Volo Air Canada 797

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Volo Air Canada 797
Tipo di evento Incidente
Data 2 giugno 1983
Tipo Incendio durante il volo
Luogo Aeroporto Internazionale di Cincinnati, Kentucky
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Coordinate 39°02′56″N 84°40′04″W / 39.048889°N 84.667778°W39.048889; -84.667778Coordinate: 39°02′56″N 84°40′04″W / 39.048889°N 84.667778°W39.048889; -84.667778
Tipo di aeromobile Douglas DC-9-32
Operatore Air Canada
Numero di registrazione C-FTLU
Partenza Aeroporto Internazionale di Dallas/Fort Worth
Scalo intermedio Aeroporto Internazionale di Toronto-Pearson
Destinazione Aeroporto Internazionale di Montréal-Pierre Elliott Trudeau
Passeggeri 41
Equipaggio 5
Vittime 23
Feriti 16
Sopravvissuti 23
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America

[senza fonte]

voci di incidenti aerei presenti su Wikipedia

Il volo Air Canada 797 era un volo di linea che percorreva la rotta Dallas-Toronto-Montreal. Il 2 giugno 1983, durante il volo, si sviluppò un incendio dietro la toilette che immediatamente si estese al rivestimento della parete esterna ed alle decorazioni interne, saturando l'aereo di fumo tossico. Le fiamme danneggiarono inoltre alcuni cavi elettrici che resero inagibile la maggior parte della strumentazione nella cabina di pilotaggio, costringendo l'equipaggio ad un atterraggio di emergenza. Novanta secondi dopo l'atterraggio, durante l'evacuazione dell'aereo, la maggior quantità di ossigeno disponibile causata dall'apertura dei portelloni alimentò ulteriormente le fiamme, uccidendo i 23 passeggeri che non avevano ancora lasciato il velivolo.

In seguito a questo incidente sono state introdotte diverse migliorie per rendere gli aeroplani più sicuri, compreso l'installazione di rilevatori di fumo e di un sistema di illuminazione di soccorso che guida verso le uscite in caso di scarsa visibilità; inoltre è stato aumentato l'addestramento dell'equipaggio e migliorata la dotazione di attrezzature per lo spegnimento degli incendi.

Il volo Air Canada 797 nei media[modifica | modifica sorgente]

L'incidente del volo 797 della Air Canada è stato analizzato nell'episodio Incendio a bordo della quarta stagione del documentario Indagini ad alta quota trasmesso dal National Geographic Channel.

Nel volo morì Stan Rogers, un noto cantautore canadese di musica folk