WaYao

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bambini Yao di 9 e 10 anni che partecipano a un rito di iniziazione (marzo 2005).

I waYao o Yao sono uno dei gruppi etnici più diffusi in Malawi e Mozambico.

Il luogo d'origine di questa popolazione si trova nel nord del Mozambico, tra i fiumi Ruvuma e Lugenda. Negli anni intorno al 1830 molti Yao si spostarono nel sud del Malawi per dedicarsi alla tratta degli schiavi verso le coste del Mozambico per conto dei mercanti arabi.

La cultura yao è ricca di tradizione: la musica in particolare occupa un ruolo rilevante. Sono principalmente di religione islamica e parlano una lingua bantu nota con innumerevoli nomi: chiyao ("lingua degli Yao", da chi, "lingua"), achawa, adsawa, adsoa, ajawa, ayawa, ayo, ayao, djao, haiao, hiao, hyao, jao, veiao o wajao.

L'ex presidente del Malawi, Elson Bakili Muluzi, fa parte di questa etnia.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • James Clyde Mitchell, The Yao Village. A study in the social structure of a Malawian people, Manchester, Manchester University Press, 1956, 1963, 1971.