WWF Royal Rumble 1998

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Royal Rumble 1998 è l'undicesimo evento annuale prodotto dalla World Wrestling Federation (WWF). L'evento si svolse il 18 gennaio 1998 alla San Jose Arena di San Jose, California.

Background[modifica | modifica wikitesto]

Nelle settimane precedenti al PPV Ken Shamrock ha affrontato vari membri della Nation of Domination prima del suo Match contro Rocky Maivia alla Rumble. Ken Shamrock ha sconfitto Kama Mustafa e Faarooq. Nella puntata di Raw Is War prima della Royal Rumble Shamrock ha fatto coppia con Mark Henry affrontando Rocky Maivia e D-Lo Brown, ma quando Shamrock aveva imprigionato Maivia nella Ankle Lock Mark Henry attacca Shamrock turnando Heel e unendosi di fatto alla NOD.

Dopo che hanno vinto i WWF World Tag Team Championship, gli New Age Outlaws hanno cercato di umiliare i campioni di coppia di un tempo ovvero i Legion of Doom.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

N. Risultato Stipulazione Durata
1 Vader sconfigge Goldust (con Luna Vachon) Single match 07:47
2 Max Mini, Mosaic e Nova sconfiggono Battalion, El Torito e Tarantula Six Man-Tag Team Match e Sunny come arbitro speciale 07:49
3 The Rock (c) sconfigge Ken Shamrock per squalifica Single match per il WWF Intercontinental Championship 10:53
4 The Legion of Doom (Hawk e Animal) sconfiggono The New Age Outlaws (Billy Gunn e Road Dogg) (c) per squalifica Tag Team Match per i WWF World Tag Team Championship 07:56
5 Shawn Michaels (c) (con Triple H e Chyna) sconfigge The Undertaker Casket Match per il WWF Championship 20:38
6 Stone Cold Steve Austin vince la Rissa Reale Royal Rumble Match 55:24

Ordine di entrata del Royal Rumble match[modifica | modifica wikitesto]

L'intervallo di tempo tra l'entrata di un wrestler e il successivo era di 2 minuti circa

# Superstar Ordine Eliminato da Tempo Numero eliminazioni
1 Cactus Jack 2 Charlie 09:41 1
2 Chainsaw Charlie 6 Mankind 25:19 3
3 Tom Brandi 1 Jack e Charlie 00:12 0
4 The Rock 28 Austin 51:32 3
5 Mosh 3 Kurrgan 13:09 0
6 Phineas I. Godwinn 12 Henry 28:48 1
7 8-Ball 14 Austin 30:43 1
8 Blackjack Bradshaw 15 Dude Love 35:45 1
9 Owen Hart 10 Triple H e Chyna 02:00 1
10 Steve Blackman 4 Kurrgan 05:58 0
11 D'Lo Brown 16 Faarooq 32:21 1
12 Kurrgan 5 Shamrock, 8-Ball, Godwinn, Bradshaw, Charlie e Rock 03:38 2
13 Marc Mero 13 Austin 19:40 0
14 Ken Shamrock 9 Rock 09:15 1
15 Thrasher 18 Austin 28:08 0
16 Mankind 7 Goldust 02:40 1
17 The Artist Formerly Known As Goldust 23 Chainz 26:04 2
18 Jeff Jarrett 8 Owen Hart 01:05 0
19 The Honky Tonk Man 17 Vader 19:55 0
20 Ahmed Johnson 11 Henry e Brown 03:18 0
21 Mark Henry 25 Faarooq 19:07 2
22 Skull - Non ha potuto partecipare per via di un infortunio 00:00 0
23 Kama Mustafa 19 Austin 13:58 0
24 Steve Austin Vincitore 15:58 7
25 Henry O. Godwinn 22 Dude Love 11:32 0
26 Savio Vega 20 Austin 09:29 0
27 Faarooq 27 Rock 12:05 3
28 Dude Love 26 Faarooq 07:53 2
29 Chainz 24 Austin 04:56 1
30 Vader 21 Goldust 02:16 1

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Con questa vittoria, Steve Austin raggiunse l'impresa di Hulk Hogan e Shawn Michaels, vincendo due edizioni consecutivamente (Hulk Hogan 1990 & 1991, Shawn Michaels 1995 & 1996)
  • Questa è la prima e unica edizione che ha visto un lottatore entrare con 3 diverse gimmick. Infatti Mick Foley, partecipò alla rissa reale con le sue tre identità: Cactus Jack, Mankind e Dude Love. Si può dire quindi che questa è l'unica edizione alla quale parteciparono 28 atleti.
wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling