We Are the Night

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
We Are the Night
Artista The Chemical Brothers
Tipo album Studio
Pubblicazione 2007
Giappone27 giugno
Regno Unito2 luglio
Stati Uniti17 luglio
Durata 69 min : 43 sec
Dischi 1
Tracce 12
Genere Musica elettronica
Etichetta Virgin
Registrazione Londra
Formati CD
The Chemical Brothers - cronologia
Album precedente
(2005)
Album successivo
(2007)

We Are the Night è un album del gruppo musicale di musica elettronica britannico The Chemical Brothers, pubblicato il 15 giugno 2007 dall'etichetta discografica Virgin Records.

Dal disco sono stati pubblicati i singoli di successo Do It Again e The Salmon Dance.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

CD (Virgin 3941582 (EMI) [eu] / EAN 0094639415823)[1]
  1. No Path to Follow – 1:04 (Tom Rowlands, Ed Simons, Willy Mason) – (feat. Willy Mason)
  2. We Are the Night – 6:33 (Tom Rowlands, Ed Simons)
  3. All Rights Reversed – 4:42 (Tom Rowlands, Ed Simons) – (feat. Klaxons e Lightspeed Champion)
  4. Saturate – 4:49 (Tom Rowlands, Ed Simons)
  5. Do It Again – 5:33 (Tom Rowlands, Ed Simons) – (feat. Ali Love)
  6. Das Spiegel – 5:51 (Tom Rowlands, Ed Simons)
  7. The Salmon Dance – 3:40 (Tom Rowlands, Ed Simons) – (feat. Fatlip)
  8. Burst Generator – 6:51 (Tom Rowlands, Ed Simons)
  9. A Modern Midnight Conversation – 5:56 (Tom Rowlands, Ed Simons)
  10. Battle Scars – 5:50 (Tom Rowlands, Ed Simons, Willy Mason) – (feat. Willy Mason)
  11. Harpoons – 2:25 (Tom Rowlands, Ed Simons)
  12. The Pills Won't Help You Now – 6:35 (Tom Rowlands, Ed Simons) – (feat. Tim Smith dei Midlake)
  13. Seal – 4:40 (Tom Rowlands, Ed Simons) – (feat. Juana Molina) (Bonus track per i negozi iTunes Stati Uniti, Regno Unito e Giappone)
  14. No Need – 5:14 (Tom Rowlands, Ed Simons)(Bonus track per il Giappone)

Durata totale: 69:43

Classifiche[modifica | modifica sorgente]

Classifica Posizione raggiunta
Regno Unito[2] 1
Belgio (Fiandre)[1] 3
Irlanda[2] 4
Svizzera[1] 6
Italia[1] 6
Paesi Bassi[1] 17
Australia[1] 18
Austria[1] 18
Classifica mondiale[2] 18
Nuova Zelanda[1] 19
Belgio (Vallonia)[1] 21
Spagna[1] 26
Francia[1] 28
Germania[2] 28
Polonia[2] 47
Stati Uniti[2] 65
Messico[1] 88

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d e f g h i j k l We Are the Night su italiancharts.com. URL consultato l'11-04-2010.
  2. ^ a b c d e f We Are the Night su achart.us. URL consultato l'11-04-2010.
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica