Wasabi (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Wasabi
Wasabi.png
Jean Reno e Ryōko Hirosue in una scena del film
Titolo originale Wasabi, la petite moutarde qui monte au nez
Lingua originale Francese, giapponese
Paese di produzione Francia, Giappone
Anno 2001
Durata 95 min
Colore colore
Audio sonor
Rapporto 2,35:1
Genere azione, commedia
Regia Gérard Krawczyk
Soggetto Luc Besson
Sceneggiatura Luc Besson
Produttore Luc Besson, Didier Hoarau
Produttore esecutivo Shohei Kotaki
Kanjiro Sakura
Casa di produzione EuropaCorp
TF1 Films Production
Distribuzione (Italia) 01 Distribution
Fotografia Gérard Sterin
Montaggio Yann Hervé
Effetti speciali Philippe Hubin
Musiche Nadia Farès
Scenografia Jacques Bufnoir
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Wasabi è un film francese del 2001 diretto da Gérard Krawczyk, scritto e prodotto da Luc Besson con protagonisti Jean Reno e Ryoko Hirosue. Il film prende il titolo da una scena in cui il protagonista, Hubert Fiorentini, mangia un intero piattino di piccantissimo wasabi in un ristorante giapponese senza batter ciglio.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Hubert Fiorentini è un poliziotto francese con dei metodi particolarmente violenti quanto produttivi. Dopo essere stato costretto dal suo capo (che non condivide il modo in cui agisce) a prendere due mesi di vacanza, riceve la comunicazione della morte dell'unica donna cha abbia amato, Miko, una spia giapponese con cui aveva lavorato 19 anni prima. Insieme alla notizia della morte, l'avvocato Ishibashi gli comunica anche di essere stato nominato unico erede, e viene convocato in Giappone per la lettura del testamento.

In Giappone Hubert si mette subito nei guai ed incontra il suo ex-collega dei servizi segreti francesi, Momo. Appena arrivato dall'avvocato scopre di avere una figlia, Yumi. Alla fine Hubert scopre perché Miko lo aveva lasciato, ed il motivo si trasforma in un nuovo problema per lui e per la figlia; inoltre scopre che Miko è stata assassinata perché era riuscita a rubare una fortuna dalle casse della Yakuza destinata a Yumi, appena conseguita l'età adulta.

Con l'aiuto di Momo, Fiorentini risolve tutta la situazione.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]