WWE SummerSlam 2009

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Summerslam 2009
SummerSlam2009live.jpg
Promosso da World Wrestling Entertainment
Brand RAW, ECW, SmackDown
Data 23 agosto 2009
Sede Staples Center
Città Los Angeles, CA.
Spettatori 14.116
Cronologia pay-per-view
Night of Champions 2009 Summerslam 2009 Breaking Point 2009
Progetto Wrestling

WWE SummerSlam 2009 è stata la ventiduesima edizione di questo PPV prodotto dalla WWE. L'evento si è svolto il 23 agosto 2009 allo Staples Center di Los Angeles. La theme song ufficiale dell'evento è stata "You gotta move" degli Aerosmith.

Introduzione dell'evento[modifica | modifica wikitesto]

Randy Orton mantenne il WWE Championship dall'assalto di John Cena

Nella puntata di Raw del 27 luglio Shaquille O'Neal annuncia che Randy Orton difenderà il titolo di campione WWE a SummerSlam contro il vincitore del Beat the Clock Challenge tra : Triple H, Mark Henry, John Cena, Montel Vontaviuos Porter e Jack Swagger, Henry sconfigge Carlito in 06:49 , invece Triple H, Jack Swagger e MVP non riescono a vincere allo scadere del tempo , John Cena batte il tempo di Mark Henry sconfiggendo The Miz in un tempo di 02:21 diventando così il nuovo sfidante al titolo di campione WWE detenuto da Randy Orton.

Un'altra rivalità importante è quella tra CM Punk e Jeff Hardy per il World Heavyweight Championship. La rivalità tra i due inizia a Extreme Rules 2009 quando CM Punk incassa la valigetta del Money in the Bank ai danni di Hardy dato che quest'ultimo aveva sconfitto Edge conquistando il titolo del mondo dei pesi massimi. A The Bash 2009 Punk mantiene il World Heavyweight Championship perdendo per squalifica dopo che Punk diede un calcio all'arbitro Scott Amstron sulla schiena facendo chiamare la squalifica. A Night of Champions 2009 Jeff Hardy diventa il nuovo World Heavyweight Championship]] riuscendo a battere CM Punk. Il GM Theodore Long annuncia che a Summerslam CM Punk e Jeff Hardy si affronteranno in un TLC Match valevole per il World Heavyweight Championship.

La rivalità per l'ECW Championship è quella tra Christian e William Regal. Nella puntata della ECW dell'11 agosto 2009 Christian è ospite al Abraham Washington Show il quale ha annunciato che il suo contendente numero uno al titolo ECW è William Regal il quale si presenta con i suoi scagnozzi Vladimir Kozlov e Ezekiel Jackson. Viene annunciato che Christian e Regal si affronteranno a Summerslam per l'ECW Championship.

Nella puntata di Raw del 27 luglio gli Jeri-Show hanno un confronto con Shaquille O'Neal e l'ex giocatore di Basket annuncia che Jericho e Big Show affrontano i Cryme Time più tardi in quella notte. A prevalere saranno i Cryme Time per squalifica. Nella puntata di Smackdown del 31 luglio i Cryme Time sconfiggono la Hart Dynasty diventando i nuovi contendenti ai Unified WWE Tag Team Championship.

A luglio Dolph Ziggler decide di puntare sul WWE Intercontinental Championship detenuto da Rey Mysterio. I due si scontrano a Night of Champions 2009 e a vincere è il folletto di San Diego. Nella puntata di Smackdown del 7 agosto Dolph Ziggler sconfigge R-Truth, Mike Knox e Finlay in un Fatal 4-Way Match diventando il nuovo contendente al titolo intercontinentale.

L'evento[modifica | modifica wikitesto]

Dark Match[modifica | modifica wikitesto]

Beth Phoenix vince una 15-Divas Battle Royal eliminando per ultime Kelly Kelly e Eve Torres. Le altre partecipanti erano Mickie James, Layla, Gail Kim, Alicia Fox, Jillian, Melina, Rosa Mendes, Brie Bella, Nikki Bella, Katie Lea, Natalya e Maria.

Match preliminari[modifica | modifica wikitesto]

Ad aprire lo show è il match valevole per il WWE Intercontinental Championship. Rey Mysterio difende il titolo intercontinentale dall'assalto del suo sfidante Dolph Ziggler, il match è molto equilibrato e alla fine a vincere la contesa è Rey Mysterio grazie ad una Hurricarana eseguita dal paletto ai danni di Ziggler mantenendo il titolo.[1]

Il secondo match è quello tra l'All American American Jack Swagger e MVP il quale si sfida no in Single Match. MVP inizia il match molto bene mettendo in difficoltà Swagger, L'All American American reagisce mettendo a terra MVP ma sbaglia lo Splash in rincorsa permettendo così a MVP di effettuare un super kick all'angolo per poi eseguire il Playmaker che lo porta alla vittoria.[2]

I campioni di coppia unificati ovvero gli Jeric-Show riescono a sconfiggere i Cryme Time riuscendo a mantenere i titoli unificati di coppia grazie al KO Punch di Big Show su JTG e Jericho schiena JTG per il 1,2,3 vincente.[3]

Il match successivo vede contrapposti la Big Red Machine Kane e The Great Khali. Nel finale Kane prende Ranjin Singh e lo riporta sul ring per poi lanciarlo a Khali il quale si distrae permettendo a Kane di eseguire un dropkick sulle gambe e una DDT per poi schienarlo aggiudicandosi la contesa.[4]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

# Matches Stipulazione Durata[5]
1 Rey Mysterio (c) sconfigge Dolph Ziggler e conserva il WWE Intercontinental Championship Single Match per il WWE Intercontinental Championship 12:26
2 MVP sconfigge Jack Swagger Single Match 06:22
3 Chris Jericho e Big Show (c) sconfiggono i Cryme Tyme (Shad Gaspard e JTG) e conservano i Unified WWE Tag Team Championship Tag Team Match valevole per gli Unified WWE Tag Team Championship 09:42
4 Kane sconfigge Great Khali (con Runjin Singh) Single Match 05:56
5 La DX (Triple H e Shawn Michaels) sconfiggono la Legacy (Ted DiBiase e Cody Rhodes) Tag Team Match 19:59
6 Christian (c) sconfigge William Regal (con Vladimir Kozlov e Ezekiel Jackson) e conserva l'ECW Championship Single Match valevole per l'ECW Championship (00:08)
7 Randy Orton (c) sconfigge John Cena e conserva il WWE Championship Single Match valevole per il WWE Championship 20:44
8 CM Punk sconfigge Jeff Hardy (c) in un TLC e conquista il World Heavyweight Championship TLC Match valevole per il World Heavyweight Championship 21:34

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Rey Mysterio (c) sconfigge Dolph Ziggler. URL consultato il 30 marzo 2014.
  2. ^ MVP sconfigge Jack Swagger. URL consultato il 30 marzo 2014.
  3. ^ Chris Jericho e The Big Show (c) sconfiggono Shad Gaspard e JTG. URL consultato il 30 marzo 2014.
  4. ^ Kane sconfigge The Great Khali. URL consultato il 30 marzo 2014.
  5. ^ Matches for Breaking Point, Internet Wrestling Database, 13 settembre 2009. URL consultato il 16 settembre 2009.
Wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Wrestling