War of the Monsters

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
War of the Monsters
Sviluppo Incognito Entertainment
Pubblicazione Sony Computer Entertainment
Data di pubblicazione Flag of the United States.svg 14 gennaio 2003
Flag of Europe.svg 17 aprile 2003
Flag of Japan.svg 25 marzo 2004
Genere Picchiaduro
Tema Fantascienza
Modalità di gioco multigiocatore, singolo giocatore
Piattaforma PlayStation 2
Supporto DVD-ROM

Kaiju Daigekisen, pubblicato negli Stati Uniti d'America e nell'Unione Europea col titolo War of the Monsters, è un videogioco picchiaduro in computer grafica 3D disponibile per la console PlayStation 2.

Il videogioco è stato distribuito negli USA a partire dal 14 gennaio 2003, nell'UE dal 17 aprile dello stesso anno e in Giappone dal 25 marzo 2004.[1]

È stato sviluppato dalla casa di videogiochi statunitense Incognito Entertainment e la sua distribuzione è stata curata dalla Sony Computer Entertainment. La trama del videogioco si basa su un'invasione aliena operata ai danni della Terra da un gruppo di alieni, e su uno scenario unicamente di distruzione e combattimento si fanno forza alcune creature per salvare il pianeta dalla terribile minaccia.

Il gioco presenta lo stile dei film di mostri hollywoodiani degli anni '50, e un omaggio a essi è rappresentato da alcuni personaggi che sono una chiara ispirazione a questi mostri iconici. Ogni mostro presenta quattro skin sbloccabili che ne cambiano l'aspetto, inclusa quella normale.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Le testate giornalistiche hanno un bel daffare per elencare gli eventi che si susseguono: la Terra è sotto invasione aliena, i cieli delle maggiori città sono oscurati da milioni di ufo che si preparano all'assalto con potenti raggi laser contro tutti. Poi l'umanità progetta delle torri spaziali formando uno scudo per difendere la Terra dall'attacco. I dischi volanti colpiti subiscono danni gravi, perdendo però una strana sostanza verde. A quel punto tutte le creature, le persone e persino gli oggetti che vengono risucchiati dalla sostanza si trasformano in mostri alti 30 metri dominati da un terribile istinto di distruzione. Dopo aver convinto gli umani dell'inefficacia delle loro armi ipertecnologiche patetiche se commisurate a loro, i mostri si scontrano in una lotta per decidere le sorti del dominio sul pianeta. È iniziata la Guerra dei Mostri.

I personaggi[modifica | modifica sorgente]

  • Agamo: è un ammasso roccioso creduto essere una costruzione della civiltà azteca, in verità è un'antica statua moai che ha preso vita dopo che un indigeno, durante un rituale, gli aveva versato la sostanza verde dentro al calderone, divenuto la sua testa. Ha il potere di staccarsi la testa e farsela ricrescere, per poterla lanciare al nemico come fosse un normale oggetto esplosivo.
    • Skin 1: originale, la pelle di pietra è grigia.
    • Skin 2: la pelle è verde muschio, con elementi di decoro rossi e dorati.
    • Skin 3: la pelle assume un aspetto polveroso e le tonalità si fanno marroni, rose e dorate.
    • Skin 4: versione robotica di Agamo, con una testa simile a quella di Sweet Tooth (personaggio della serie Twisted Metal, anch'essa prodotta dall'IncognitoEntertainment), una sfera chiodata al posto della mano destra.
  • Congar: è un gigantesco gorilla nero (sbloccabile in versione albina molto più forte) che ha il potere di emettere un urlo capace di distruggere qualsiasi cosa lo circonda. Inizialmente Congar era uno scimpanzé, ma dopo che in una missione nello spazio un UFO si schiantò contro il suo orbiter e lui respirò i vapori fuoriusciti, iniziò a mutare sino a divenire la creatura mostruosa che è ora. È un omaggio all'icona del cinema King Kong. È il primo mostro da sconfiggere.
    • Skin 1: originale, la pelliccia è marrone.
    • Skin 2: pelliccia argentata, in versione yeti.
    • Skin 3: versione robotica di Congar, presente anche nel gioco assieme a Preytor.
    • Skin 4: versione completamente fatta di ghiaccio.
  • Kinecticlops: è un essere senza forma con un solo occhio formato da una permanente scossa elettrica. Ha il potere di concentrare l'energia presente nel territorio e canalizzarla per urtarla contro il nemico. La sua trasformazione si è avuta dopo che un guardiano prese la scossa da un ufo schiantato in una centrale elettrica. Nel livello "isola atomica" ne appaiono all'infinito dalle torri di raffreddamento, finché il giocatore non le rompe tutte.
    • Skin 1: normale, con fulmini bianco-violacei.
    • Skin 2: fulmini verdi.
    • Skin 3: fulmini nero-bluastri.
    • Skin 4: l'unica forma materiale di Kineticlops, simile ad un ibrido umano-anfibio.
  • Magmo: è un essere di mole media rispetto agli altri mostri, ma il suo corpo formato da magma lo aiuta fortemente negli incontri, ha infatti il potere di lanciare una scarica di meteoriti sull'avversario e getti di lava. È nato dopo la caduta di un UFO in un vulcano.
    • Skin 1: originale, i massi che lo compongono sono neri e le fessure che li unisce sono fatte di lava.
    • Skin 2: il contrario dell'originale, i sassi sono incandescenti, le fessure sono fuligginose.
    • Skin 3: versione robotica di Magmo, simile ad una caldaia.
    • Skin 4: corpo ricoperto di lava e fiamme, le estremità degli arti sono nere.
  • Preytor: è una mantide religiosa gigante, nata dagli esperimenti genetici di uno scienziato pazzo, che è stato poi mangiato dalla creatura stessa. È un omaggio al film del 1957 La mantide omicida. Appare insieme alla versione robotica di Congar.
    • Skin 1: normale, tutto verde.
    • Skin 2: rosso, simile ad una formica, presente in gruppi di sei assieme a Goliath-Prime in Rosdale Canyon.
    • Skin 3: versione robotica di Preytor.
    • Skin 1: giallo e nero, simile ad un'ape.
  • Raptros: personaggio sbloccabile, è un drago con l'abilità di volare e sputare fuoco, in modalità avventura sono due creature da uccidere all'aeroporto militare su di un'isola. Il volo è una capacità che lo differenzia dalle altre creature, ma per effettuarlo si ha un notevole dispendio di energia. La sua origine è sconosciuta.
    • Skin 1: originale, rosso con ali dorate.
    • Skin 2: viola con ali verdi.
    • Skin 3: verde con ali dorate.
    • Skin 4: versione scheletrica di Raptros.
  • Robo-47: è un robot militare dell'esercito degli Stati Uniti d'America costruito con una potente lega d'acciaio quasi indistruttibile. Appare inizialmente con Togera, un po' come una doppia minaccia. ha un piccolo missile nucleare montato dentro alla testa
    • Skin 1: originale, tutto argentato.
    • Skin 2: blu argentato.
    • Skin 3: rosso argentato.
    • Skin 4: scheletro interno di Robo-47, tutto cromato.
  • Togera: è uno dei mostri più potenti; è una gigantesca lucertola mutante con la capacità di circondarsi di aculei velenosi. È stato in letargo per migliaia di anni sotto il fondale dell'oceano, ma si è svegliato dopo la caduta di un UFO e dalle fughe radioattive da esso emesse ha ottenuto il potere di sputare un getto di fiamme verdi dalla bocca. È un omaggio all'icona del cinema Godzilla. Appare insieme a Robo-47.
    • Skin 1: originale, la pelle è verde.
    • Skin 2: viola-verde.
    • Skin 3: versione robotica di Togera.
    • Skin 4: versione demoniaca di Togera, tutto rosso con le corna.
  • Ultra V: è un robot ideato da uno scienziato giapponese per difendere la Terra dagli alieni, ma quando ha ricevuto le prime dosi di energia da un ufo recuperato dagli scienziati, ha maturato un istinto di distruzione e di indipendenza, devastando l'hangar in cui si trovava per poi fuggire in volo. Ha il potere di emettere un potente raggio laser dall'occhio, lanciare un potente pugno che trascina a se la preda ed è dotato di una spada al plasma. Per le sue caratteristiche ricorda Mecha Mazinger. Ne appaiono due nel gioco.
    • Skin 1: originale, tutto rosso e blu decorato d'oro.
    • Skin 2: tutto blu argentato.
    • Skin 3: tutto rosso argentato.
    • Skin 4: versione femminile di Ultra-V, tutta viola e con 6 propulsori di salto.
  • Zorgulon: personaggio sbloccabile, è l'antagonista principale del gioco, appare nella penultima e nell'ultima missione ed è la causa del risveglio di tutti i mostri sulla Terra. È un alieno dalle dimensioni gigantesche molto somigliante a quelli presentati da Tim Burton in Mars Attacks!. Ha la capacità di allungarsi e raggiungere il personaggio usato in ogni parte del campo e di mandare flottiglie di Ufo per attaccare.
    • Skin 1: originale, con pelle verde e occhi rossi.
    • Skin 2: pelle blu con occhi rossi.
    • Skin 3: pelle gialla con occhi verdi.
    • Skin 4: con una testa tutta carnosa, la pelle grigia, presenta un solo occhio e non ha più le chele.

Boss[modifica | modifica sorgente]

  • Goliath-Prime: un enorme robot con eliche da elicottero, che si affronta nella località Rosdale Canyon. Dapprima lancia sfere esplosive contro il giocatore che deve afferrarle e lanciarle indietro, poi bisogna affrontarlo di petto. Attacca lanciandosi in picchiata contro il nemico, roteando come una trottola, sparando con doppi lanciarazzi e anche con mosse corpo a corpo. Supportato da Preytor versione formica rossa.
  • Vegon: pianta carnivora gigante, generata dall'esplosione nucleare di isola atomica. questo boss è composto da un enorme fiore centrale da cui escono tre teste, e l'unico modo di danneggiarlo è lanciare i detriti nelle sue tre bocche, per distruggere ogni testa servono due colpi, ma l'unico momento in cui sono vulnerabili è poco prima di lanciarsi contro il giocatore per mangiarlo. dopo aver colpito, le tre teste si ritirano ed emergono dal terreno radici uncinate che frustano il giocatore. normalmente attacca sputando dalle tre bocche delle sfere verdi di energia.
  • Cerebulon: il boss finale della modalità avventura. Va affrontato in tre forme:
    • Forma Mech:attacca con un potentissimo raggio laser, ma dopo l'attacco disattiva il deflettore e rimane vulnerabile agli attacchi a distanza.
    • Forma Tripode: insegue il giocatore e lo danneggia con una scarica elettrica paralizzante e impossibile da parare, e l' unico modo di danneggiarlo è lanciargli contro i frammenti del mech.
    • Forma Finale: attacca con lunghe combo, rotolando contro il nemico e usando la furia, ma può essere danneggiato con i normali attacchi corpo a corpo.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ GameFaQs: War of the Monsters, GameFaQs.