Wendy Doniger

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Wendy Doniger (New York, 20 novembre 1940) è una scrittrice e indologa statunitense, celebre e controversa studiosa dell'induismo.

È attiva nel campo degli studi religiosi sin dal 1973.

In possesso di due dottorati, conseguiti alle università di Harvard e di Oxford, la Doniger insegna Storia delle religioni all'Università di Chicago dal 1978. È anche membro dello staff editoriale dell'Enciclopedia Britannica.

Attività[modifica | modifica sorgente]

Wendy Doniger ha pubblicato, come autrice, coautrice, traduttrice (principalmente dal sanscrito) e curatrice, più di venti volumi. Tra i suoi lavori di traduzione si ricordano le versioni in lingua inglese del Ŗg Veda, delle Leggi di Manu e del Kāmāsutra. Il suo libro più noto come saggista è Erotic spirituality and the Kamasutra (ancora inedito in Italia). Il suo ultimo libro, pubblicato verso la fine del 2005, dal titolo The Woman Who Pretended To Be Who She Was ("La donna che fingeva di essere se stessa") analizza il mito dell'imitazione di sé nella cultura dell'India antica, in Shakespeare, nelle opere di narrativa del Medioevo celtico, tedesco e francese, e nella cinematografia di Hollywood.

Polemiche su Wendy Doniger[modifica | modifica sorgente]

I lavori di Wendy Doniger sono stati fortemente criticati, specialmente negli Stati Uniti dalle comunità hindū, sulla base di diverse motivazioni. C'è chi afferma che le sue conoscenze del sanscrito sono rudimentali, tanto che le sue opere consistono unicamente in ritraduzioni o parafrasi di lavori già noti, ignorando al contempo la gran quantità di testi sanscriti ancora non tradotti. Inoltre la sua visione dell'induismo è accusata di essere fortemente viziata, tanto da concentrarsi unicamente sugli aspetti più marginali e spettacolari dei miti, dei riti e del folklore, come le tematiche legate al sangue, alla sessualità e alle questioni di genere, ponendo in secondo piano, se non ignorando, le grandi e raffinate costruzioni teologiche e filosofiche del pensiero indiano, o le forme di ritualità più comuni e dotate di minor impatto psicologico.

È soprattutto per questi ultimi motivi che le comunità indù arrivano a ritenere anche offensivi i lavori di Wendy Doniger, o comunque pericolosi, in quanto rischiano di produrre una visione distorta e negativa della religione indù presso i lettori non specialisti.

In particolare, nel 2003 l'enciclopedia Microsoft Encarta rimosse la propria voce sull'induismo, compilata da Wendy Doniger, in seguito alle forti proteste secondo cui tale voce dimostrava i forti pregiudizî negativi dell'autrice verso l'argomento trattato.

Allo stesso modo molte polemiche nel mondo accademico ha suscitato l'affermazione della studiosa secondo cui la Bhagavad Gītā sarebbe "un testo disonesto".

Da parte sua Doniger ha ammesso la presenza di errori minori nei suoi testi, senza tuttavia ritrattarne i contenuti o le idee generali.

Lista dei libri[modifica | modifica sorgente]

Viene indicato il titolo originale, il ruolo svolto da Wendy Doniger (se autrice, curatrice o traduttrice), e il titolo e l'anno dell'eventuale edizione italiana.

  1. The Origins of Evil in Hindu Mythology (autrice) - Le origini del male nella mitologia indù (2003)
  2. The Oresteia - A New Translation for the Theater by Aeschylus (traduttrice assieme a David Grene)
  3. Mythologies (2 vols.) (traduttrice; il volume è a cura di Yves Bonnefoy)
  4. The Place of the Hidden Moon - Erotic Mysticism in the Vaisnava-Sahajiya Cult of Bengal (autrice assieme a Edward C. Dimock)
  5. The Bedtrick - Tales of Sex and Masquerade (autrice)
  6. Greek and Egyptian Mythologies (traduttrice)
  7. The Implied Spider - Politics and Theology in Myth (autrice)
  8. Kamasutra (traduttrice assieme a Sudhir Kakar)
  9. The Laws of Manu (traduttrice assieme a Brian K. Smith) - Leggi di Manu (1996)
  10. PUARANA PERENNIS - Reciprocity and Transformation in Hindu and Jaina Texts (curatrice)
  11. Roman and European Mythologies (traduttrice)
  12. Splitting the Difference - Gender and Myth in Ancient Greece and India (autrice)
  13. The Woman Who Pretended to Be Who She Was - Myths of Self-Imitation (autrice)
  14. Beyond Hindu and Muslim - Multiple Indentity in Narratives from Rural India(autrice assieme a Peter Gottschalk)
  15. The Ritual of Battle - Krishna in the Mahabharata (autrice assieme a Alf Hiltebeitel)
  16. Kali's Child - The Mystical and the Erotic in the Life and Teachings of Ramakrishna (autrice assieme a Jeffrey John John Kripal)
  17. Myth and Meaning - Cracking the Code of Culture (autrice assieme a Claude Levi-Strauss)
  18. Death, War, and Sacrifice - Studies in Ideology and Practice (autrice assieme a Bruce Lincoln)
  19. Hindu Myths - A Sourcebook (traduttrice assieme a Thomas Wyatt)
  20. Other People's Myths - The Cave of Echoes (autrice) - I miti degli altri (2003)
  21. Siva - The Erotic Ascetic (autrice) - Śiva - L'asceta erotico (1997)
  22. Myth and Method (curatrice assieme a Laurie L. Patton)

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]