Wanted (fumetto)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Wanted
fumetto
Copertina dell'edizione italiana
Copertina dell'edizione italiana
Titolo orig. Wanted
Lingua orig. inglese
Paese Stati Uniti
Testi Mark Millar
Disegni J. G. Jones
Editore Image Comics - Top Cow
1ª edizione dicembre 20032004
Periodicità irregolare
Albi 6 (completa) (più un numero 0 "dossier")
Formato 17 × 26 cm
Editore it. Panini Comics - Cult Comics
1ª edizione it. 2005
Collanaed. it. 100% Cult Comics
Albo it. unico
Formato it. 17 × 26 cm
Rilegatura it. brossurato
Pagine it. 144

Wanted è una miniserie a fumetti scritta da Mark Millar e disegnata da J. G. Jones, pubblicata da Image Comics-Top Cow tra il 2003 e il 2004.

In lingua italiana il fumetto è stato pubblicato con il sottotitolo Il crimine paga.

Premessa[modifica | modifica sorgente]

Mark Millar crea un universo immaginario in cui i supercriminali controllano il pianeta. L'idea deriva da una storia che suo fratello Bobby gli raccontò quando era ancora un bambino. A cinque anni Mark vide su un libro una foto di una persona vestita da Superman e pensando che fosse il vero Superman chiese al fratello perché i supereroi non salvano davvero il mondo; Bobby, più vecchio di Mark, disse al fratello che i supereroi erano stati sconfitti dai supercriminali, che ora governano il mondo in segreto. Molti anni dopo Mark scrisse quello che lui stesso definisce «il mio primo vero fumetto» basandosi su quel racconto.[1]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Wesley Gibson è un ragazzo di 24 anni, represso dalla madre e sul lavoro, con una fidanzata che lo tradisce con il suo migliore amico. La sua vita viene stravolta quando incontra Fox, una sexy e spietata assassina che lo invita ad unirsi ad un gruppo di supercriminali nel quale prenderà il posto del padre, da poco ucciso.

Wesley – dopo un breve periodo di riflessione – decide di accettare la proposta e di unirsi al gruppo delle Armi del fato. Qui scoprirà che suo padre, che lo aveva abbandonato da bambino, era il più pericoloso e preciso assassino al mondo, conosciuto come il Killer e che lui dovrà seguirne le orme.

Inizia così un periodo di addestramento, durante il quale scopre che il mondo è stato conquistato nel 1986 dai supercriminali, che unitisi tutti insieme avevano sconfitto tutti i supereroi della terra e avevano rimosso il ricordo della vicenda dalla mente di tutti i terrestri. Wesley scopre anche che i supercriminali sono divisi in cinque gruppi detti Famiglie, ciascuno padrone di un continente.

Proprio il capo della famiglia australiana, Mister Rictus, è il maggiore indiziato per l'uccisione del padre di Wesley. Quest'ultimo insieme al capo della Famiglia dell'Europa da tempo tenta di convincere gli altri ad uscire allo scoperto, mentre le altre tre famiglie da sempre optano per la scelta di rimanere nell'ombra. Questa divergenza porterà ad uno scontro, del quale Wesley sarà il protagonista.

Citazioni e riferimenti[modifica | modifica sorgente]

Altri media[modifica | modifica sorgente]

Nel giugno 2008 è uscito il film Wanted - Scegli il tuo destino diretto da Timur Bekmambetov, un adattamento non fedele del fumetto, con Angelina Jolie, James McAvoy e Morgan Freeman[2][3].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Prefazione di Mark Millar a Wanted - Il crimine paga (nuova edizione) di Mark Millar, J.G. Jones e Mounts Paul, Panini Comics, 17 luglio 2008
  2. ^ Wanted, script del film, ComicUS, 21-10-07. URL consultato il 01-11-2007.
  3. ^ Wanted: il teaser trailer, BADtaste.it, 31-10-2007. URL consultato il 01-11-2007.


fumetti Portale Fumetti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fumetti