WCW International World Heavyweight Championship

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il titolo WCW International World Heavyweight Championship era il titolo della World Championship Wrestling (WCW) per i wrestlers che superavano i 150 kg.

Dopo qualche anno è stato sostituito con il WCW World Heavyweight Championship.

Ric Flair fu per quello che si ricorda colui che si aggiudicò questo titolo per una volta.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il titolo fu creato l'11 gennaio 1991, quando Ric Flair batté Sting per l'NWA World Heavyweight Championship.

Tra il 21 marzo e il 19 maggio 1991 Tatsumi Fujinami fu riconosciuto come NWA Champion in seguito ad una vittoria oggetto di disputa contro Ric Flair; nell'occasione Flair mantenne fisicamente il possesso della cintura diventando primo WCW Champion, mentre Fujinami fu insignito del titolo di NWA Champion, utilizzando la vecchia cintura dell'NWA World Heavyweight Championship. In seguito Flair sconfisse Fujinami e unificò i due titoli.

Il nome NWA World Heavyweight Championship fu mantenuto fino al 1 luglio 1991, quando Ric Flair abbandonò la WCW per passare alla WWF. Così il General Manager della WCW, Jim Herd, fece cambiare il titolo in WCW World Heavyweight Champion.

Nonostante Flair fosse stato privato del titolo nel settembre del 1991, la cintura restò vacante sino all'agosto del 1992, quando Masahiro Chono vinse un torneo e venne incoronato nuovo NWA World Heavyweight Champion con la vecchia cintura della NWA. Quando però Flair restituì la "Big Gold Belt" , questa tornò nuovamente ad indicare l'NWA Champion, diventando tuttavia di proprietà della WCW.

La WCW aveva nel frattempo reintrodotto un proprio titolo del mondo dopo la dipartita di Flair, utilizzando il design di un vecchio titolo della NWA (l'"NWA Florida"). Il primo detentore di questa nuova cintura fu Lex Luger, il quale sconfisse Barry Windham in uno Steel Cage match valido per il titolo.

Si arrivò dunque ad avere due titoli del mondo nella stessa federazione: il WCW World Heavyweight Championship e l'NWA World Heavyweight Championship.

Nel settembre del 1993 la WCW si distaccò dalla NWA e questo ebbe ripercussioni anche sui titoli: la NWA non riconobbe più la "Big Gold Belt" come proprio titolo assoluto e reintrodusse la storica cintura NWA e la riassegnò in un torneo. La "Big Gold Belt" cambiò nome in WCW International World Heavyweight Championship e fu conquistata da Flair, che la perse in seguito in favore di Rick Rude.

Nella WCW erano quindi di nuovo presenti due titoli del mondo: il WCW World Championship ed il WCW International Championship.

Flair tentò un nuovo assalto all'International Championship, ma senza risultato; puntò quindi al WCW World Heavyweight Championship e lo vinse sconfiggendo Big Van Vader. Unificò in seguito l'International Championship e il WCW World Heavyweight Championship stesso sconfiggendo Sting, allora detentore del WCW International Championship.

L'unificazione delle cinture da parte di Flair determinò un fatto importante: da quel momento in poi, la "Big Gold Belt" fu utilizzata come unica cintura di campione del mondo della World Championship Wrestling.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Nell'autunno del 1991, in seguito al suo allontanamento dalla WCW, Flair indossò la cintura nella World Wrestling Federation definendosi il "Real World Champion"; ciò accadde sia prima che dopo che Flair venne privato della cintura da parte della NWA, poiché il wrestler aveva regolarmente pagato il deposito di 25.000 dollari previsto per il detentore della cintura, ma quando lasciò la WCW non gli fu restituito; Flair divenne quindi proprietario della cintura e la WCW fu costretta in seguito a ricomprarla da Flair pagando 38.000 dollari.
wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling