Who's That Girl (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Who's That Girl
Who's that girl.JPG
Madonna in una scena del film
Titolo originale Who's That Girl
Paese di produzione USA
Anno 1987
Durata 94 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere commedia
Regia James Foley
Soggetto Andrew Smith
Sceneggiatura Andrew Smith e Ken Finkleman
Produttore Roger Birnbaum, Peter Guber, Rosilyn Heller, Bernard Williams
Produttore esecutivo Jon Peters
Fotografia Jan de Bont
Montaggio Pembroke J. Herring
Effetti speciali Connie Brink, Richard L. Hill, James D. Schwalm
Musiche Steve Bray, Patrick Leonard, Coati Mundi, Richard Wolf
Scenografia Ida Random
Costumi Deborah Lynn Scott
Trucco Scott H. Eddo, Edward Ternes
Sfondi Donald B. Woodruff
Interpreti e personaggi

Who's That Girl (Who's That Girl) è un film commedia del 1987 diretto da James Foley e interpretato da Madonna. Il film, che negli Stati Uniti incassò circa 6 milioni di dollari, inizialmente sarebbe dovuto uscire col titolo "Dungeon" (La prigione), ma la produzione lo considerò inadatto alla storia.

Madonna interpreta quattro brani della colonna sonora: Who's That Girl, Causing a Commotion, The Look of Love e Can't Stop. Alcuni spezzoni del film furono utilizzati per il videoclip dell'omonima canzone.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il giovane avvocato Louden Trott, alla vigilia del suo matrimonio con Wendy, una delle ragazze più facoltose della città, riceve due incarichi dal suo capo, nonché suo futuro suocero: prendere in custodia un raro gatto dal valore inestimabile e accompagnare Nikki Finn, una ragazza accusata e incarcerata ingiustamente per l'omicidio del fidanzato e uscita di prigione per buona condotta, fino alla fermata dell'autobus per accertarsi che faccia ritorno a Filadelfia.
Ma il "gatto" si rivela essere un rarissimo puma bianco, e Nikki, decisa a rifarsi un nome, si mette sulle tracce di chi l'ha fatta arrestare, trascinando l'avvocato nelle sue peripezie. Alla fine Nikki scoprirà che il mandante dell'omicidio del fidanzato è proprio il suocero di Louden e, precipitatasi al matrimonio, rivela tutto davanti agli invitati, riuscendo a mandare il colpevole in galera e assicurandosi l'amore del giovane avvocato.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]