Wachbataillon beim Bundesministerium der Verteidigung

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Wachbataillon beim Bundesministerium der Verteidigung
Stemma del Wachbataillon
Stemma del Wachbataillon
Descrizione generale
Attiva 15 febbraio 1957-oggi
Nazione Germania Germania
Alleanza Flag of NATO.svg N.A.T.O.
Servizio Bundeswehr
Tipo Fanteria
Dimensione Battaglione
Guarnigione/QG Berlino, Siegburg
Motto Semper talis
Marcia Yorckscher Marsch
Parte di
StOKdo Berlin.jpg Comando della guarnigione di Berlino
Reparti dipendenti
  • Compagnia comando
  • 8 compagnie di fucilieri

[senza fonte]

Voci su unità militari presenti su Wikipedia

Il Wachbataillon beim Bundesministerium der Verteidigung[1] (Battaglione Guardie presso il Ministero federale della difesa) è una unità delle Forze armate tedesche che attende a compiti di rappresentanza. In caso di guerra gli è affidata la tutela degli organi del governo federale.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Militari del Wachbataillon in uniforme dell'esercito a Roma (2 giugno 2007)

Il Wachbataillon fu costituito nel 1957 a Rheinbach, nei pressi di Bonn, allora capitale della Repubblica federale di Germania, su quattro compagnie alimentate da personale proveniente esclusivamente dall'esercito. Nel 1959 la sede del battaglione è stata trasferita a Siegburg, sempre nella zona di Bonn. Nel corso degli anni il numero delle compagnie è salito a nove, di cui due con personale della Luftwaffe e una con personale distaccato dalla Marina. Nel 1961 il battaglione è stato indicato quale erede delle tradizioni del 1. Garde-Regiment zu Fuß. Con il trasferimento a Berlino degli organi del governo federale (previsto per il 1999), il battaglione cominciò nel 1995 a distaccare alcune compagnie nella nuova sede della Julius-Leber-Kaserne, nelle vicinanze dell'aeroporto di Berlino-Tegel. Dal 1999 è in vigore la dislocazione di 7 compagnie a Berlino e 2 a Bonn.

Compiti[modifica | modifica wikitesto]

Il Wachbataillon durante la cerimonia del Großer Zapfenstreich

Compito primario del battaglione sono i servizi di rappresentanza, tra cui la cerimonia del Großer Zapfenstreich, eseguita tra l'altro in occasione del congedo di alti ufficiali e della cessazione dalla carica di alte personalità dello stato.[2] In caso di guerra è compito del battaglione proteggere gli organi del governo federale.

I militari del battaglione sono gli unici soldati della Bundeswehr a ricevere ancora l'addestramento formale prussiano[3], che viene usato nei servizi protocollari. L'addestramento al combattimento è quello previsto per le unità di fanteria leggera (Jäger). Per ragioni di tradizione però il grado più basso della truppa non si chiama Jäger ("cacciatore"), bensì Grenadier ("granatiere").

Il Wachbataillon non dispone di una banda propria, e viene accompagnato dallo Stabsmusikkorps der Bundeswehr ("Banda centrale della Bundeswehr").

Organizzazione[modifica | modifica wikitesto]

Il battaglione consta di 1800 uomini su 9 compagnie.[4] Il comandante solitamente riveste il grado di tenente colonnello.

Il battaglione dipende dal comando della guarnigione di Berlino, a sua volta parte della Streitkräftebasis.

Compagnia Compiti Uniforme Stazionata a
1./WachBtl BMVg Compagnia comando e servizi Esercito Berlino
2./WachBtl BMVg Protocollo, sorveglianza Esercito Berlino
3./WachBtl BMVg Protocollo, sorveglianza Esercito Siegburg
4./WachBtl BMVg Protocollo, sorveglianza Marina Berlino
5./WachBtl BMVg Protocollo, sorveglianza Aeronautica Berlino
6./WachBtl BMVg Protocollo, sorveglianza Esercito Siegburg
7./WachBtl BMVg Protocollo, sorveglianza Esercito Berlino
8./WachBtl BMVg Protocollo, sorveglianza Aeronautica Berlino
9./WachBtl BMVg Sorveglianza Esercito Berlino

Armamento[modifica | modifica wikitesto]

Nei servizi di protocollo l'arma di ordinanza individuale è la carabina Mauser 98k. Per le occasioni in cui il cerimoniale richieda salve di cannone, il battaglione dispone di sei obici M101.

Per i servizi di sorveglianza, il battaglione dispone dell'armamento individuale standard delle unità di fanteria leggera dell'esercito tedesco, tra cui il fucile d'assalto G36. A differenza delle normali unità di Jäger però il battaglione non dispone di armi pesanti.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Abbreviazioni: Wachbataillon, WachBtl BMVg
  2. ^ In particolare la cerimonia è dovuta al presidente federale, al cancelliere federale e al ministro della difesa.
  3. ^ Con l'eccezione dello Exerzierschritt.
  4. ^ Nell'esercito tedesco i battaglioni di fanteria solitamente contano circa 500 effettivi. L'organico del Wachbataillon costituisce l'unica eccezione.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]