Wayne Oates

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Wayne Edward Oates (Carolina del Sud, 24 giugno 1917ottobre 1999) è stato uno psicologo statunitense.

Ha studiato medicina all'università di Louisville. È noto come psicologo ed educatore religioso che ha coniato la parola workaholic.

Dopo la laurea con un Ph.D. in psicologia della religione, Oates ha insegnato all'università come professore di psicologia della religione fino al 1974. Con la pubblicazione nel 1971 del libro "Confessions of a workaholic" (che ha introdotto il neologismo workaholic nell'uso corrente) è stato incluso nel dizionario di inglese di Oxford.

Nel 1984 l'associazione psichiatrica americana ha assegnato a Oates il premio Oskar Pfister per i suoi contributi al rapporto fra la psichiatria e la religione. Ha sposato Pauline con quale ha avuto due figli. Hanno vissuto a Louisville, Kentucky fino alla sua morte avvenuta nel mese di ottobre del 1999.

Fonti[modifica | modifica sorgente]

  • Eredità del dott. Oates (Louisville, Kentucky: Istituto Di Oates, 21 luglio 2004).

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Wayne Edward Oates. Alcool dentro e fuori dalla chiesa. Nashville, Broadman, 1940.
  • Wayne Edward Oates. Psicologia della religione. 1973. ISBN 0-87680-331-1
  • Wayne Edward Oates. I workaholics, vi fanno il lavoro di Laziness. Doubleday, 1978. ISBN 0-385-12977-7

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 85176007

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie