Walter Stewart

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Walter Stewart (1296 circa – 9 aprile 1327) fu il sesto High Steward of Scotland e reggente di Scozia oltre che il padre di Roberto II di Scozia.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era figlio di James Stewart (nobile), quinto High Stewart di Scozia, e della sua prima moglie Cecilia Dunbar, figlia di Patrick III, conte di Dunbar, alla sua morte James si risposò con Egidia de Burgh, figlia di Walter de Burgh, I conte dell'Ulster (1230circa-28 luglio 1271)[1]. Walter, all'età di 19 anni, partecipò alla Battaglia di Bannockburn del 1314[2] e fu posto al comando, insieme a James Douglas, dell'ala sinistra dell'esercito[3]. Secondo altre versioni Walter sarebbe stato solo il comandante nominale di una delle quattro formazioni di Schiltron, ma data la sua inesperienza e giovinezza il comando effettivo sarebbe stato tutto nelle mani di James. Tale versione tuttavia non è universalmente accettata, così come non lo è il fatto che vi fossero solo 4 schiltron[4]. La vittoria scozzese a Bannockburn portò alla liberazione della regina Elizabeth de Burgh e di sua figlia dalla lunga prigionia inglese e Walter, da cinque anni Grande intendente di Scozia, fu mandato a prenderle al confine col compito di scortarle a corte[5]. Durante il periodo di assenza che Roberto I di Scozia passò in Irlanda Walter e James si occuparono degli affari di governo e passarono molto tempo a difendere la regione degli Scottish Borders. Quando nel 1318 gli scozzesi presero la città di Berwick-upon-Tweed Walter ne ricevette il comando e il 24 luglio 1319 Edoardo II d'Inghilterra la pose sotto assedio. Parecchie delle armi d'assedio vennero distrutte dalla guarnigione scozzese che ebbero la meglio irrompendo dentro la città e scacciando gli inglesi. Nel 1322 Walter insieme a Thomas Randolph tesero un agguato a Edoardo presso l'abbazia di Byland, nello Yorkshire, il re riuscì a stento a scappare inseguito dagli scozzesi[5]. Il resto degli anni di Walter passò in tranquillità ed egli morì il 9 aprile 1327. Nel 1315 egli si era sposato con Marjorie Bruce e dal matrimonio egli aveva ottenuto la Signoria di Largs e la tenuta di Rutherglen, la baronia di Bathgate e altre terre. La giovane morì il 2 marzo 1316 poco dopo aver partorito il loro unico figlio:

Marjorie morì di parto, che era avvenuto prematuramente a causa di una caduta da cavallo. Walter quindi si risposò con Isabel de Graham da cui ebbe:

  • John Stewart di Ralston
  • Andrew Stewart
  • Egidia Stewart

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Archivio.
  2. ^ Simpson, David, The Genealogical and Chronological History of the Stuarts, Edinburgh, 1713.
  3. ^ Anderson, William, The Scottish Nation, Edinburgh, 1867, secondo l'autore in questione Walter avrebbe avuto 21 anni, quindi la data di nascita sarebbe il 1292
  4. ^ Peter Traquair Freedom's Sword
  5. ^ a b Anderson, William, The Scottish Nation, Edinburgh, 1867

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore High Steward of Scotland Successore Royal arms of Scotland.svg
James Stewart 1309-1326 Robert Stewart