WD-40

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

WD-40 è il nome commerciale di un lubrificante, sbloccante, olio penetrante e idrofobo.

Bombola di WD-40

Azione[modifica | modifica wikitesto]

Gli ingredienti attivi a lungo termine sono composti da molecole non volatili e viscose, fornendo alla superficie trattata lubrificazione e protezione dall’umidità. Questa miscela è diluita con un idrocarburo volatile per diminuire momentaneamente la viscosità in modo da poter essere spruzzata così da penetrare le fessure. Successivamente l’idrocarburo volatile evapora e rimane l’olio viscoso e lubrificante. L’anidride carbonica (usata come propellente, originariamente veniva usato un idrocarburo di basso peso molecolare) fornisce una pressione in grado di spingere il fluido presente nella bombola fuori attraverso l’ugello, poi evapora senza interferire con il composto viscoso.

Queste caratteristiche permettono al prodotto di essere utilizzato in settori commerciali e ambienti casalinghi; lubrifica allentando giunti e cerniere, rimuovendo sporco e residui e estraendo viti bloccate e bulloni. Il prodotto può sempre essere usato come soluzione idrorepellente, questa era la sua funzione originaria.

A causa della sua leggerezza il WD 40 non è sempre il lubrificante ideale per ogni uso. Applicazioni che necessitano di una viscosità più elevata possono essere soddisfatte da oli per motori.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fu sviluppato nel 1953 da Norm Larsen[1], fondatore della Rocket Chemical Company di San Diego, in California. WD-40 è l’acronimo di “Water Displacement, 40th formula”[2] (40ª formula repellente all'acqua) ed è stato originariamente progettato per prevenire la corrosione. Egli afferma di aver sperimentato 40 formule diverse prima di raggiungere il risultato desiderato, da qui il nome. Successivamente il WD-40 ha trovato largo utilizzo in vari ambienti, anche domestici.

Larsen cercava di trovare una formula che proteggesse dalla corrosione i missili nucleari, impermeabilizzando dall'acqua stagnante che corrodeva le strutture. Il WD-40 è composto principalmente da vari idrocarburi.

È stato usato dapprima sul Convair per proteggere la struttura esterna, e la superficie dei serbatoi del missile Atlas dalla ruggine e dalla corrosione. Questi serbatoi di acciaio puro erano così sottili che quando erano vuoti, gli ingegneri erano costretti a pompare azoto per evitare il collasso delle pareti.

Il WD-40 diventò disponibile in commercio nel 1958 nei negozi di San Diego, California.

Composizione[modifica | modifica wikitesto]

La composizione esatta del WD-40, per ragioni commerciali, è un segreto ma secondo l’ U.S.  Material Safety Data Sheet gli ingredienti principali sono:

  • 25% GPL (come propellente, ora viene usata l’anidride carbonica)
  • 15+% Oli Minerali
  • 10-% sostanze inerti

La versione tedesca degli EU safety sheet elenca i seguenti ingredienti che risultano essere pertinenti dal punto di vista sanitario:

  • 60-80% nafta pesante, idrogeno raffinato
  • 1-5% anidride carbonica

Nel maneggiare il prodotto andrebbero usati guanti in gomma nitrilica e occhiali di sicurezza (la gomma naturale viene erosa dalla ripetuta esposizione ai derivati del petrolio).

L’acqua non è adatta per estinguere incendi scaturiti dal WD-40.

Il WD-40 utilizzato su una superficie dopo qualche mese diventa appiccicoso, i bulloni e le viti lubrificate in precedenza possono risultare veramente bloccate, perciò dopo l'applicazione del WD-40 le parti coinvolte andrebbero trattate con un lubrificante siliconico onde evitare componenti incollati.[3]

La WD-40 company[modifica | modifica wikitesto]

Sede centrale della WD-40 Company a San Diego

La Rocket Chemical Company è stata fondata nel 1953. Nel 1969, John S. Barry, nel diventare presidente e amministratore delegato, ha cambiato il nome dell’azienda in WD-40 Company dopo allora quello divenne il loro unico prodotto. John Barry, che morì il 3 Luglio 2009, secondo testimonianze cambiò il nome poiché l’azienda non si occupava più di missili. L’azienda diventò pubblica nel 1973. Il suo simbolo azionario NASDAQ è (NASDAQ: WDFC). Negli ultimi anni la WD-40 Company ha acquistato alcune aziende che producevano prodotti per la casa, inventando nomi nuovi come 3-In-One Oil, Lava, Spot Shot, S-14 e Carpet Fresh. L’azienda ha ancora gli uffici a San Diego, California. Attualmente commercia i propri prodotti in più di 160 paesi.

Riferimenti[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Bobby Mercer (March 18, 2011). ManVentions: From Cruise Control to Cordless Drills - Inventions Men Can't Live Without. Adams Media. pp. 181–. ISBN  978-1-4405-1075-5. Retrieved June 28, 2013.
  2. ^ "WD-40 Frequently Asked Questions". Wd40.com. Retrieved 2012-08-19.
  3. ^ Faqs + Hints To Restorations