Walter Cunningham

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Walter Cunningham
Walter Cunningham.jpg
Astronauta della NASA
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Status Ritirato
Data di nascita 16 marzo 1932
Data della scelta 18 ottobre 1963
(terzo gruppo NASA)
Primo lancio 11 ottobre 1968
Ultimo atterraggio 22 ottobre 1968
Tempo nello spazio 10g 20h 8min
Missioni
Data ritiro agosto 1971

Ronnie Walter Cunningham (Creston, 16 marzo 1932) è un ex astronauta statunitense. È stato uno dei membri dell’equipaggio di Apollo 7.

Frequentò la Venice High School di Venice (California). Nel 1951 si arruolò come volontario presso la marina militare americana - US Navy - e nel 1952 iniziò il suo addestramento da pilota. Nel 1953 transitò nel Corpo dei Marines - USMC - e vi rimase fino al 1956 superando le 4500 ore di volo, di cui oltre 3400 in aerei jet. Lasciato il Corpo dei Marines, da civile, nel 1963 venne assunto dalla NASA con il terzo gruppo di astronauti scelti.

L’11 ottobre 1968 venne lanciata la missione di Apollo 7, il suo primo ed unico volo nello spazio. Tale missione fu il primo lancio di un equipaggio in un’orbita terrestre con l’utilizzo di un razzo Saturn - più precisamente in punta di un razzo del tipo Saturn IB. Per la missione di Apollo 8 venne già usato il tipo Saturn V. L’equipaggio, composto inoltre da Walter Schirra e Donn Eisele, testò l’affidabilità del modulo Apollo nelle condizioni dello spazio. Il 22 ottobre 1968 avvenne l’atterraggio sicuro nelle acque dell'Oceano Atlantico. Così Cunningham poté aggiungere ben 263 ore di volo nello spazio alla sua "statistica personale“.

Cunningham è padre di due figli: Brian e Kimberly e conosciuto come entusiasta di sport, mostrando un particolar interesse per il tennis, il tiro del giavellotto, automobili e la caccia.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 75893417