Wagons lits con omicidi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Wagons lits con omicidi
Titolo originale Silver Streak
Paese di produzione USA
Anno 1976
Durata 118 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere commedia
Regia Arthur Hiller
Produttore Edward K. Milkis
Fotografia David M. Walsh
Montaggio David Bretherton
Musiche Henry Mancini
Interpreti e personaggi

Wagons lits con omicidi (Silver Streak) è un film del 1976 diretto da Arthur Hiller.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

George Caldwell è un viaggiatore di Los Angeles a bordo di un treno diretto a Chicago. La durata del viaggio è di tre giorni e tre notti in cui la sua vita e quella degli altri occupanti, sarà stravolta da una serie di imprevisti. Per amore improvviso di una attraente segretaria incontrata per caso a bordo del treno, scoprirà che una sciocca scappatella può in realtà portare a sviluppi inimmaginabili. Tra agenti segreti F.B.I. e scagnozzi agli ordini di un miliardario senza scrupoli, finirà più volte scaraventato giù dal treno in corsa, ma vi risalirà con rocamboleschi escamotages. Non mancheranno le minacce di morte, ma se la caverà sempre e comunque. Troverà aiuto in uno strampalato ma attendibile delinquente con cui concluderà la folle corsa nella stazione centrale di Chicago a bordo del treno lanciato a folle velocità. Una trama da film di Hitchcock che scatena risate a non finire.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Il film ha ricevuto una candidatura ai Premi Oscar 1977 per il miglior sonoro e una candidatura ai Golden Globe 1977 per il miglior attore in un film commedia o musicale a Gene Wilder.

Nel 2000 l'American Film Institute l'ha inserito al 95º posto della classifica delle cento migliori commedie americane di tutti i tempi.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

(EN) Wagons lits con omicidi in Internet Movie Database, IMDb.com Inc.

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema