Volo Air Transat 236

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Volo Air Transat 236
Air Transat A332 C-GITS.jpg
Tipo di evento Incidente
Data 24 agosto 2001
Tipo Esaurimento del carburante, errore di manutenzione
Luogo Base aerea di Lajes, Azzorre
Stato Portogallo Portogallo
Coordinate 38°45′42″N 27°05′26″W / 38.761667°N 27.090556°W38.761667; -27.090556Coordinate: 38°45′42″N 27°05′26″W / 38.761667°N 27.090556°W38.761667; -27.090556
Tipo di aeromobile Airbus A330-243
Operatore Air Transat
Numero di registrazione C-GITS
Partenza Aeroporto Internazionale di Toronto-Pearson, Canada
Destinazione Aeroporto di Lisbona-Portela, Portogallo
Passeggeri 293
Equipaggio 13
Vittime nessuna
Feriti 18 (solo lievemente)
Sopravvissuti 306 (tutti)
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Oceano Atlantico

Fonte Transport Canada[1]

voci di incidenti aerei presenti su Wikipedia

Il volo Air Transat 236 era un volo di linea della Air Transat tra Toronto e Lisbona. Il 24 agosto 2001 l'aereo che operava il volo, pilotato dal Comandante Robert Pichet e dal Primo Ufficiale Dirk De Jager, è rimasto senza carburante mentre stava sorvolando l'Oceano Atlantico. I piloti sono riusciti a far planare ed atterrare l'aereo alla Base aerea di Lajes, nelle Azzorre, senza che nessuno delle 306 persone (293 passeggeri e 13 membri dell'equipaggio) a bordo riportasse gravi ferite.

Il volo Air Transat 236 nei media[modifica | modifica sorgente]

L'incidente del volo 236 della Air Transat è stato analizzato nell'episodio A serbatoio vuoto della prima stagione del documentario Indagini ad alta quota trasmesso da National Geographic Channel.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Transport Canada-Registro aeronautico canadese

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]