Wake Me When It's Over

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Wake Me When It's Over
Artista Faster Pussycat
Tipo album Studio
Pubblicazione 1989
Durata 60 min : 42 s
Dischi 1
Tracce 12
Genere Pop metal
Hair metal
Sleaze metal
Hard rock
Etichetta Elektra Records
Produttore John Jansen
Certificazioni
Dischi d'oro 1
Dischi di platino 0
Faster Pussycat - cronologia
Album precedente
(1987)
Album successivo
(1992)

Wake Me When It's Over è il secondo album dei Faster Pussycat, uscito nel 1989 per l'Etichetta discografica Elektra Records.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Where There's a Whip There's a Way (Downe, Muscat, Steele) 6:44
  2. Little Dove (Downe, Muscat) 5:05
  3. Poison Ivy (Downe, Stacy) 4:24
  4. House of Pain (Downe, Steele) 5:47
  5. Gonna Walk (Downe, Muscat, Steele) 4:12
  6. Pulling Weeds (Downe, Muscat) 4:35
  7. Slip of the Tongue (Downe) 4:32
  8. Cryin' Shame (Downe, Steele) 4:51
  9. Tattoo (Downe, Muscat, Steele) 4:56
  10. Ain't No Way Around It (Downe, Muscat, Steele) 4:31
  11. Arizona Indian Doll (Downe, Steele) 4:40
  12. Please Dear (Downe, Muscat) 6:25

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Altre partecipazioni[modifica | modifica wikitesto]

Metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Metal