Vuelta a Chile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vuelta a Chile
Sport Cycling (road) pictogram.svg Ciclismo su strada
Tipo Gara individuale
Categoria Uomini Elite, Classe 2.2
Federazione Unione Ciclistica Internazionale
Paese Cile Cile
Cadenza Annuale
Apertura gennaio
Partecipanti Variabile
Formula Corsa a tappe
Storia
Fondazione 1996
Numero edizioni 31 (al 2012)
Detentore Cile Patricio Almonacid
Maggiori titoli Cile Luis Sepúlveda (2)
Cile Marco Arriagada (2)

La Vuelta a Chile (it. Giro del Chile) è una corsa a tappe maschile di ciclismo su strada che si svolge in Cile, ogni anno nel mese di gennaio. È inserita nell'UCI America Tour, classe 2.2.

Fondata nel 1996, fino al 1995 rimase riservata ai dilettanti. Solo dall'edizione 1996 è disputata a livello professionistico e dal 2005 fa parte del circuito continentale americano.

Albo d'oro[modifica | modifica sorgente]

Aggiornato all'edizione 2012.[1]

Anno Vincitore Secondo Terzo
1996 Francia Christophe Moreau Francia Pascal Hervé Spagna Félix Garcia Casas
1997 Francia Patrice Halgand Spagna Félix Garcia Casas Francia Pascal Hervé
1998 Spagna José Ramón Uriarte Kazakistan Andrej Kivilëv Germania Marcel Wüst
1999 Cile Luis Sepúlveda Brasile Marcio May Cuba Luis Romero Amarán
2000 Cile Luis Sepúlveda Cile Richard Rodriguez Cile José Alfredo Medina
2001 Spagna David Plaza Russia Andrej Sartasov Cile Gonzalo Garrido
2002 Argentina Gonzalo Salas Argentina Marcello Aguero Argentina Edgardo Simon
2003 Cile Marco Arriagada Cile José Alfredo Medina Argentina Jorge Giacinti
2004 Cile Marco Arriagada Cile José Alfredo Medina Cile Marcelo Arriagada
2005 Argentina Edgardo Simon Argentina Gonzalo Salas Cile Marco Arriagada
2006 Russia Andrej Sartasov Argentina Jorge Giacinti Cile Luis Sepúlveda
2007-10 non disputato
2011 Cile Gonzalo Garrido[2] Argentina Sergio Godoy Cile Vicente Muga
2012 Cile Patricio Almonacid Colombia Félix Cárdenas Cile Gonzalo Garrido
2013 non disputato

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (FR) Tour du Chili (Chl) - Cat. 2.2, memoire-du-cyclisme.eu. URL consultato il 16 gennaio 2012.
  2. ^ Il vincitore iniziale, Marco Arriagada, fu successivamente squalificato per doping.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

ciclismo Portale Ciclismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ciclismo