Whitechapel (metropolitana di Londra)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Underground.svg Whitechapel
Whitechapel (Mile End)
Whitechapel station.jpg
L'entrata della stazione.
Stazione della metropolitana di Londra
Gestore TFL
Stato In uso
Linea District Line
Hammersmith & City Line
Localizzazione Whitechapel
Tipologia Stazione sotterranea
Note 12,145 milioni di passeggeri nel 2010
Mappa di localizzazione: Londra
Whitechapel
Metropolitane del mondo

Coordinate: 51°31′08.4″N 0°03′39.6″W / 51.519°N 0.061°W51.519; -0.061

Whitechapel è una stazione della metropolitana di Londra e della London Overground. È compresa nella Travelcard Zone 2 e si affaccia su Whitechapel Road, nel quartiere di Whitechapel. La stazione è servita dalla District, dalla Hammersmith & City e dalla London Overground.

Interscambi[modifica | modifica wikitesto]

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

La stazione è stata aperta nel 1876 dalla East London Railway (ELR, ora East London Line) quando la linea si estese fino a Liverpool Street. Poiché la ELR si occupava di linee ferroviarie e non di treni, molte aziende fornirono servizi alla stazione come la London, Brighton and South Coast Railway (LB&SCR), la London, Chatham and Dover Railway (LC&DR) e la South Eastern Railway (SER). Più tardi anche la Great Eastern Railway (GER) fornirà servizi a Whitechapel.

Il 6 ottobre 1884 la Metropolitan District Railway (MDR, oggi la District Line) aprì una stazione vicino a quella della ELR come il capolinea di una nuova estensione da Mansion House. Alla stazione fu dato il nome di Whitechapel (Mile End). Il servizio della ELR fra Whitechapel e Liverpool Street chiuse nel 1885. Alla stazione venne assegnato il nome di Whitechapel, conservato dino ad oggi il 13 novembre 1901.

La stazione viene servita dalla Metropolitan Line (a quei tempi Metropolitan Railway) a partire dal 3 dicembre 1906.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]