Waššukanni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Waššukanni (anche Washshukanni) fu la capitale del regno di Mitanni, fiorito intorno al XV secolo a.C. Benché conosciuto da moltissimi testi, il sito non è stato ancora identificato: attualmente l'ipotesi maggiormente affermata la identifica presso Tell Fekheriye, un sito posto nel bacino del fiume Khabur in Siria.

La città si sviluppò per circa due secoli; della sua storia si conoscono principalmente due eventi: il saccheggio perpetrato dalle truppe ittite di Šuppiluliuma I che, dopo aver conquistato la città, misero sul trono Shattiwaza ed un secondo saccheggio effettuato dal re assiro Adad-nirari I intorno al 1290 a.C.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

archeologia Portale Archeologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di archeologia