Wélissa Gonzaga

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Wélissa Gonzaga
Sassá Cropped.jpg
Dati biografici
Nome Wélissa de Souza Gonzaga
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 178 cm
Peso 76 kg
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Schiacciatrice
Squadra Praia Clube Praia Clube
Carriera
Squadre di club
2000-2001 CR Flamengo CR Flamengo
2001-2004 Paraná Vôlei Clube Paraná Vôlei Clube
2004-2008 Rio de Janeiro VC Rio de Janeiro VC
2008-2009 ADCF Osasco ADCF Osasco
2009-2011 Osasco VC Osasco VC
2011-2013 SESI São Paulo SESI São Paulo
2013-2014 MKS Dąbrowa MKS Dąbrowa
2014- Praia Clube Praia Clube
Nazionale
2002- Brasile Brasile
Palmarès
Transparent.png Giochi olimpici
Oro Pechino 2008
Transparent.png Campionato mondiale
Argento Giappone 2006
Argento Giappone 2010
Transparent.png Campionato sudamericano
Oro Colombia 2003
Oro Bolivia 2005
Oro Cile 2007
Oro Brasile 2009
Oro Perù 2011
Transparent.png World Grand Prix
Oro Reggio Calabria 2004
Oro Sendai 2005
Oro Reggio Calabria 2006
Oro Yokohama 2008
Oro Tokyo 2009
Argento Ningbo 2010
Argento Macao 2011
Transparent.png Coppa del Mondo
Argento Giappone 2003
Argento Giappone 2007
Transparent.png Grand Champions Cup
Oro Giappone 2005
Argento Giappone 2009
Statistiche aggiornate al 12 maggio 2014

Wélissa de Souza Gonzaga (Barbacena, 9 settembre 1982) è una pallavolista brasiliana.

Gioca nel ruolo di schiacciatrice nel Praia Clube.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Wélissa Gonzaga, conosciuta anche col nome di Sassà, inizia la carriera da professionista nel 2000, tra le file del Clube de Regatas do Flamengo. Nel suo primo anno, riesce ad aggiudicarsi subito la Superliga. Nel 2001 viene ingaggiata dal Paraná Vôlei Clube, con cui non riesce a vincere trofei, ma conquista la maglia della nazionale brasiliana, con cui debutta nel 2002: nel 2003 vince la medaglia d'oro al campionato sudamericano e la medaglia d'argento alla Coppa del Mondo.

Nel 2004 il Paraná Vôlei Clube si trasferisca da Curitiba a Rio de Janeiro, così entra a far parte del Rio de Janeiro Vôlei Clube, con cui vince tre edizioni consecutive della Superliga. Anche con la nazionale riesce ottiene risultati importanti: quattro medaglie d'oro al World Grand Prix, nelle edizioni 2004, 2005, 2006, 2008, altre due medaglie d'oro al campionato sudamericano, nel 2005 e nel 2007, la medaglia d'argento alla Grand Champions Cup del 2005 (dove riceve anche il premio per il miglior servizio), la medaglia d'oro alla Coppa Panamericana e la medaglia d'argento al campionato mondiale del 2006, la medaglia d'oro ai Giochi panamericani e la medaglia d'argento alla Coppa del Mondo del 2007, l'oro alla Final Four Cup del 2008 e, soprattutto, la medaglia d'oro ai Giochi olimpici di Pechino.

Nel 2008 viene ingaggiata dall'Osasco Voleibol Clube, con cui gioca la finale della Superliga, perdendo contro la sua ex squadra, il Rio de Janeiro Vôlei Clube. Nella stagione successiva, le due squadra si incontrano nuovamente in finale, questa volta con risultati inversi. Sempre con l'Osasco, si aggiudica le prime due edizioni del Campionato sudamericano per club. Con la nazionale continua a collezionare medaglie: nel 2009 vince l'oro alla Coppa Panamericana, alla Final Four Cup, al World Grand Prix ed al campionato sudamericano, mentre vince l'argento alla Grand Champions Cup. Nel corso dell'estate del 2010, vince la medaglia d'argento sia World Grand Prix, bissata anche nell'edizione 2011, che al campionato mondiale.

Nella stagione 2011-12 viene ingaggiata dal Serviço Social da Indústria SP, col quale gioca per due campionati. Nella stagione 2013-14 si trasferisce per la prima volta all'estero, ingaggiata dal Miejski Klub Sportowy Dąbrowa Górnicza nella ORLEN Liga polacca e col suo nuovo club trionfa subito in Supercoppa polacca. Ritorna in patria già nella stagione successiva per giocare nel Praia Clube.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

2000-01, 2005-06, 2006-07, 2007-08, 2009-10
2003
2004, 2005, 2006, 2007
2008
2007, 2008
2012
2004, 2006, 2007, 2008
2013
2009, 2010

Nazionale (competizioni minori)[modifica | modifica wikitesto]

Premi individuali[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]