Weta Digital

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Weta Digital
Logo
Stato Nuova Zelanda Nuova Zelanda
Fondazione 1993
Sede principale Wellington, Nuova Zelanda
Gruppo Weta Workshop
Persone chiave
Settore effetti speciali e animazione computerizzata
Sito web www.wetadigital.com
Precedente logo

La Weta Digital è una compagnia di effetti speciali digitali con sede a Wellington, Nuova Zelanda, succursale della Weta Workshop. È stata fondata da Peter Jackson, Richard Taylor, e Jamie Selkirk nel 1993 per produrre gli effetti speciali digitali per il film Creature del cielo. Nel 2007, Joe Letteri, Supervisore Senior agli effetti speciali, è stato nominato Presidente della società. Weta Digital ha vinto numerosi premi Oscar e Bafta.[1].

Weta Digital è parte di una serie di società con sede a Wellington, di proprietà di Peter Jackson, queste comprendono Weta Workshop, Weta Productions, Weta Collectibles e Park Road Post Production.

Weta Digital prende il nome dai Weta. Weta sono fra gli insetti più grandi al mondo, diffusi in Nuova Zelanda.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

A oggi (2011), la Weta Digital ha vinto cinque oscar per i migliori effetti speciali: Il Signore degli Anelli - La Compagnia dell'Anello (2001)[2], Il Signore degli Anelli - Le due Torri (2002)[3], Il Signore degli Anelli - Il ritorno del Re (2003)[4], King Kong (2005)[5], e Avatar (2009)[6].

Weta Digital ha sviluppato diversi pacchetti di software proprietario per consentire la realizzazione di innovativi effetti speciali, la scala delle battaglie necessarie per la trilogia cinematografica de Il Signore degli Anelli, ha portato alla creazione di Massive, un programma che permette l'animazione di un incredibile numero di agenti: personaggi indipendenti che agiscono in base a regole pre-impostate[7].

Nel film King Kong, per generare la New York degli anni 30 è stato necessario creare un software apposito: CityBot, un'applicazione con cui è stato possibile "ricostruire" l'intera città di New York per soddisfare l'esigenza del regista di far "viaggiare la telecamera" in qualsiasi parte della città[8].

La pelliccia di Kong ha anche richiesto lo sviluppo di un nuovo software di simulazione e modellazione. Sono stati creati un insieme di strumenti che combinando tecniche procedurali e interattive, hanno permesso di aggiungere il movimento, l'interazione con altri oggetti e con il vento di oltre 5 milioni di peli. Sono stati scritti dei nuovi shader che tengono conto della dispersione della luce all'interno di ogni pelo. Grandi pezzi della sua pelliccia sono stati strappati e riempiti con cicatrici, sangue e il fango di Skull Island. Ogni fotogramma della pelliccia è composto da 2 gigabyte di dati[9].

Per il film di James Cameron Avatar, Weta ha modificato il software MASSIVE, per dare vita alla flora e alla fauna di Pandora, di cui la compagnia ha prodotto la maggior parte degli effetti speciali, con Joe Letteri, quattro volte premio Oscar per i migliori effetti speciali. Recentemente la compagnia ha migliorato la tecnica del motion capture per essere in grado di effettuare le riprese anche all'esterno dello studio, tecnica ampiamente utilizzata nel film Rise of the Planet of the Apes.[10]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Another visual effects Oscar for Weta Digital?, Wellington.scoop. URL consultato il 17 gennaio 2010.
  2. ^ Premi per Il Signore degli Anelli - La Compagnia dell'Anello, IMDb. URL consultato il 29 dicembre 2011.
  3. ^ Premi per Il Signore degli Anelli - Le due Torri, IMDb. URL consultato il 29 dicembre 2011.
  4. ^ Premi per Il Signore degli Anelli - Il ritorno del Re, IMDb. URL consultato il 29 dicembre 2011.
  5. ^ Premi per King Kong, IMDb. URL consultato il 29 dicembre 2011.
  6. ^ Premi per Avatar, IMDb. URL consultato il 29 dicembre 2011.
  7. ^ Massive Software, Massivesoftware. URL consultato il 29 dicembre 2011.
  8. ^ Interview with Chris White on King Kong, cgarchitect. URL consultato il 29 dicembre 2011.
  9. ^ Bigger and Badder: How Weta Digital Bulked Up for King Kong, Studio Daily. URL consultato il 29 dicembre 2011.
  10. ^ Danny Allen, Giz Interviews Weta Digital’s Effects Guru, Joe Letteri in Gizmondo, 5 agosto 2011. URL consultato il 29 dicembre 2011.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema