What's Michael?

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Ciao, io sono Michael
serie TV anime
Titolo orig. ホワッツマイケル
(Howattsu Maikeru)
Lingua orig. giapponese
Paese Giappone
Autore Makoto Kobayashi (manga)
Regia Masakazu Higuchi
Regia ep.
Character design Yoshio Kabashima
Animazione
Dir. artistica Katsuyoshi Kanemura
Studio Daume
Rete TV Tokyo
1ª TV 15 aprile 1988 – 28 marzo 1989
Episodi 45 (completa)
Durata ep. 22 min
Rete it. Italia 1
1ª TV it. 1989
Episodi it. 45 (completa)
Durata ep. it. 22 min
Target kodomo
Genere commedia
What's Michael?
manga
Titolo orig. ホワッツ マイケル?
(Howattsu Maikeru?)
Autore Makoto Kobayashi
Editore Kodansha
1ª edizione 1984
Collanaed. Weekly Morning
Tankōbon 9 (completa)
Pagine 146
Editore it. Star Comics
1ª edizione it. 2000
Collanaed. it. Kappa Magazine

What's Michael? (ホワッツ マイケル? Howattsu Maikeru??) è un manga di Makoto Kobayashi pubblicato da Kodansha e serializzato da Weekly Morning. Il manga ha cominciato ad essere pubblicato nel 1984 e, arrivato al nono volume (pubblicato nel 2003) è tuttora in corso. in Italia la serializzazione del manga ad opera della Star Comics è avvenuta irregolarmente su diverse testate. "What's Michael" è inoltre pubblicato in Inghilterra, Francia, Germania e Polonia.

Il manga è stato adattato in due OAV nel 1985 e nel 1988, ed in una serie televisiva nel 1988 con il titolo Ciao, io sono Michael.

Nel 1986, "What's Michael?" ha ricevuto il riconoscimento "Kodansha Manga Award".[1]

Trama[modifica | modifica sorgente]

La maggior parte degli episodi del manga ruota intorno a due tipi di storie. Il primo tipo ritrae i gatti in maniera realistica, che vivono le proprie vite insieme ai padroni umani. L'umorismo in queste vicende sta nel come gli umani osservino i comportamenti dei loro animali, riflettendo da un punto di vista umano. Per esempio il primo istinto di Michael nei confronti della graziosa micina dell'amica del suo padrone, sarà ovviamente quello di accoppiarsi, con grande disappunto del proprio padrone. Il secondo tipo di storie invece è più di tipo fantasioso, in cui ai gatti vengono date caratteristiche e comportamenti umani. Quindi è possibile vedere gatti camminare su due zampe, parlare fra di loro e persino vestirsi. In queste storie però gli animali non perdono del tutto i propri istinti, creando situazioni molto divertenti.

Sigla italiana[modifica | modifica sorgente]

La sigla italiana dal titolo "Ciao io sono Michael" è stata incisa da Cristina D'Avena.

Volumi del manga[modifica | modifica sorgente]

Titolo inglese Data di prima pubblicazione
Giappone
1 Michael's Album gennaio 1985
2 Living Together ottobre 1985
3 Off the Deep End luglio 1986
4 Michael's Mambo marzo 1987
5 Michael's Favorite Spot settembre 1987
6 A Hard Day's Life marzo 1988
7 Fat Cat in the City dicembre 1988
8 Show Time dicembre 1989
9 The Ideal Cat 23 maggio 2003

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Kodansha Manga Award

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga