Walter Janssen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Con Olga Tschechowa nel 1953

Walter Janssen, nato Walter Philipp Janßen (Krefeld, 7 febbraio 1887Monaco di Baviera, 1 gennaio 1976), è stato un attore e regista tedesco.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato nella Renania Settentrionale-Vestfalia a Krefeld, iniziò a recitare nel 1906 a Francoforte sul Meno continuando poi a Kassel e quindi a Monaco di Baviera. Nel 1919, lavorò al Deutsches Theater di Berlino, andando in tournée a Londra.

Nel 1917, aveva fatto la sua prima apparizione sullo schermo. Dopo una breve interruzione, riprese a recitare per il cinema nel 1919, nel ruolo del titolo in Der Tänzer, un film diretto da Carl Froelich e interpretato da Lil Dagover. Apparve anche in Destino di Fritz Lang. Dagli anni venti fino alla fine della seconda guerra mondiale, prese parte a una novantina di pellicole, debuttando come regista nel 1934. Nel dopoguerra, proseguì la carriera cinematografica e teatrale. Negli anni sessanta, apparve anche in televisione. Il suo ultimo ruolo teatrale fu nel 1971 ne Il giardino dei ciliegi al Deutsches Schauspielhaus di Amburgo. L'anno prima, era apparso per l'ultima volta sul grande schermo nel ruolo di padre Georg in Something for Everyone, una commedia "noir" che aveva come protagonisti Angela Lansbury e Michael York, girata in Baviera.

Walter Janssen morì all'età di 88 anni il 1º gennaio 1976; venne sepolto a Unterschleißheim, nei pressi di Monaco.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Attore (parziale)[modifica | modifica sorgente]

Regista[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]


Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 26995491 LCCN: nr2001048032