Volta Rosso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Volta Rosso
Stati Burkina Faso Burkina Faso
Ghana Ghana
Lunghezza 320 km[1]
Portata media 23 m³/s[2]
Nasce nelle vicinanze di Ouagadougou
Sfocia Volta Bianco
Mappa del fiume

Il Volta Rosso (o Nazinon) è un fiume dell'Africa occidentale, tributario di destra del Volta Bianco.

Percorso[modifica | modifica wikitesto]

Ha origine presso Ouagadougou, capitale del Burkina Faso. Scorre per una lunghezza totale di 266 km con direzione mediamente sudorientale, prevalentemente in Burkina Faso (attraversando il territorio del Parco Nazionale di Kaboré Tambi) e per un breve tratto in Ghana; sfocia nel Volta Bianco in territorio ghanese, a breve distanza della scarpata di Gambaga.

Il principale centro urbano toccato dal fiume è la cittadina di Kagao, nel Burkina Faso.

Regime[modifica | modifica wikitesto]

Il regime del fiume risente della distribuzione stagionale delle piogge, caratterizzata da una prolungata stagione secca nel periodo novembre/giugno e da moderate precipitazioni nel rimanente periodo dell'anno.

Presso la città di Nangodi, nel Ghana, il valore medio di portata è di 23 m³/s, con massimi intorno ai 130 m³/s in settembre. Nel periodo tra novembre e aprile si osservano le portate minime, che per tre mesi l'anno restano in media a zero.[2] Il Volta Rosso assume perciò le caratteristiche di corso d'acqua temporaneo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Red Volta River. In Encyclopedia Britannica, 2012.
  2. ^ a b (EN) World River Discharge Database - Volta Rosso presso Nangodi.
Africa Portale Africa: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Africa