War, Inc.

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da War, Inc)
War, Inc.
WarIncPoster.JPEG
Titolo originale War, Inc.
Lingua originale Inglese
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 2008
Durata 107 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere commedia, azione
Regia Joshua Seftel
Soggetto Mark Leyner, Jeremy Pikser, John Cusack
Sceneggiatura Mark Leyner, Jeremy Pikser, John Cusack
Produttore John Cusack, Danny Lerner, Grace Loh, Les Weldon
Casa di produzione New Crime Productions, B & W Films, Boyana Film Studios, Millennium Films, Nu Image Entertainment
Fotografia Zoran Popovic
Effetti speciali Worldwide FX
Musiche Ashley Miller
Costumi Vicki Graef
Interpreti e personaggi

War, Inc. è un film del 2008 diretto da Joshua Seftel, con John Cusack, Hilary Duff, Marisa Tomei, Ben Kingsley e Dan Aykroyd. Negli Stati Uniti il film è uscito nei cinema il 23 maggio 2008. La première del film è avvenuta a New York il 28 aprile 2008, in occasione del Tribeca Film Festival, dove ha ricevuto una nomination.

In Italia il film è stato distribuito direttamente in DVD a partire dal 10 settembre 2008 a noleggio mentre in vendita dal 22 ottobre 2008. Nel circuito televisivo il film è stato trasmesso con il titolo War, Inc. - La fabbrica della guerra.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il killer professionista Brand Hauser (John Cusack), viene assunto da una potentissima multinazionale americana, la Tamerlane, per recarsi in un paese in guerra con gli Stati Uniti, l'immaginario Turaqistan, ed uccidere un famoso politico. Come copertura Hauser si finge un noto produttore televisivo americano incaricato di organizzare in diretta televisiva il matrimonio di una famosa popstar Turaqi, Yonica Babyyeah (Hilary Duff). In seguito Hauser conoscerà la giornalista Natalie Hegalhuzen (Marisa Tomei), forte idealista e contraria alla guerra, della quale si innamora.

Durante il film si scoprirà il passato misterioso di Hauser, ex-agente della CIA a cui viene uccisa la moglie e rapita la figlia dai sicari dell'agenzia, comandati dal suo capo Walken (Ben Kingsley). Il rapporto con le due donne, Natalie e Yonica, farà riflettere Hauser sul suo ruolo all'interno di tutta la storia, densa di intrighi politici e umorismo sarcastico.

Produzione e distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese sono iniziate nell'ottobre 2006 e terminate il dicembre dello stesso anno, le principali location sono state fissate a Sofia e a Plovdiv, in Bulgaria. La presentazione del film doveva tenersi nel settembre 2007 nel corso del Toronto Film Festival, ma poi il film venne presentato al Tribeca Film Festival, dove avvenne la première e ricevette una nomination.

Il politico che Hauser è incaricato di uccidere si chiama Omar Sharif, chiaro riferimento all'omonimo attore egiziano. Infatti in una scena Hauser chiede a Natalie: «Conosci Omar Sharif?», e lei: «Chi l'attore?». La zona del Turaqistan dove imperversa ancora il conflitto tra ribelli e truppe americane nel film si chiama Fallaf, nome che rimanda alla più tristemente nota Fallujah, città dell'Iraq

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Il film ha ricevuto durante l'edizione dei Razzie Awards 2008 una nomination come peggior attore non protagonista per Ben Kingsley.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema