West Highland Free Press

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

West Highland Free Press è un giornale scozzese fondato nel 1972 come settimanale di sinistra.

I valori ispiratori del giornale sono racchiusi nello slogan gaelico “An Tir, an Canan ’sna Daoine” (La terra, la lingua, la gente).[1]

La sede è a Broadford nell'isola di Skye[2] e copre Skye, Wester Ross e le Ebridi Esterne.

Collaboratori[modifica | modifica wikitesto]

Tra le firme vantate dalla testata, i più noti sono: il professor Donald MacLeod, preside del Free Church Training College di Edimburgo e Brian Wilson,[2] parlamentare britannico dal 1987 al 2005.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ About the West Highland free press
  2. ^ a b Weekly paper hits milestone, BBC News, 27 agosto 2010. URL consultato il 29 agosto 2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]