WWE Money in the Bank 2011

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
WWE Money in the Bank 2011
Promosso da World Wrestling Entertainment
Brand Raw e SmackDown
Data 17 luglio 2011
Sede Allstate Arena
Città Rosemont, Illinois
Spettatori 14.815
Cronologia pay-per-view
WWE Capitol Punishment 2011 WWE Money in the Bank 2011 WWE SummerSlam 2011
Progetto Wrestling

Money in the Bank (2011) è stato un evento di wrestling a pagamento prodotto dalla WWE. L'evento si è svolto il 17 luglio 2011 nella Allstate Arena di Rosemont, Illinois e rappresenta la seconda edizione del pay-per-view WWE Money in the Bank.

Evento[modifica | modifica sorgente]

Nella puntata di WWE Raw del 27 giugno vengono annunciati gli otto partecipanti al Raw Money in the Bank Ladder Mstch mentre il 1 luglio a WWE SmackDown vengono annunciati gli altri otto partecipanti al SmackDown Money in the Bank Ladder Match.Nell'ambito del Raw Money in the Bank il magnifico The Miz era in feud con Alex Riley da maggio, Evan Bourne aveva sconfitto Jack Swagger a Capitol Punishment e Alberto Del Rio pretende una vittora al Raw Money in the Bank attaccando tutti con una scala.Nell'ambito del SmackDown Money in the Bank Daniel Bryan è in feud con Cody Rhodes da due mesi, Sheamus ha attaccato tutti i partecipanti tranne Sin Cara che riuscì ad evitare la sediata, Sin Cara ha sconfitto Sheamus nella successiva puntata di SmackDown.

La rivalità principale del roster di RAW è quella per il WWE Championship tra il campione John Cena e lo sfidante CM Punk. Nella puntata di Raw del 20 giugno 2011 CM Punk sconfigge Alberto Del Rio e Rey Mysterio in un Triple Threat Falls Count Anywhere Match guadagnandosi la possibilità di sfidare John Cena a Money in the Bank. Dopo il match Punk rivela che il suo contratto scadrà il 17 luglio (giorno del PPV) e dice di andarsene dalla WWE con il titolo. Nella puntata successiva di Raw Punk insulta Mr. McMahon e John Laurinaitis. Nell'edizione successiva di Raw Punk è stato sospeso per quello che ha detto nei confronti di McMahon e Laurinaitis. Sempre nella stessa serata Cena va da McMahon per far reintgrare CM Punk e ridargli la title shot, McMahon comunica a Cena che se quest'ultimo perderà a Money in the Bank verrà licenziato.

Incontri[modifica | modifica sorgente]

# Risultato Stipulazione Tempo
Dark match Santino Marella e Vladimir Kozlov sconfiggono David Otunga e Michael McGillicutty Tag Team match 5:54
1 Daniel Bryan sconfigge Kane, Sin Cara, Wade Barrett, Cody Rhodes, Justin Gabriel, Heath Slater e Sheamus Money in the Bank Ladder match per il World Heavyweight Championship contract 24:27
2 Kelly Kelly (c) sconfigge Brie Bella Single match per il WWE Divas Championship 4:54
3 Mark Henry sconfigge The Big Show Single match 06:00
4 Alberto Del Rio sconfigge Rey Mysterio, Kofi Kingston, Alex Riley, R-Truth, The Miz, Evan Bourne e Jack Swagger Money in the Bank Ladder match per il WWE Championship contract 15:44
5 Christian sconfigge Randy Orton (c) Single match per il World Heavyweight Championship. Se Orton si farà contare fuori o si farà squalificare, perderà il titolo. 12:20
6 CM Punk sconfigge John Cena (c) Single match per il WWE Championship; se Punk lascerà l'arena con il titolo, Cena verrà licenziato. 33:49
wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling