Walter Thurmond

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Walter Thurmond
Walter Thurmond.JPG
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 180 cm
Peso 86 kg
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Cornerback
Squadra Stemma New York Giants New York Giants
Carriera
Giovanili
Stemma Oregon Ducks Oregon Ducks
Squadre di club
2010-2013 Stemma Seattle Seahawks Seattle Seahawks
2014- Stemma New York Giants New York Giants
Palmarès
Super Bowl 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 16 marzo 2014

Walter Riley Thurmond III (Los Angeles, 12 agosto 1987) è un giocatore di football americano statunitense che gioca nel ruolo di cornerback per i New York Giants della National Football League (NFL). Fu scelto dai Seattle Seahawks nel corso del quarto giro del Draft NFL 2010. Al college giocò a football all'Università dell'Oregon.

Carriera professionistica[modifica | modifica sorgente]

Seattle Seahawks[modifica | modifica sorgente]

Thurmond contro i Rams nel 2013

Thurmond fu scelto dai Seattle Seahawks nel quarto giro (111° assoluto) del Draft 2010, firmando con la franchigia il 17 luglio 2010. Nei piani di Seattle, Walter avrebbe dovuto sostituire Kelly Jennings come il cornerback titolare della squadra[1]. Thurmond nella sua prima stagione giocò 14 partite, di cui una sola da titolare, con 37 tackle e 7 passaggi deviati.

Nella stagione 2011, Thurmond giocò le prime 6 gare (3 da titolare) prima di finire in lista infortunati il 24 ottobre con un perone rotto ed una distorsione alla caviglia che misero fine anzitempo alla sua annata. Prima di infortunarsi, Thurmond aveva messo a segno 12 tackle, 2 passaggi deviati e forzato un fumble.

Dopo la tredicesima giornata della stagione 2012, il cornerback titolare Brandon Browner fu sospeso dalla lega per 4 partite per abuso di sostanze vietate[2], così Thurmond fu nominato titolare per le tutte restanti gare della stagione regolare[3].

Nella settimana dieci della stagione 2013, Thurmond mise a segno 7 tackle, forzò un fumble e ne recuperò uno nella vittoria sugli Atlanta Falcons[4]. A causa di un infortunio all'inguine del titolare Browner, la settimana successiva partì come titolare nella vittoria sui Minnesota Vikings facendo registrare il primo intercetto in carriera su Christian Ponder che ritornò per 29 yard in touchdown[5]. Il 24 novembre fu sospeso dalla lega per quattro partite per abuso di marijuana[6]. Tornò in campo nell'ultima settimana della stagione regolare contro i Rams in cui i Seahawks si assicurarono la vittoria della propria division. Nei playoff sconfissero i New Orleans Saints e i San Francisco 49ers, qualificandosi per il secondo Super Bowl della loro storia. Il 2 febbraio 2014, nel Super Bowl XLVIII contro i Denver Broncos, Seattle dominò dall'inizio alla fine della partita, vincendo per 43-8. Thurmond si laureò campione NFL mettendo a segno 3 tackle in una gara in cui la difesa di Seattle annullò l'attacco dei Broncos che nella stagione regolare aveva stabilito il record NFL per il maggior numero di punti segnati[7][8].

New York Giants[modifica | modifica sorgente]

Il 16 marzo 2014, Thurmond firmò come free agent un contratto annuale con i New York Giants del valore di 3,5 milioni di dollari[9].

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Franchigia[modifica | modifica sorgente]

Seattle Seahawks: Super Bowl XLVIII
Seattle Seahawks: 2013

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Stagione regolare

Statistiche in carriera Tackle Sack Intercetti Altro
Anno Squadra Gare Sol Ass Tot Sack Y P Int Yard TD Int TD Dev FumF PD Saf
2010 Stemma Seattle Seahawks Seattle Seahawks 14 33 4 37 0 0 0 0 0 0 0 7 0
2011 Stemma Seattle Seahawks Seattle Seahawks 6 7 5 12 0 0 0 0 0 0 1 2 0
2012 Stemma Seattle Seahawks Seattle Seahawks 2 3 0 3 0 0 0 0 0 0 0 0 0
2013 Stemma Seattle Seahawks Seattle Seahawks 12 24 9 33 1 0 1 29 1 0 1 6 0
Carriera 34 67 18 85 1 0 1 29 1 0 2 15 0

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) "'Hawks haul in Walter Thurmond".
  2. ^ (EN) Brandon Browner of Seahawks to serve four-game ban, NFL.com, 5 dicembre 2012. URL consultato il 5 dicembre 2012.
  3. ^ (EN) Thurmond steps back in, Seahawks.com, 5 dicembre 2012. URL consultato il 6 dicembre 2012.
  4. ^ (EN) Game Center: Seattle 33 Atlanta 10, NFL.com, 10 novembre 2013. URL consultato il 10 novembre 2013.
  5. ^ (EN) Game Center: Minnesota 20 Seattle 41, NFL.com, 17 novembre 2013. URL consultato il 18 novembre 2013.
  6. ^ (EN) Walter Thurmond faces 4-game ban for PED violation, NFL.com, 24 novembre 2013. URL consultato il 24 novembre 2013.
  7. ^ (EN) Seahawks crush Broncos for first Super Bowl win, NFL.com, 2 febbraio 2014. URL consultato il 3 febbraio 2014.
  8. ^ (EN) Super Bowl, la difesa annienta Manning, Seattle stravince: campione per la prima volta, La Repubblica, 3 febbraio 2014. URL consultato il 3 febbraio 2014.
  9. ^ (EN) Walter Thurmond going to Giants, ESPN.com, 16 marzo 2014. URL consultato il 16 marzo 2014.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]