White Trash, Two Heebs and a Bean

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
White Trash, Two Heebs and a Bean
Artista NOFX
Tipo album Studio
Pubblicazione 5 novembre 1992[1]
Durata 32 min : 17 s[1]
Dischi 1
Tracce 13
Genere Skate punk[1]
Alternative rock[1]
Punk revival[1]
Pop punk[1]
Etichetta Epitaph Records[1]
Produttore Fat Mike[2]
Erik Ghint[2]
El Hefe[2]
Eric Melvin[2]
NOFX[2]
Donnell Cameron[2]
Registrazione agosto 1992[1]
NOFX - cronologia
Album precedente
(1991)
Album successivo
(1994)
(EN)

« Open your self, let me inside, open your arms, I have nowhere to go, so let me in to you, I need to be where nothing can hurt me »

(IT)

« Apriti, lasciami entrare, apri le tue braccia, non ho posto dove andare, quindi lasciami entrare in te, devo stare dove niente possa farmi male »

(NOFX - I wanna be your baby - White Trash, Two Heebs and a Bean)

White Trash, Two Heebs and a Bean è il quarto album pubblicato dalla band punk americana NOFX, nel 1992[1].

Si tratta del primo album studio di El Hefe.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Soul Doubt - 2:46
  2. Stickin' in My Eye - 2:24
  3. Bob - 2:02
  4. You're Bleeding - 2:12
  5. Straight Edge - 2:11
  6. Liza and Louise - 2:22
  7. The Bag - 2:46
  8. Please Play This Song on the Radio - 2:16
  9. Warm - 3:30
  10. I Wanna Be Your Baby - 2:56
  11. Johnny Appleseed - 2:37
  12. She's Gone - 2:56
  13. Buggley Eyes - 1:21

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i (EN) Scheda dell'album su All Music Guide. URL consultato il 03/06/2010.
  2. ^ a b c d e f (EN) All Music Guide. URL consultato il 03/06/2010.
punk Portale Punk: accedi alle voci di Wikipedia che parlano di musica punk