Volvo PV36

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Volvo PV36 Carioca
Carioca.jpg
Volvo PV36 Carioca al museo Volvo
Descrizione generale
Costruttore bandiera  Volvo
Tipo principale Berlina
Altre versioni cabriolet
Produzione dal 1935 al 1940
Sostituita da Volvo PV60
Esemplari prodotti 500
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza 5.000 mm
Passo 2.950 mm
Altro
Note Dati riferiti alla berlina
Volvo PV36 Carioca 1935.jpg
Volvo PV36 Carioca vista laterale

La PV36 è un'automobile di lusso introdotta dalla Volvo Personvagnar AB nel 1935. È chiamata anche "Carioca" per una danza in voga in quei anni in Svezia. La linea della PV36 è un notevole passo avanti rispetto a quella delle precedenti Volvo. La novità più importante è la forma aerodinamica della carrozzeria, ispirata a quella della Chrysler Airflow. Comunque la Volvo montava una carrozzeria a telaio separato, invece che monoscocca come l'americana. È stata la prima Volvo a montare delle sospensioni anteriori indipendenti, ma il motore rimaneva quello delle obsolete PV651, che affiancavano la più moderna e lussuosa Carioca. A causa dell'alto prezzo (8.500 Corone Svedesi) non tutti i 500 esemplari prodotti furono venduti. La Volvo fornì ai carrozzieri anche un telaio, dal quale derivarono splendide cabriolet. Il motore era un 6 cilindri in linea da 3670cm3 con valvole laterali. Sviluppava 84cv.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]


automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili