Wikidata

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Wikidata
Il logo di Wikidata
Wikidata.png
URL wikidata.org
Commerciale No
Tipo di sito Base di conoscenza
Registrazione Opzionale
Proprietario Wikimedia Foundation
Creato da Wikimedia
Lancio 30 ottobre 2012[1]
Stato attuale Attivo

Wikidata è un progetto concepito come supporto ad altri progetti di Wikimedia. Affine a Wikimedia Commons nel modello di fruizione, è nato con lo scopo di fornire un database consultabile e modificabile da utenti umani e da bot. L'analogia con Wikimedia Commons risiede nel fatto che Wikidata fornisce dati a tutti i progetti e consente loro un accesso centralizzato, esattamente come fa Commons con i file multimediali.

L'iniziativa è stata avviata da un gruppo di ricercatori di Wikimedia Deutschland ed è stata resa ufficialmente disponibile il 30 ottobre 2012.[1]

Sviluppo e utilizzo del sito[modifica | modifica wikitesto]

Lo sviluppo iniziale del progetto è stato finanziato da una donazione concessa dal Paul Allen Institute for Artificial Intelligence, dal Gordon and Betty Moore Foundation e da Google pari a 1,3 milioni di euro.[2]

Lo sviluppo di Wikidata è avvenuto in tre fasi: la prima (iniziata nell'ottobre 2012) ha visto la creazione degli elementi con l'inserimento dei link alle diverse versioni linguistiche di Wikipedia, così da avere un unico sistema centralizzato di gestione degli interlink; con la seconda fase (inizialmente prevista per dicembre 2012) si è cominciato ad inserire i dati successivamente riutilizzabili, mentre nella terza fase verrà sviluppata la possibilità di creare liste e grafici automatici a partire dai dati contenuti su Wikidata.[3]

Fase 1[modifica | modifica wikitesto]

La prima fase è iniziata il 30 ottobre 2012 e da quel momento si sono potute create delle pagine chiamate elementi (item in inglese), contraddistinti da un numero univoco, in cui è possibile inserire un'etichetta (cioè un titolo che identifica la pagina) e una descrizione, in tutte le lingue, in modo da rendere univoco e immediatamente riconoscibile l'elemento. Oltre alle etichette e alle descrizioni, è stato subito possibile aggiungere degli alias, ovvero dei sinonimi delle etichette che facilitano la ricerca di quel dato elemento al lettore.

L'estensione per l'utilizzo di Wikidata è stata attivata dal 14 gennaio 2013 su Wikipedia in ungherese[4]. Il 30 gennaio 2013 l'estensione è stata attivata su Wikipedia in italiano e in ebraico.[5]. A partire dal 13 febbraio 2013, l'estensione per le gestione degli interlink è stata attivata anche su Wikipedia in inglese[6]. Dalla sera del 6 marzo 2013 la gestione degli interlink mediante Wikidata è stata estesa a tutte le rimanenti edizioni linguistiche di Wikipedia[7].

Progressi sulla creazione di elementi di Wikidata

Alla data del 12 luglio 2013 sono stati eliminati più di 239 milioni di interlink tra le varie Wikipedia [8]

A partire dal 23 luglio 2013, la fase 1 è stata implementata anche su Wikivoyage.

Fase 2[modifica | modifica wikitesto]

La seconda fase ha preso inizio il 4 febbraio 2013, con l'introduzione delle proprietà negli elementi di Wikidata, mentre dal 27 marzo 2013 è possibile utilizzare sulle prime 11 Wikipedia i dati presenti su Wikidata [9], mentre su tutte le altre Wikipedia tale possibilità è stata attivata il 24 aprile. Su Wikivoyage è stata implementata dal 26 agosto 2013.

Progressione numerica[modifica | modifica wikitesto]

Il 3 novembre 2012, appena quattro giorni dopo l'apertura di Wikidata, è stato creato l'elemento 10 000. Raggiunta quota 100 000 il 24 novembre, il 15 dicembre è stato creato il milionesimo elemento. Il 20 febbraio 2013 è stato raggiunto il numero 5 milioni, il 4 aprile 10 milioni, il 30 settembre 15 milioni.

In realtà, visto che alcuni elementi, aggiunti erroneamente, vengono rimossi e non più creati, il numero dell'elemento non corrisponde alla reale progressione numerica di elementi su Wikidata, ma è leggermente maggiore.

Di seguito una tabella riassuntiva:

Nº elemento Etichetta Giorno
1 universo 29 ottobre 2012
10 000 Wikipedia in olandese 3 novembre 2012
100 000 Cadier en Keer 24 novembre 2012
200 000 Dúné 29 novembre 2012
300 000 Ars-en-Ré 2 dicembre 2012
400 000 Tomorrow will be better 5 dicembre 2012
500 000 Tim Jitloff 7 dicembre 2012
600 000 Cecoslovacchia alle Olimpiadi invernali del 1980 8 dicembre 2012
700 000 SMAD 10 dicembre 2012
800 000 Ivanovka 12 dicembre 2012
900 000 (cancellato) 14 dicembre 2012
1 000 000 Matkaoppaat 15 dicembre 2012
2 000 000 Stasina americana 30 dicembre 2012
3 000 000 Lista di borgomastri di Westdorpe 13 gennaio 2013
4 000 000 Hildegard Gölz 2 febbraio 2013
Nº elemento Etichetta Giorno
5 000 000 Template:Tornei di snooker 20 febbraio 2013
6 000 000 Erik Gabrielsson Emporagrius 3 marzo 2013
7 000 000 Giuseppe Murnigotti 12 marzo 2013
8 000 000 Categoria:Medagliati ai XIV Giochi olimpici invernali 22 marzo 2013
9 000 000 Categoria:Langen Brütz 31 marzo 2013
10 000 000 Categoria:Panagyurishte 4 aprile 2013
11 000 000[10] Nichols Field 15 aprile 2013
12 000 000 Alpinismo ad alta quota 27 aprile 2013
13 000 000 Devarakonda 8 maggio 2013
14 000 000 Huangjue 17 luglio 2013
15 000 000 Categoria:Sternorsidis 30 settembre 2013
16 000 000 Bernard van Cutsem 1 aprile 2014
17 000 000[11] One Way Ticket 29 maggio 2014

[modifica | modifica wikitesto]

Il primo logo

Il logo di Wikidata fu scelto nel luglio 2012 con una votazione tra varie proposte. L'immagine vincente è opera di Arun Ganesh (l'utente Planemad della Wikipedia in lingua inglese).[12]

Alla base di questo logo c'è l'idea di riprodurre la scritta "wiki" in codice Morse (che corrisponde a • – –  • •  – • –  • •) mantenendo i colori del logo della Wikimedia Foundation.[12] Sotto questo codice (simile a un codice a barre) compariva la scritta data. Successivamente, al fine di renderne più facile la lettura, è stato sostituito dal logo attuale: lo stesso "codice a barre", più alto, con la scritta "wikidata" a sostituire il semplice data.

Elementi particolari[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) wikidata.org is live. URL consultato il 6 novembre 2012.
  2. ^ (EN) Boonsri Dickinson, Paul Allen Invests In A Massive Project To Make Wikipedia Better, businessinsider.com, 30 marzo 2012. URL consultato il 16 dicembre 2012.
  3. ^ (EN) Matthew Roth, The Wikipedia data revolution, wikimedia.org, 30 marzo 2012. URL consultato il 16 dicembre 2012.
  4. ^ (EN) The Signpost - Wikidata deployed to Hungarian Wikipedia
  5. ^ (EN) Wikidata coming to the next two Wikipedias.
  6. ^ (EN) Wikidata live on the English Wikipedia. URL consultato il 13 febbraio 2013.
  7. ^ (EN) Wikidata now live on all Wikipedias. URL consultato il 6 marzo 2013.
  8. ^ (EN) 239 Million language links removed from the Wikipedias. URL consultato il 01 settembre 2013.
  9. ^ (EN) You can have all the data!. URL consultato il 01 settembre 2013.
  10. ^ In realtà il numero 11 000 001 perché l'11 000 000 è stato saltato dal software
  11. ^ In realtà il numero 17 000 002 perché il numero 17 000 000, Grevillea newbeyi, è risultato un duplicato e il 17 000 001 è stato saltato dal software
  12. ^ a b (EN) Votazione per il logo di Wikidata. URL consultato il 6 novembre 2012.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]