Voltampere reattivo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il var o voltampere reattivo in elettrotecnica è l'unità di misura della potenza reattiva in un sistema in corrente alternata. Fu introdotto dalla Commissione Elettrotecnica Internazionale (IEC) a Stoccolma nel 1930.

Dimensionalmente equivalente al watt e al voltampere, evidenzia il fatto che generalmente non ha significato sommare tra loro potenze reattive, attive e apparenti.

In regime periodico sinusoidale la potenza reattiva è la parte immaginaria della potenza complessa e si ottiene come:

Q = V_e \; I_e \; \sin(\phi)

dove V_e e I_e sono i valori efficaci di tensione e corrente.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]