Vorondil

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vorondil
Universo Arda
Lingua orig. Inglese
Soprannome il Cacciatore
Autore John Ronald Reuel Tolkien
Specie Uomini
Sesso Maschio
Etnia Dúnedain
Data di nascita 1919 T.E.
Parenti

Vorondil è un personaggio di Arda, l'universo immaginario fantasy creato dallo scrittore J.R.R. Tolkien. È stato Sovrintendente di Gondor dal 1998 al 2029 della Terza Era.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nato nel 1919 T.E., suo padre fu Pelendur. Fu un discendente di Húrin e padre di Mardil Voronwë, il primo Sovrintendente reggente di Gondor.

Vorondil fu un grande cacciatore e cacciò vacche selvagge nelle terre a est del Mare di Rhûn. Il grande corno di Gondor, posseduto da Boromir della Compagnia dell'Anello, discendeva da Vorondil che lo creò con il corno di un bue di Araw e divenne poi un cimelio della Casata di Húrin.

Morì nel 2029 T.A., gli successe il figlio Mardil Voronwë.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • J. R. R. Tolkien, Il Signore degli Anelli, Bompiani, 2000. ISBN 88-452-9005-0
  • J. R. R. Tolkien, Christopher Tolkien, The Peoples of Middle-earth, HarperCollins, 2002. ISBN 0-261-10348-2
Predecessore Sovrintendente di Gondor Successore
Pelendur 1998-2029 T.A. Mardil Voronwë
Tolkien Portale Tolkien: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Tolkien