Weberocereus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Weberocereus
WeberocereusRosei3UE.jpg
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Caryophyllales
Famiglia Cactaceae
Tribù Hylocereeae
Genere Weberocereus

Questa cactacea è originaria delle Ande del Perù, e si presenta come grandi piante colonnari irte di grosse spine gialle e alta fino a 2 metri. Al suo apice sbocciano grossi fiori estivi e variopinti.

Coltivazione[modifica | modifica wikitesto]

L'esposizione deve essere filtrata dalla luce solare, e il luogo deve essere bene arieggiato. La temperatura minima richiesta per la coltivazione di Weberocereus è di almeno 6/8°. Annaffiature abbondanti in estate ma rare in inverno e concimazioni una olta al mese da Aprile a Settembre.

Specie[modifica | modifica wikitesto]

Il genere Weberocereus comprende le seguenti specie:[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Weberocereus in The Plant List. URL consultato l'11 ottobre 2011.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica