo di avere una visione fluida ti consiglio di copiare il file subito dopo aver formattato la pennetta, quand'è vuota, poi potrai aggiungere altre cose ma sarai certo che non sia frammentato. --Vito (msg) 16:12, 19 ago 2014 (CEST)
Occhio che trovo una piccola contraddizione nella tua frase (o almeno così mi pare a logica: mi manca una sostanziale esperienza sul campo): se parliamo di "pennette" o comunque di dischi allo stato solido, la frammentazione non dovrebbe avere incidenza di rilievo sulla velocità d'accesso, mentre per un più tradizionale disco magnetico il suggerimento è ragionevole (forse un pochino eccessivo, ma quella è solo una sensazione a pelle che non sono in grado di suffragare). -- Rojelio (dimmi tutto) 17:26, 19 ago 2014 (CEST)
Avendo buffer relativamente piccoli su smart tv (per quanto tendenzialmente più efficienti) mi aspetto delle differenze prestazionali. Dal punto di vista della pennetta invece hai ragione tu, le prestazioni sono identiche salvo per le scritture random. --Vito (msg) 17:49, 19 ago 2014 (CEST)

Ragazzi, state parlando troppo complicato... Formatto, trasformo in NTFS e aggiungo il file per primo, giusto?

--79.42.136.123 (msg) 19:02, 21 ago 2014 (CEST)

Sì. O, meglio: formatti in NTFS, compri il film originale e te lo guardi dal DVD. --Captivo (msg) 22:26, 21 ago 2014 (CEST)

Ah certo, ovviamente l'originale ce l'ho... Altrimenti non avrei mai osato scaricare il file video da internet... :)

Grazie a tutti!

--95.252.223.231 (msg) 17:35, 23 ago 2014 (CEST)

troll sotto i ponti[modifica | modifica sorgente]

Il fatto che i troll vivano sotto i ponti (la voce non ne fa menzione) viene dal folclore o da qualche storia o raconto?

--213.26.205.145 (msg) 19:04, 20 ago 2014 (CEST)

Perché il troll è stato buttato giù dal ponte alla fine della storia dei "tre capretti burberi e del troll". Purtroppo su it.wiki non c'è la voce, ma la trovi su en.wiki (en:Three Billy Goats Gruff) oppure in italiano qui. --Nungalpiriggal (msg) 20:39, 20 ago 2014 (CEST)
veramente dalla storia in italiano si capisce che viveva sotto il ponte e poi alla fine viene buttato dal ponte nel fiume.--79.8.180.148 (msg) 15:46, 21 ago 2014 (CEST)
Sì sì hai ragione, il troll era sotto il ponte già da prima :-) In ogni caso, la storia del troll e del ponte è quella, non so se a sua volta è ricavata da una leggenda antecedente. --Nungalpiriggal (msg) 16:24, 21 ago 2014 (CEST)

aiuto[modifica | modifica sorgente]

Care persone di wikipedia, mi appello alla vostra umana saggezza: Ho 37 anni, ho perso la mano sinistra in un incidente domestico, ho perso il lavoro 5 mesi fa perchè l'azienda è fallita, e non sono ancora riuscito a trovarne uno nuovo. Faccio una fatica boia ad arrivare a fine mese facendo lavoretti vari (lavoretti che posso fare con una mano sola). Mia moglie è morta l'anno scorso, incinta, in un incidente d'auto, ed i suoi genitori, miei suoceri, mi odiano a morte. Mio padre è morto 7 mesi fa, e mia madre è al ricovero con l'alzheimer. 3 setimane fa mi hanno svaligiato casa e ieri mi hanno diagnosticato un principio di morbo di Parkinson. Ora, per favore, mi potete dare un motivo, anche uno solo, per cui non dovrei farla finita?

--79.51.149.105 (msg) 22:15, 20 ago 2014 (CEST)

Perché farla finita non è mai una buona idea. Pensa a chi ti stai lasciando alle spalle, a chi ti vuole ancora bene. Ho avuto anche io l'esperienza di un'amica che ha deciso vari anni fa di suicidarsi - di "farla finita", come dici tu. Non puoi capire che vuoto ci ha lasciato.
In più, non è una buona idea perché tu non vuoi farlo davvero. Vuoi solo aiuto, una mano. Non farla finita. Non credere che non lo sappiamo. --Sannita - L'admin (a piede) libero 22:52, 20 ago 2014 (CEST)
Perché farla finita significa dare per scontato che le vicende quotidiane procedano ineluttabilmente sempre verso il lato negativo fino alla fine *naturale* dei tuoi giorni (la più lontana possibile), mentre invece non puoi saperlo perché la vita è un alternanrsi non pronosticabile di eventi ora tristi ora più o meno felici. In definitiva mettere fine alla propria vita significherebbe precludersi totalmente anche quei ritagli di felicità, per pochi e minuscoli che essi siano. --Pracchia 78 (scrivimi) 12:11, 21 ago 2014 (CEST)

Una soluzione tampone perfetta[modifica | modifica sorgente]

Una domanda sul pH delle soluzioni tampone perfette (rapporto acido/base coniugata 1:1): se io ho una soluzione tampone, ad esempio Acido acetico/acetato di sodio entrambe 0.1 M, quando cerco il pH basta fare Ka = [H+][Ac-]/[HA] e poiché sia Ac- che HA sono 0.1, pH=pKa Fantastico. Se poi aggiungo acidi o basi basta che mi ricordi la formula di Hasselback.

Solo che, se Ac- e HA sono 0.1 M... cioè l'acido non è affatto dissociato (non è infatti 0.1 - x), da dove deriva l'eccesso di ioni H+?

Grazie! --2.39.193.103 (msg) 01:12, 21 ago 2014 (CEST)

Ritorno al futuro - chi ha viaggiato per primo nel tempo?[modifica | modifica sorgente]

Ciao a tutti, qualche tempo fa mi sono (ri)guardato i film di "Ritorno al futuro" e nel primo di essi Doc fa viaggiare nel futuro di un minuto il suo cane Einstein. Il tutto si svolge il 26 ottobre 1985. In seguito a questo avvenimento lo scienziato afferma che Einstein è il primo essere vivente ad aver viaggiato nel tempo, tuttavia noi sappiamo che lui stesso alla fine del secondo film finisce nel 1885. Sapendo questo chi è il primo essere vivente ad aver viaggiato nel tempo? Il cane Einstein o Doc stesso? Si tratta di un possibile paradosso o si può rispondere alla domanda senza problemi?

--Erik91★★★+2 21:53, 21 ago 2014 (CEST)

Quando si parla di viaggi nel tempo i paradossi sono ineludibili, tuttavia, la sceneggiatura del film fissa una linea temporale di riferimento, quella che parte dal 1985. Tutti gli altri eventi sono derivati da questa, quindi Einstein è stato il primo essere vivente della saga a viaggiare nel tempo. --Captivo (msg) 22:24, 21 ago 2014 (CEST)
[× Conflittato] : È stato Einstein (il cane, intendo) partito per il passato il giorno 26 ottobre 1985 (che potremmo chiamare tempo A), mentre Doc parte per il passato qualche giorno dopo (tempo A+N). Quindi Doc è andato indietro nel passato molto più del cane, ma è comunque partito dopo di lui. Ma forse c'è un altro paradosso che potrebbe fare saltare il mio discorso. Sappiamo infatti che per effetto delle modifiche temporali fatte da Marty McFly nel passato dei genitori, la linea temporale "attuale" (cioè quella dell'ottobre 1985) ha subito profonde modificazioni e il protagonista stesso, al suo ritorno nel "presente" ne rimane meravigliato. Visti gli importanti e profondi cambiamenti, chi ci dice che Einstein (che è sempre il cane) esista nel nuovo presente? Magari Doc in questa nuova versione del "tempo A" ha mandato indietro un gatto, o forse ha fatto il primo esperimento direttamente con se stesso. Quando si vanno a toccare i paradossi temporali, non si sa mai dove si va a finire :-) --Lepido (msg) 22:29, 21 ago 2014 (CEST)
(F.C.) Si Einstein esiste anche nel nuovo presente :) --Erik91★★★+2 11:15, 24 ago 2014 (CEST)
A dire il vero, più che la partenza di Doc in A+N si potrebbe eventualmente considerare la ri-partenza di Marty dal 1885 (con il treno) come la prima, qualora si seguisse una linea temporale assoluta. Ma nel cinema non è possibile uscire dai canoni fissati dagli sceneggiatori, altrimenti si dovrebbero obbigatoriamente conteggiare tutti i viaggi del tempo della storia, inclusi quelli non ancora avvenuti al tempo presente, poiché non vi è alcuna garanzia che in un domani non possa avvenire un viaggio ancor più a ritroso. --Captivo (msg) 22:46, 21 ago 2014 (CEST)
Secondo alcune teorie però non si può tornare indietro a un momento antecedente alla costruzione della macchina del tempo. --ValterVB (msg) 20:53, 22 ago 2014 (CEST)
(F.C.) Si hai ragione avevo letto anche io di quella teoria. --Erik91★★★+2 11:15, 24 ago 2014 (CEST)
Della macchina del tempo, in generale, o dello specifico esemplare che si intende usare? No, perché nel secondo caso i produttori di macchine del tempo dovrebbero immetterle in commercio solo dopo averle lasciate invecchiare come l'whisky (o l'aceto balsamico di Modena ricetta tradizionale), altrimenti si farebbero salti nel tempo assai mediocri.
In questo caso può anche essere che la macchina del tempo sia già stata costruita e giaccia in qualche magazzino... --Captivo (msg) 21:45, 22 ago 2014 (CEST)
Grazie mille a tutti! @Captivo vado a cercarla! =D --Erik91★★★+2 11:15, 24 ago 2014 (CEST)
Io so dov'è: è in una cassa dentro questo magazzino. --Lepido (msg) 15:44, 24 ago 2014 (CEST)
Ahahah può essere! --Erik91★★★+2 10:44, 25 ago 2014 (CEST)

graal[modifica | modifica sorgente]

in italiano è più corretto Sacro Graal o Santo Graal? --95.235.176.56 (msg) 13:52, 22 ago 2014 (CEST)

Si trovano entrambi, non credo che una delle due sia in senso stretto "errata". A occhiometro la versione "santo Graal" parrebbe un po' più comune. -- Rojelio (dimmi tutto) 18:44, 22 ago 2014 (CEST)

Mankind[modifica | modifica sorgente]

Qualcuno potrebbe dirmi come mai questa serie, replicata poche settimane fa su Rete 4, non è stata condotta da Nicolai Lilin, il russo naturalizzato italiano, di origine siberiana. Se la serie è la stessa ed è una replica, mandando la trasmissione doveva esserci lui. Mica è successo qualcosa con la rete oppure a lui direttamente? Comunque, essendo stato già doppiato e tramesso non vedo ilmotivo del cambio.--87.11.181.204 (msg) 17:10, 22 ago 2014 (CEST)

In senso stretto non è stata una "replica", se con essa intendiamo la ritrasmissione di una registrazione: hanno ri-proposto il medesimo materiale di base (l'originale Mankind di History Channel, che di suo non aveva proprio alcun conduttore) con un diverso conduttore. Ovviamente la tua domanda resta valida: perché rifare le puntate anziché usare le registrazioni di quelle dell'anno passato? Posso solo immaginare che non volessero avesse eccessivamente il sapore del riciclo, e c'è chi ipotizza (ma va presa per quel che è: un'illazione) che abbiano voluto provare a cambiare qualcosa dato che gli ascolti dell'edizione 2013 su Italia1 non erano stati particolarmente entusiasmanti. -- Rojelio (dimmi tutto) 19:24, 22 ago 2014 (CEST)
Capisco... non sapevo che non avesse buoni ascolti, anche se la cosa era quantomeno immaginabile/prevedibile visto l'argomento ed il genere e soprattutto la lunghezza intesa come durata della serie (se non sbaglio erano 6 puntate). Tuttavia, credo che la trovata di incrementare gli ascolti (almeno io non l'ho rivista, anche se per diversi motivi) sia fallita sia per la rete dove è stata rimessa che soprattutto per la scelta del conduttore che non mi ispira molto fiducia e simpatia imho. Grazie comuqnue. --87.13.231.199 (msg) 15:29, 23 ago 2014 (CEST)

Mappa luoghi fb[modifica | modifica sorgente]

Non so come mai ma mi è scomaprsa la mappa dei luoghi visitati sul mio proflio fb, c'erano berlino e barcellona e prima la mappa c'era, né sono stata io a toglierla o nasconderla. La sezione c'è ed esiste, ma dice che non ci sono luoghi visitati o comunque da segnalare?? --87.11.181.204 (msg) 17:10, 22 ago 2014 (CEST)

Deadpool[modifica | modifica sorgente]

Avevo letto degli articoli del 2013 che la FOX aveva poco tempo per creare un film su Deadpool prima che i diritti tornassero alla Marvel, ma quando succederà effettivamente? Esiste una data precisa? Vi sono altri personaggi che potrebbe tornare in mano alla Marvel in breve tempo? @Kal-El te hai mica la risposta :D ?


--Erik91★★★+2 11:20, 24 ago 2014 (CEST)

Pare di no. Circola solo un breve screen test (impressionante IMHO). Per ora nulla di ufficiale. --Kal - El 15:08, 24 ago 2014 (CEST)
Grazie mille ma si sa la data in cui tornerà in mano alla Marvel? C'è speranza di vederlo nel Marvel Cinematic Universe? --Erik91★★★+2 19:42, 24 ago 2014 (CEST)

Ossidiana[modifica | modifica sorgente]

Spero di essermi rivolto alle persone giuste e nel modo corretto: ho un piccolo problema da risolvere. Poche settimane fà, in ferie in Toscana, da un amico mi è stato regalato un blocco di (supposta) ossidiana di ca. 2 kg. trovato nel greto del fiume Staggia che attraversa l'abitato di Poggobonsi, e costui dice che i ritrovamenti sono cosa comune in quel sito. All' aspetto esteriore somiglia ad un piccolo bolide espulso da un vulcano, ma retroilluminato da luce al quarzo, risulta trasparente anche se il color fumè permane e con inclusioni di bolle gassose,(mai visto in vita mia ossidiana trasparente). Appunto per questo, pur nella mia succinta esperienza di minerali, non vorrei che si trattasse di uno scarto di demolizione di un forno da cristallo abbandonato appunto nel fiume, visto che la zona tra Poggibonsi e Colle val d'Elsa pullula di vetrerie o ex tali, e prima di spacciarla per minerale autentico vorrei essere scuro del fatto mio. Lo so' che le foto aiuterebbero ma data la mia scarsa esperienza di p.c. non trovo il modo di allegarle. Qualcuno mi può aiutare, (in tutti i modi)? Grazie. Nicola Vazzola.Questo commento senza la firma utente è stato inserito da Vazzola nicola (discussioni contributi) .

L'ossidiana è una roccia vulcanica e nella zona da te indicata non ci sono vulcani o affioramenti di rocce vulcaniche (in Toscana si trovano solo molto più a sud, nella zona del monte Amiata, dove comunque non sono a conoscenza di affioramenti di ossidiana) per cui temo che l'ipotesi dello scarto di vetreria sia la più probabile.--l'etrusco (msg) 12:02, 24 ago 2014 (CEST)

Trasporto militari[modifica | modifica sorgente]

Domanda probabilmente idiota, ma sulla quale mi scervello da anni: i mezzi militari mandati in missione all'estero come vengono trasportati fino al luogo della missione? Vengono (vennero) sfruttate le unita' della marina per trasportare carri armati, blindati, ecc. fino, per esempio, in Iraq o Libano? Grazie

--46.44.242.9 (msg) 18:29, 26 ago 2014 (CEST)

Certamente: per esempio la Marina Militare italiana dispone di tre navi della Classe San Giorgio, ognuna della quali può trasportare fino a 30 APC, mentre quella francese dispone delle ben più capienti navi della Classe Mistral. Ma se il luogo della missione non è agevolmente raggiungibile via mare, i mezzi blindati possono anche essere inviati per via aerea. Per esempio, per la missione in Afghanistan i blindati italiani Freccia sono stati trasportati sul posto da alcuni Antonov 124. --Nungalpiriggal (msg) 17:29, 28 ago 2014 (CEST)
Ti ringrazio molto, che tu sappia il trasporto via mare viene effettuato di prassi mentre quello via aerea viene utilizzato solo per i casi di paesi senza linea costiera? La truppa segue lo stesso destino dei mezzi? --46.44.242.9 (msg) 09:53, 29 ago 2014 (CEST)
Se possibile, di solito si opta per il trasporto via mare, molto meno costoso di quello via aerea, per il quale bisogna impiegare dei cargo speciali come l’Antonov 124 o il Boeing C-17.La truppa non necessariamente viaggia assieme ai bliindati, ma può raggiungere il luogo della missione con altri mezzi. --Nungalpiriggal (msg) 14:04, 30 ago 2014 (CEST)

pagliaccio malvaggio[modifica | modifica sorgente]

Qual è la più antica storia a nominare un pagliaccio malvaggio?

--79.36.180.215 (msg) 11:58, 27 ago 2014 (CEST)

Consiglio la lettura di Evil clown --79.49.4.44 (msg) 12:52, 27 ago 2014 (CEST)

Lucia Mondella[modifica | modifica sorgente]

È possibile desumere dal romanzo stesso (I Promessi sposi) o da dati terzi l'età precisa di Lucia? Da quel che mi sembra, la data non viene riportata direttamente, ma si sa che Renzo ha 20 anni (cap V) e difficilmente la sposa ne avrebbe di più; inoltre la madre Agnese dice (cap VI) "[...]state a vedere che, in trent'anni che ho passato in questo mondo,[...]", e se avesse davvero 30 anni diffilmente Lucia ne avrebbe pù di 16. In certe guide alla lettura trovo tuttavia presentata come ventenne. Ci sono dati precisi in merito? Grazie. --93.147.67.52 (msg) 01:21, 28 ago 2014 (CEST)

La frase di Agnese è "state a vedere che, in trent'anni che ho passati in questo mondo, prima che nasceste voi altri, non avrò imparato nulla"[1]. Cioè: "Quando siete siete nati voi io avevo trent'anni", il che fa desumere che Agnese "adesso" abbia una cinquantina d'anni. Quindi Lucia potrebbe avere una ventina d'anni senza costringere la povera Agnese a rimanere incinta a nove anni :-) Occhio quindi a citare bene le cose, altrimenti si fanno dei disastri :-) Ah, riguardo alla domanda, a quanto pare non c'è modo di sapere quanti anni abbia Lucia, comunque come ho detto 19 o 20 anni potrebbe essere un'età plausibile. --Lepido (msg) 16:14, 28 ago 2014 (CEST)
Grazie. Allora ho interpetato male io il passo di Agnese, considerando strano che una donna del popolo milleseicentesca rimanesse gravida della sua unigenita a trent'anni e che la frase significasse "con i miei trent'anni e con ciò che ho vissuto già da prima che voi nasceste, ho imparato...". In tal caso, se mi confermi anche che non ci siano ulteriori elementi in I promessi sposi (e in Fermo e Lucia?) per desumere direttamente l'età non rimane che supporre sia coetanea o poco meno di Lorenzo. Mi era baluginato alla mente che l'età si aggirasse invece sui 15 - 16 anni (il che avrebbe anche potuto avvalorare e giustificare il quadro psicologico di un carattere, innocenza e morale innatamente puri e forse eccessivi per una ventenne) ma una impostazione posteriore avesse voluto forzare per costume e preconcetti morali l'età a 20, ma ora vedo che probabilmente ero in torto. --151.51.161.198 (msg) 20:49, 28 ago 2014 (CEST)
Sai, guardando in giro su Internet, soprattutto nei siti rivolti agli studenti delle superiori, pare che tutti siano concordi sul dire che Agnese abbia già "una certa età" e che Lucia sia sulla ventina. Non ho però trovato un'indicazione precisa degli anni delle due donne e onestamente non ho voglia di rileggermi i Promessi Sposi per cercare qualche indizio, anche se ti confesso che questo è il genere di cose che mi incuriosiscono di più nei romanzi (e nei film), cioè guardare tra le pieghe della trama per scoprire indizi non palesi. Aggiungo che Lucia non è sposata, quindi da brava ragazza timorata di Dio è casta e pura per definizione a prescindere dall'età. Questo almeno è il modello di ragazza che Manzoni ci presenta. --Lepido (msg) 21:16, 28 ago 2014 (CEST)
Chiedo scusa, mi intrometto in una conversazione privata, ma mi stimola l'affermazione di --Lepido circa la sua curiosità di guardare tra le pieghe dei romanzi e dei film e mi permetto di chiedergli aiuto: un paio di sere fa, su Rai3 hanno trasmesso un film italiano degli anni '60, "Povere ma belle"; in una scena mi è parso di vedere una comparsa di Paolo Stoppa nella parte di uno stradino nell'atto di riparare il selciato. É possibile o è una mia allucinazione?--Muzio Scevola (msg)
[@ Muzio Scevola] Improbabile, non compare nei crediti e mi pare un ruolo troppo marginale per un attore come Paolo Stoppa. Comunque puoi rivedere il film qui. Se ci dici a che minuto appare lo stradino si può dare una risposta certa :) --Vabbè (msg) 00:02, 1 set 2014 (CEST)
@Vabbè, grazie per l'aiuto fornitomi, il minutaggio esatto è: 01.19.52 e segg. e forse non è stata una mia allucinazione; per quanto non credibile, vista la rilevanza dell'attore. Ma il Cinema ci ha stupito diverse volte. Grazie, date un'occhiata anche Voi, per favore.--Muzio Scevola (msg) 22:18, 1 set 2014 (CEST)
Sarebbe lui, quindi. Nel 57 (data di uscita del film Belle ma povere) Stoppa aveva una cinquantina d'anni come credo abbia lo stradino, ma a me non pare lui. --Lepido (msg) 22:38, 1 set 2014 (CEST)
Non è lui. --Vabbè (msg) 15:28, 2 set 2014 (CEST)

Titolo canzone da video musicale su MTV[modifica | modifica sorgente]

Ciao da qualche giorno vedo un video musicale che gira su MTV (da me a Torino sul canale 67) di cui però ignoro la canzone. La trama riguarda un uomo direi di oltre 40 anni che pare sia stato ucciso da uno (credo) sceriffo, lo si deduce perché in una scena lo sceriffo gli punta una pistola alla testa. Alla fine del video l'uomo a cui era stata puntata la pistola alla testa scappa con una bella donna in moto. Sapete il titolo della canzone?


--Erik91★★★+2 00:46, 29 ago 2014 (CEST)

Mm si ho capito di cosa parli ma al momento ho un vuoto di memoria..Erik perché non usi Shazam intanto? Al 99% te la trova con anche autore, album, data di pubblicazione ecc ;)--Aby99 01:20, 29 ago 2014 (CEST)
Come non detto: è Angel in Blue Jeans dei Train, senza dubbio--Aby99 01:26, 29 ago 2014 (CEST)
@Aby99 grazie mille! La canzone era proprio quella, purtroppo il mio cellulare è un modello penoso in cui non si può mettere nulla :( --Erik91★★★+2 09:46, 29 ago 2014 (CEST) Non posso nemmeno mettere WhatsApp.

opera letteraria[modifica | modifica sorgente]

Qual è opera letteraria con più adattamenti cinematografici e telivisivi? --95.238.177.106 (msg) 11:33, 29 ago 2014 (CEST)

Volendo contare non solo l'opera in sé, ovvero adattamenti aderenti al libro, ma più in generale la figura letteraria, dicono Dracula.--95.245.166.73 (msg) 19:08, 31 ago 2014 (CEST)
penso che se la gioca con Frankenstein. a proposito, qualche giorno fa cercavo proprio dei film su Frankenstein e sono incappato su Frankenstein (film 1910) in cui è possibile vedere il cortometraggio per intero! --ROSA NERO 01:30, 3 set 2014 (CEST)

Richiesta[modifica | modifica sorgente]

Salve io ho scritto 2 volte che Max Rendina campione italiano rally, unico romano ad aver vinto questo titolo e laziale, è legato ad ostia, e oggi milita nel campionato del mondo rally , dopo venti anni gli manca il rally di Australia e riporterà il titolo in Italia, l'ultima volta è stato Alex fiorio, insomma un vero campione dei rally nazionali, e mondiali, e più volte viene cancellato, è un personaggio pubblico,è stato il primo a portare il campionato internazionale rally a roma con la prova spettacolo dentro roma, insomma io non capisco, non si da importanza ad un campione mondiale? --79.46.237.229 (msg) 21:27, 30 ago 2014 (CEST)

Dovresti spiegare meglio perché è legato a Ostia, sulla sua pagina dice che è nato a Roma; ha vissuto o vive a Ostia? Leggi anche qui.--95.245.166.73 (msg) 13:44, 31 ago 2014 (CEST)

Frasi senza senso[modifica | modifica sorgente]

Dai contributi di 142.0.136.29: il testo di questa e quest'altra modifica sembra totalmente inventato, data l'assenza di altri riscontri in rete. Tuttavia, le parole non sembrano combinate in modo del tutto casuale. Come mai? --Ricordisamoa 03:57, 1 set 2014 (CEST)

Potrebbero essere state scritte con un generatore casuale di frasi (random sentence generator). --Nungalpiriggal (msg) 06:13, 1 set 2014 (CEST)
Una vera e propria supercazzola. --Vipera 09:25, 1 set 2014 (CEST)
Come si spiegano allora i caratteri non latini? --Ricordisamoa 09:04, 2 set 2014 (CEST)
I caratteri non latini sembrano essere "errori" di conversione dovuti ad una diversa codifica dei caratteri tra la schermata originale da dove è stato copiato il testo e la pagina web di it.wiki dove è stata incollata. Per esempio la copia di caratteri 鈥淎 sembrerebbe essere una decodifica errata della sequenza di caratteri “A (U+201C seguito da A). --Nungalpiriggal (msg) 13:03, 2 set 2014 (CEST)


Rompere un quadro[modifica | modifica sorgente]

Premetto: non mi prendete per matto, è una curiosità che mi è venuta non so perché. Mi chiedevo: se io vado ad una mostra di opere d'arte di basso livello (non so come dire, di pittori non affermati, gente alle prime armi), prendo un quadro e lo spacco, che conseguenze civili e penali ho? Perché (non vorrei sbagliare) ho letto anche di arresti per aver tentato di danneggiare opere d'arte di una certa rilevanza, ma invece in questo caso non riesco proprio a immaginare se la cosa si ferma ad un rimborso economico (e quanto? in base a cosa?). --wolƒ 12:34, 2 set 2014 (CEST)

IANAL, ma sulla base di quanto si trova facilmente in rete (cerca "danneggiamento aggravato" con Google...) direi che la situazione è questa: rompere un quadro di proprietà altrui, per puro vandalismo, configura il reato di danneggiamento. A parte la responsabilità del danno, che deve essere ripagato (in questo senso, rompere una crosta di scarso valore commerciale ha conseguenze quantitativamente molto diverse dal danneggiare un quadro di Picasso), rompere un quadro è un reato (art. 635 del codice penale), non diversamente dal danneggiare un'automobile, rompere una vetrina ecc., sempre supponendo che lo scopo sia puramente arrecare danno, in assenza di reati più gravi come l'estorsione (= se non mi paghi ti spacco la vetrina, o simili). In assenza di aggravanti la pena prevista è un anno di reclusione o una pena pecuniaria (a cui si aggiunge, in tutti i casi, il danno da rifondere al proprietario del bene danneggiato, che viene quantificato dal giudice civile, se il colpevole non risarcisce il danneggiato nella misura richiesta da questi). Se però sussistono circostanze aggravanti indicate dallo stesso art. 635, fra le quale c'è quella che il bene danneggiato sia di interesse storico-artistico, allora la pena prevista è la reclusione da 6 mesi a 3 anni (e ci può essere l'arresto in flagranza, credo). In concreto: se danneggi un quadro in una galleria - che quindi ha sicuramente un valore commerciale (foss'anche molto inferiore al prezzo chiesto dal gallerista...) - commetti comunque un reato, che può essere o no aggravato a seconda del valore artistico dell'opera; se danneggi un'opera d'arte in un museo, commetti sicuramente un reato aggravato e sperabilmente (se il danno è serio) ti mettono dentro. --Guido (msg) 16:18, 2 set 2014 (CEST)
Non potevi essere più chiaro, grazie mille, hai risolto questo dubbio esistenziale. --wolƒ 16:22, 2 set 2014 (CEST)
Ah, leggendo meglio l'articolo di legge, c'è un'altra differenza importante: il danneggiamento semplice è perseguito a querela, quello aggravato è perseguito d'ufficio. In pratica, se con il proprietario del quadro concordate un congruo risarcimento del danno e l'opera non è particolarmente importante, lui può anche decidere di non presentare denuncia (e, se lo rimborsi adeguatamente, di non fare neppure una causa civile). Nel caso di un danneggiamento aggravato, il procedimento penale invece è avviato comunque. --Guido (msg) 16:34, 2 set 2014 (CEST)

Calcolo a mente[modifica | modifica sorgente]

Ciao a tutti, volevo fare una domanda. Sono uno studente delle medie e inizio a breve il nuovo anno alle superiori, ho un dubbio/problema di cui cerco risposta e provo a chiederlo a voi.
Si tratta di calcolo a mente, ammetto di essere pigro e non essermi mai esercitato molto e trovo di essere molto più lento di altri compagni e vorrei migliorarmi per senitrmi più sicuro, c'è anche chi è messo peggio sia chiaro XD. Però noto di essere abbastanza lento e mi è sorto il dubbio che possa sbaglaire il metodo ed è questa la domanda vera e propria: spesso quando faccio i conti ad esempio 7-4 mi metto proprio a contare numero per numero quanto tolgo da 7-1-1-1-1, oppure potrei usare le dita ovvio o ancora potrei anche immaginare il numero 7 composto da tante palline e toglierne 4 ma anche in tal caso trovo molto difficile immaginare 7 palline senza usare le dita (e se facessi 13-8 ancora peggio perchè come posso immaginare 13 palline a mente? ecc.. ecc...), voi che dite? Com'è il metodo "corretto"? --109.116.159.229 (msg) 09:34, 3 set 2014 (CEST)

Il metodo corretto é quello di esercitarsi, anche con le dita, ma anche cercando di ragionare, ad esempio 13=10+3 7=10-3 quindi 13-7=3+3=6, comunque le capacità matematiche si sviluppano con l'esercizio, ma dipende anche dall'interesse, se la matematicati ti piace poco, devi esercitarti di più--Pierpao.lo (listening) 11:02, 3 set 2014 (CEST)

Ciao ti ringrazio per la risposta ^^ il mio dubbio si fondava anche sul fatto che stessi utilizzando un metodo errato, ad esempio se facessi un semplice giochetto "conta partendo da 1 a balzi di 3" ovvero: 1(+3)=4(+3)=7(+3)=10... ecco mi accorgo che io mi metto a contare mentre alcuni han già la risposta pronta come avessero già il risultato scritto in mente senza pensarci; allora mi chiedevo son io che sbaglio perché mi metto a contare mentre non dovrei ragionarci e rispondere subito o tutti ci ragionano su? Ad esempio se io devo formulare una frase le parole mi vengono in mente subito senza doverci ragionare (le pesco dalla memoria), il calcolo bene o male noto che non mi arriva subito in mente (a meno che non sia 6-5 che mi è evidente) il risultato ma me lo devo trovare anche per 7-4 riprendendo l'esempio, è normale o è una dote mancante? Domanda forse stupida ma mi è sorta XD. --109.116.159.229 (msg) 11:35, 3 set 2014 (CEST)

In attesa che arrivi qualche risposta che riferisca di metodologie di apprendimento ufficiali, ti dico la mia.
Come per le "tabelline", almeno tutte le combinazioni (somme e sottrazioni) che si possono fare con in numeri da 1 a 10 si devono imparare a memoria. Si fa con l'esercizio, meglio non con il ragionamento.
Acquisita questa base anche calcoli più complessi posso essere fatti a mente con maggiore scioltezza, combinando i metodi (banalmente, se non ti viene immediato fare 153-16, può essere più facile togliere 20 quindi aggiungere 4 al risultato).
--Captivo (msg) 12:35, 3 set 2014 (CEST)

Certo quello della proprietà dissociativa è un buon metodo per quelli compressi, in effetti la domanda centrale che mi ponevo è se si imparassero a memoria le combinazioni di somme e sottrazioni semplici o se proprio facessero il conto in modo più rapido del mio. A quanto pare manco di meoria sui calcoli, devo esercitarmi e non essere più pigro :-). Ogni ulteriore risposta e consiglio è benaccetto grazie! --109.112.100.42 (msg) 13:26, 3 set 2014 (CEST)

Alla fine è tutta questione di pratica, si tratta di memorizzare un certo numero di casi semplici e ricondurre i casi complessi a una combinazione di casi semplici. Ad esempio, un numero di due cifre "AB" si può sempre scrivere come il polinomio (10A+B); la moltiplicazione "AB"*"CD" vale quindi 100A*C+10(A*D+B*C)+BD - in pratica sono somme e tabelline, ed in realtà è la stessa cosa che moltiplicare in colonna. --Cruccone (msg) 13:39, 3 set 2014 (CEST)

Grazie a tutti :D
E un ultimo esempio per, mettiamo: 235-78 che strategia usereste? Io ho pensato di fare cosi per semplificare, unità: 15-8=7 decine: 12-7=5(*10) centinaia: 1-0=1(*100) sommando 157 ma è comunque molto lento se fatto a mente e invece c'è chi riesce veramente in fretta :(. --109.117.149.126 (msg) 19:04, 4 set 2014 (CEST)

Ciao, in questo caso a me viene spontaneo calcolare il risultato come 235-100+22, ma come ti è stato detto sopra è questione di esercizio anche avere la prontezza di "trasformare" 78 in 100-22 o la capacità di trovare un metodo che funzioni per te. --Q (msg) 19:11, 4 set 2014 (CEST)
Proseguendo la ricerca originale, a me verrebbe da sottrarre 80 (per poi aggiungere 2) poiché mi viene facile il 230-80 (perché un "13-8=5", quindi "23-8=15"). Come diceva Cruccone, si tratta di una scomposizione in casi semplici. --Captivo (msg) 20:22, 4 set 2014 (CEST)

Grazie ancora
Eh si con il 230-78 l'80 è comodo, ma col 235-78 dell'esempio mi trovo meglio a usare il metodi di "Quaaludes" ad arrivare a 100 (con il 100-22)... Ok è questione di pratica, che pratica sia! :) --109.117.149.126 (msg) 20:44, 4 set 2014 (CEST)

Ti hanno già risposto gli altri. Comunque per riassumere:

  • vanno imparate a memoria le tabelline fino a quella del 10, ricordando anche a*b = b*a
  • vanno imparate a memoria tutte le somme e le differenze possibili dei numeri interi fino a 10, ricordando anche a-b = -(b-a)
  • vanno imparate a memoria anche alcune divisioni, come 1/2 = 0.5 o 1/3=0.3 o 1/4= 0.25 o 2/3=0.6 o 1/5 = 0.2
  • tramite alcune regole algebriche si divide un'operazione aritmetica i più componenti i cui risultati sono stati imparati a memoria

Alcuni esempi (i passaggi si saltano con l'esperienza ed è più lungo a scriversi qui che a fare a mente; sia chiaro ci sono dei limiti comunque, oltre i quali o si fa su carta con algoritmo apposito o con la calcolatrice):

  • 352 + 129.3 = (300 + 50 + 2) + (100 + 20 + 9 + 0.3) = (300 + 100) + (50 + 20) + (2+9) + 0.3 = 400 + 70 + 10 + 1 +0.3
  • 916 - 128.6 = (900 + 10 + 6) - (100 + 20 + 8 + 0.6) = (900 + 10 + 6) + (-100) + (-20) + (-8) + (-0.6) = (900 - 100) + (10 - 20) + (6 - 8) + (-0.6) = 800 - 10 - 2 - 0.6
  • 28*9 = (20 + 8)*9 = 20*9 + 8*9 = 2*9*10 + 8*9 = 180 + 72
  • 38* 26 = (30 + 8) * (20 + 6) = (30 + 8)*20 + (30+8)*6 = 30*20 + 8*20 + 30*6 + 8*6 = 3*2*102 + 8*2*10 + 3*6*10 + 8*6 = 600 + 160 + 180 +48
  • 353/3 = (300 + 50 + 3)/3 = 300/3 + 50/3 + 3/3 = 100 + 16.6 + 1
    digressione per 50/3 = 10*5/3 = 10*(3/3 + 2/3) = 10*(1 + 0.6) = 10*1 + 10*0.6 = 10 + 6.6

Spero di non averti fatto confusione ma durante i miei studi di calcoli ne ho fatti tanti ed a rigore i metodi sono questi. --151.51.210.243 (msg) 22:58, 5 set 2014 (CEST)

Forse questo porrebbe interessarvi. R5b (msg) 12:13, 11 set 2014 (CEST)

Sostantivazione di aggettivi nell'arte circense e maiuscole[modifica | modifica sorgente]

Con riferimento alla nobile professione del pagliaccio, si può ritenere che Bianco e Augusto, ancorché nati come aggettivi, siano stati sostantivati quindi assurti a nomi propri, quindi richiedano l'iniziale maiuscola? --Captivo (msg) 09:54, 3 set 2014 (CEST)

A naso (rosso e a palla, beninteso) direi che "l'Augusto" è di uso prevalente rispetto a "clown augusto", e lo metterei senz'altro maiuscolo. Invece mi sembra prevalente "Clown bianco", rispetto a "il Bianco" tout court. Quindi mi sembrerebbe logico mettere Augusto maiuscolo (nell'uso come sostantivo), ma scrivere "Bianco" maiuscolo solo nell'uso sostantivato, lasciandolo minuscolo quando è aggettivo di "clown" o "pagliaccio". --Guido (msg) 16:32, 5 set 2014 (CEST)
Mi sembra ragionevole. Grazie. --Captivo (msg) 19:19, 5 set 2014 (CEST)

equivalenza tra kg. e litro.[modifica | modifica sorgente]

Desidero sapere l'equivalenza tra un chilo di mosto di vino e un litro di vino. grazie anticipate. Nel leggere della composizione e fermentazione del mosto non trovo risposta ad una domanda: quanto (in Kg.) mosto occorre per fare un litro di vino?


--80.117.3.151 (msg) 09:58, 3 set 2014 (CEST)

Non so se questo possa soddisfare la domanda, visto che parla di rapporto tra uva e vino (60%). Quindi per ottenere un litro di vino occorrerebbero poco più di 1,6 chili d'uva. --Lepido (msg) 10:43, 3 set 2014 (CEST)
Sicuramente cambia dal tipo di vinificazione adottato: se si vinifica in rosso si ottiene meno vino rispetto al processo in bianco poiché in quest'ultima procedura non sono presenti le vinacce, cioé le parti solide (bucce, semi e polpa dell'uva), quindi la componente liquida è maggiore a parità di peso e si produce più vino-- Vegetable MSG 10:47, 3 set 2014 (CEST)
Cambia anche a seconda del vitigno, del periodo, dell'annata, indicativamente la resa va dal 50 al 70% in peso, ma su un passito mi aspetto la metà per esempio. --Vito (msg) 13:29, 3 set 2014 (CEST)
Io invece non mi aspetto una resa inferiore per i passiti: se parliamo di resa per ettaro allora posso essere d'accordo, ma se invece ci stiamo riferendo alla resa in funzione del peso del mosto, non vedo perchè 500 kg di futuro passito debbano dare origine a meno vino di altrettanti chili di mosto che diventerà un vino di altra tipologia. Allo stesso modo non distinguerei nemmeno in funzione di vitigno o annata-- Vegetable MSG 15:29, 3 set 2014 (CEST)
Su un'uva più secca hai un mosto con una componente solida maggiore. --Vito (msg) 22:52, 3 set 2014 (CEST)

film con più generi[modifica | modifica sorgente]

Quale è il film che appartiene a più generi cinematografici?

--95.235.183.29 (msg) 12:47, 3 set 2014 (CEST)

Tutti? :) --Dry Martini confidati col barista 22:48, 3 set 2014 (CEST)
Volevo dire al maggior numero di generi(se avevi capito che apertengo a più di un genere).--213.26.205.140 (msg) 18:00, 4 set 2014 (CEST)
Probabilmente lo sarà Karma di Vipin Krishnan (il primo Hybrid Genre Interactive Feature Film), quando e se verrà mai realizzato. --Nungalpiriggal (msg) 06:57, 5 set 2014 (CEST)
invece che atualmente esistente?--87.7.178.11 (msg) 15:14, 5 set 2014 (CEST)
Purtroppo non credo che esista una risposta "enciclopedica" a questa domanda, ma credo che valgano solo le opinioni personali (a me per esempio viene in mente Essere John Malkovich). --Nungalpiriggal (msg) 14:46, 6 set 2014 (CEST)

Emorragie[modifica | modifica sorgente]

E' più grave un'emorragia arteriosa o venosa? Studiando le compliance, direi una venosa: si perde molto più sangue prima che il circolo si fermi (pressione = 0) mentre per quella arteriosa bastano solo 100ml di sangue (quindi dopo quello non ne esce più, ed è relativamente facile una trasfusione). Perché invece, è opinione comune (ma anche medica) che le emorragie arteriose siano più pericolose? --2.39.193.103 (msg) 02:19, 5 set 2014 (CEST)

Su due piedi, nelle arterie la pressione sanguigna è molto più alta che nelle vene, per cui il sangue esce più rapidamente (di fatto, esce a spruzzi sincronizzati con il battito cardiaco. In un'emorragia venosa il sangue esce di forma lenta e continua, per cui c'è più tempo per tamponare l'emorragia e perché le piastrine facciano il loro mestiere. --Cruccone (msg) 11:08, 5 set 2014 (CEST)
Se con "il circolo si ferma" intendi che sopravviene un arresto cardiaco, ci credo che poi non esce più sangue, però a quel punto hai voglia, a fare trasfusioni... --Guido (msg) 11:27, 5 set 2014 (CEST)
Non so dove hai preso i dati ma l'aorta porta 83 cm3/s, e ti garantisco che quando qualcosa sfonda l'addome di una persona ci vuole qualche decina di secondi prima che l'encefalo vada in ipossia e il cuore cessi di battere, noi abbiamo circa 5 l di sangue. Fatti i conti della serva...--Pierpao.lo (listening) 18:28, 5 set 2014 (CEST)

chiudere Gmail[modifica | modifica sorgente]

Come si fa eleminare un acount definitavamente un account e quindi a chiudere un indirizzo gmail?

--87.7.178.11 (msg) 15:28, 5 set 2014 (CEST)

A questo indirizzo: https://www.google.com/settings/datatools?hl=it vai su Strumenti dati > Gestione account > Elimina account e dati sulla destra della pagina.--79.43.15.226 (msg) 17:08, 5 set 2014 (CEST)

Problemi con Nonciclopedia[modifica | modifica sorgente]

cb La discussione proviene dalla pagina Aiuto:Sportello informazioni
– Il cambusiere Lepido (msg) 22:16, 5 set 2014 (CEST))

Salve a tutti ho dei problemi con nonciclopedia.Tutto è cominciato quando ho modificato nonciclopedia.wiki.com/wiki/Ex_giocatore_dell'%27Inter|questa voce.

Mi è arrivato un messaggio con scritto che quello che ho scritto non faceva ridere.Allora io ho detto che faceva ridere ma gli altri utenti mi hanno insultato in diversi modi nella nonciclopedia.wiki.com/wiki/Discussioni_utente:87.20.98.11|mia pagina di discussione.Allora io ho risposto.Qualche ora dopo avevo corretto qualche errore grammaticale nei messaggi di altri utenti e in seguito a questo mi hanno bloccato per "edit war e rotture di coglioni varie".Poco dopo mi è arrivato un altro messaggio (lo vedete in fondo alla mia pagina di discussione).Cosa significa e come risolvere questo problema.Non mi sono rivolto a Nonciclopedia perchè lì c'è gente cretina,gente che non mi aiuterebbe come farebbe invece quella di Wikipedia.Grazie--Liuk79 (msg) 21:50, 5 set 2014 (CEST)

Secondo me hai fatto alcuni errori, che ti elenco:
  1. Hai chiamato gli utenti di Nonciclopedia "gente cretina" e dalle mie parti questa non è la maniera migliore per ricucire i rapporti
  2. Hai fatto una edit war senza minimamente considerare le osservazioni della comunità
  3. Hai fatto scomodare perfino Babbi l'orsetto ricchione che ha dovuto bannarti
  4. Ma soprattutto hai chiesto un parere nella pagina sbagliata dell'enciclopedia sbagliata.
Come ti è stato suggerito potresti a questo punto chiedere clemenza sul forum, ma dubito che ti verrà accordata appena sapranno la storia della "gente cretina" di cui sopra. Ah, anche secondo me non faceva mica tanto ridere, sai? --Lepido (msg) 22:16, 5 set 2014 (CEST)
Ma che significa che sono un IP condiviso e perchè non faceva ridere inoltre il blocco durava fino all'8 settembre,ora perchè c'è scritto che dura fino al 19?--Liuk79 (msg) 22:29, 5 set 2014 (CEST)
Essere un IP condiviso significa che ad un indirizzo IP corrispondono più computer utilizzati da persone diverse. A parte che questa è la condizione standard di quasi tutti coloro che hanno un normale contratto ADSL (per ogni indirizzo "vero" che si affaccia alla rete possono corrispondere oltre 200 dispositivi situati nell'appartamento) ritengo che sia una frase generica buona per tutte le occasioni, ma che in questo caso non identifica il problema. Probabilmente, secondo il parere degli utenti di Nonciclopedia prevale di più il concetto di "vandalizzare" l'enciclopedia, cosa di cui a parere loro ti sei reso colpevole. Per quanto riguarda il non fare ridere, l'ironia è una cosa complicata. Non basta infilare in un testo delle parolacce a caso per ottenere l'effetto desiderato... Ah, il blocco ti è stato aumentato per impedirti di editare. Se fossi in te lascerei perdere per un po' --Lepido (msg) 22:39, 5 set 2014 (CEST)
Citando il buon Marco Masini: Perchèèèèèèèè.....lo faaaaaaiiiiiiiii....--StefanoBIONDO Chi? 02:00, 6 set 2014 (CEST)

L'età di una donna non si chiede mai[modifica | modifica sorgente]

ma quando il copyright chiama, File:Tartagni1.jpg_1200.jpg, secondo voi c'è anche la minima possibilità che abbia più di 44 anni?--Pierpao.lo (listening) 10:21, 8 set 2014 (CEST)

Morena Tartagni ha interrotto le attività agonistiche a 31 anni. Ad occhio dalla foto pare la tipica "ragazzona" romagnola e il look retrò potrebbero fare risalire la foto proprio alla fine degli anni 70, invece il pericolo che si tratti della foto della "sgambata" di una 45enne mi pare remota. Infatti qui c'è un'immagine più recente di Morena Tartagni e qui oppure qui altre immagini d'epoca, del suo periodo agonistico e mi pare che le analogie potrebbero far propendere nel datare la "tua" foto agli anni 70-80 e non certo 1994 e oltre. IMHO PD-Italia --Lepido (msg) 10:56, 8 set 2014 (CEST)
Ma si quello è l'anello olimpico di Roma dove ha fatto il record sui 3 km. Adesso sistemo, grazie per avermi tirato la volata-- Pierpao.lo (listening) 11:10, 8 set 2014 (CEST)

Etimologia Piazza Navona[modifica | modifica sorgente]

Come da titolo mi domandavo il significato della parola Navona. Nella nostra voce si liquida la faccenda dicendo che l'ipotesi che vi si svolgessero battaglie navali è una leggenda metropolitana, però non si forniscono ulteriori spiegazioni. Qua ho trovato che potrebbe derivare dalla storpiatura di "In Agone" (daagones perché si celebravano gare di atletica, mi sfugge perché dovrebbe derivare dal greco ma tanto è), ma sembra un po' forzata perché le due parole "suonano" molto lontane tra loro. --martello 20:12, 8 set 2014 (CEST)

Verificare il consumo di dati di un sito[modifica | modifica sorgente]

Come faccio a verificare quanti kbps richiede la connessione ad un sito. Quando faccio il download di un file da qualunque sito è lo stesso browser che mi indica la velocità di scaricamento nella finestrella in alto a sinistra, ma quando sono semplicemente connesso ad internet e navigo in un sito come faccio a sapere quanto il mio modem sta "totalmente" consumando? Esiste un programma che mi permette di monitorare in un'ora quanti kbps consumo?

Grazie mille a chiunque risponderà...

--82.51.172.105 (msg) 10:44, 11 set 2014 (CEST)


Ok, ho risolto da solo. Ho trovato questo piccolo software gratuito: NetMeter. Grazie lo stesso... :)

--82.51.172.105 (msg) 11:38, 11 set 2014 (CEST)

Palmieri[modifica | modifica sorgente]

MIO NONNO PATERNO,MAI CONOSCIUTO E DI CUI CONOSCO SOLO IL COGNOME,PALMIERI,SEMBRA ,DA RICERCHE DA ME EFFETTUATE,AVER AFFRESCATO LA CHIESA DI SANT'ANDREA A NOCERA INFERIORE.C'è QUALCUNO CHE POSSA AIUTARMI?GRAZIE --93.40.145.141 (msg) 14:39, 11 set 2014 (CEST)

Hai già provato a contattare i frati del Convento di Sant'Andrea o il parroco? Un'altra possibilità è contattare Utente:Nuceria5, che è uno dei principali contributori alla voce Chiesa e convento di Sant'Andrea. --Cruccone (msg) 11:57, 16 set 2014 (CEST)

Ubuntu non parte più (da WP:SI)[modifica | modifica sorgente]

Ragazzi, ho bisogno di aiuto. Sul mio vecchio notebook ho installato da anni Ubuntu. Recentemente l'ho riacceso e mi ha fatto (da solo) l'aggiornamento all'ultima versione. Bellissimo. Poi è successo un casino. Un orribile giorno è saltata la corrente in casa e il notebook si è spento (non ha più la batteria da anni, perché non la fabbricano più). Quando l'ho riacceso, è venuto prima una scritta in cui voleva fare due test di memoria. Avviati i test, ci ha messo una vita e non ha risolto nulla. Poi ho invece cliccato sulla linea UBUNTU e mi ha fatto una lista: Mount... invalid argument. tutta una serie di moount che non è riuscito a caricare. Poi diceva: No init found. Try passing init=bootarg Alla fine diceva INITRAMFS e si fermava . Mi ha dato la possibilità di chiamare la lista dei comandi, ma nemmeno da quella sono riuscito a capire come farlo ripartire. Qualcuno mi può aiutare? Ho un sacco di cose belle su quel notebook e funzionava benissimo!

Grazie! chicco52

  1. Smetti di cercare di accenderlo, smonta l'hd mettilo in un case e salva con un altro pc i dati che hai
  2. dopo cerca di capire se il computer si può sistemare.
  3. Adotta la religione del dio della setta degli informati(ci) il backup. Ogni volta che incontri qualcuno con un pc urla, "Ricordati che si deve rompere!!!" e digli: "sei giovane, in buona salute, ritieni di vivere una vita lunga e prosperosa? Hai bisogno urgente di un backup!". E poi continua "Non se! Quando? questa è la domanda. Prima o poi tutti gli hard disk o i pc si rompono".
  4. Pronuncia "backup, backup, backup salvaci tu" trenta volte al vespero per 10 giorni per penitenza --Pierpao.lo (listening) 17:35, 12 set 2014 (CEST)

Milliequivalenti[modifica | modifica sorgente]

Nonostante ci abbia provato in diversi modi, non ci sono riuscito. Saete dirmi a quanto ammontano, in grammi, 300 milliequivalenti di cloruro di sodio, ma soprattutto... perché? Grazie! --92.48.78.137 (msg) 15:36, 15 set 2014 (CEST)

Spero di non tirare sfondoni, qualcuno controlli. :-D
Poiché la dissociazione di NaCl produce ioni di carica unitaria (Na+ e Cl-), per il cloruro di sodio un equivalente è esattamente pari ad una mole. Va da sé che quindi 300 milliequivalenti = 0.3 equivalenti = 0.3 moli, ed essendo la massa molecolare dell'NaCl suppergiù 58.5 (23 del sodio e 35.5 del cloro) quei 300 milliequivalenti sono 58.5 g/mol * 0.3mol = 17.55 g -- Rojelio (dimmi tutto) 15:47, 15 set 2014 (CEST)

maschere[modifica | modifica sorgente]

Qual è un sito su cui posso approfondire le maschere della comedia dell'arte? --87.18.176.173 (msg) 22:54, 16 set 2014 (CEST)

Aiuto: il mio router sibila![modifica | modifica sorgente]

In seguito ad un guasto al router che ho a noleggio, la Telecom ha pensato bene di cambiare il loro router con un altro modello, solo che quest'ultimo emette un sibilo ad alta frequenza (un piiiiiiii continuo a mo' di piccola zanzara) molto fastidioso la notte e in generale quando c'è silenzio in stanza. Come risolvo la questione, visto che il gestore non lo riconosce come difetto dato che l'apparato funziona bene? Ho già appurato che non è la linea, visto che il fischio viene emesso anche senza collegare nessun cavo, tranne ovviamente l'alimentazione, e non è nemmeno il wi-fi: se spengo il wireless il sibilo c'è comunque. Avevo letto che forse è colpa di alcuni condensatori all'interno, c'è un modo per isolare o abbattere questo sibilo continuo? Consigli? Aiuto :( --95.247.117.225 (msg) 15:24, 17 set 2014 (CEST)

Sospetto che la colpa sia di questi dannati cosi. Sarebbero da bandire dal commercio solamente per la valanga di disturbi che inducono sulle reti elettriche. Rimedio: sostituire l'alimentatore meglio se dotato di un trasformatore tradizionale, oppure staccare fisicamente il dispositivo dalla rete Enel quando non è in uso. --Pracchia 78 (scrivimi) 15:54, 17 set 2014 (CEST)
Fammi capire, anche se il sibilo non proviene direttamente dall'alimentatore, la scarsa qualità di quest'ultimo può generare all'interno del router quel sibilo? Se cambio l'alimentatore con uno compatibile e di maggiore qualità il fischio potrebbe sparire? Quanto al staccarlo dalla corrente quando non in uso, non è fattibile visto che ho la maledizione Voip: a router spento, ho il telefono muto.--95.247.117.225 (msg) 16:17, 17 set 2014 (CEST)
Mi sentirei di consigliarti la tecnica del palm shooting, declinando ogni responsabilità in caso di rottura, distruzione, infortuni, creazione di buchi spazio-temporali imprevisti, crisi di panico, scosse accidentali, ecc... Prendi l'alimentatoire con la destra e somministri una botta secca con il palmo della sinistra all'apparato (o viceversa). Ripetere alcune volte. Tecnica da me utilizzata con successo con l'hard disk del netbook e con altri alimentatori rumorosi, sperimentata e perfezionata da mio padre negli anni 1970 con il televisore di casa. Attenzione a non trasformare la tecnica in vendetta contro l'apparato ;)--Flazaza (msg) 11:07, 18 set 2014 (CEST)

Testo di un decreto regio del 1864[modifica | modifica sorgente]

Ciao! Credo che sia la prima volta che faccio una domanda all'oracolo. È questa: quest'anno per Busto Arsizio è il 150º anniversario di elevazione a città, in quanto ottenne tale titolo con il decreto regio nº 1999 del 30 ottobre 1864. Qualcuno sa dove posso trovare il testo di questo decreto? Io sul web non ho trovato nulla :-( Grazie! --Yiyi 21:32, 17 set 2014 (CEST)

Vai in questa pagina poi scegli scarica o consulta. E' il primo della pagina. --ValterVB (msg) 22:34, 17 set 2014 (CEST)
Grazie! :-DD --Yiyi 22:52, 17 set 2014 (CEST)