Vonda McIntyre

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Vonda Neel McIntyre (Louisville, 28 agosto 1948) è un'autrice di fantascienza statunitense.

Vonda ha iniziato la sua carriera di scrittrice frequentando agli inizi degli anni settanta il Clarion Science Fiction & Fantasy Writers' Workshop[1], un corso di sei settimane focalizzato sullo scrivere romanzi di genere fantascientifico e fantasy.

Già nel 1973 riceve il suo primo premio Nebula per il suo racconto Of Mist, and Grass and Sand che successivamente sarà ampliato fino a diventare il romanzo Dreamsnake, vincitore del premio Hugo e del Nebula quale miglior romanzo.

Oltre a scrivere romanzi autonomi si è dedicata anche a scrivere storie ambientate negli universi di Star Wars e Star Trek. È stata lei a dare il nome Hikaru a mister Sulu, il famoso personaggio di Star Trek, nel suo romanzo Effetto entropia (The Entropy Effect, 1981). Il nome diventerà ufficiale solamente con il film Star Trek VI, dove lo scrittore Peter David convincerà il regista Nicholas Meyer ad inserirlo nella pellicola[2].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Ex alunni del Clarion Workshop
  2. ^ Comics Buyer's Guide, n. 1614, marzo 2006, p. 10.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia italiana di Vonda McIntyre in Catalogo Vegetti della letteratura fantastica, Associazione culturale Delos Books. Controllo di autorità VIAF: 2473762 LCCN: n79076720

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie