Volkswagen Golf V

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Golf V
2007-2009 Volkswagen Golf (1K) GT Sport 5-door hatchback 01.jpg
Descrizione generale
Versioni Berlina, Monovolume, Station wagon
Anni di produzione dal 2003 al 2008
Euro NCAP 5 stelle
Dimensioni e pesi
Lunghezza 4.204-4.206 mm
Larghezza 1.759 mm
Altezza 1.470-1.483 mm
Massa 1.155-1.590 kg
Altro
Stile Marc Lichte
Stessa famiglia Audi A3
Volkswagen Eos, Jetta quinta serie e Touran
Auto simili Alfa Romeo 147
Audi A3
BMW Serie 1
Citroën C4
Fiat Bravo
Ford Focus
Kia cee'd
Lancia Delta (2008)
Opel Astra
Peugeot 307
Renault Mégane
SEAT León
Toyota Corolla
VW Golf 3-Türer Designpaket.jpg

La Volkswagen Golf V è stato un modello d'auto, quinta generazione della Golf, prodotto dalla casa automobilistica teutonica Volkswagen dal 2003 al 2008.

Storia e caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

La quinta serie della Golf condivide (quasi) tutti i suoi motori con la cugina Audi A3. Caratteristico il motore TDI a iniettore pompa, soluzione fino ad ora sviluppata solo dal gruppo Volkswagen. La Golf V è disponibile anche con la trazione integrale 4motion.

La versione Variant esordisce solo nel maggio del 2007, e differisce dalla la berlina, oltre che per la linea della coda, anche per il frontale con mascherina cromata. Questa versione del frontale, condivisa con la Jetta, nella Golf a due volumi era disponibile solo in alcuni allestimenti speciali.


Su questa serie hanno esordito le versioni Bluemotion (a impatto ambientale ridotto), abbinate al 1.9TDI da 105 CV, e i propulsori 1.4 TSI Twincharged (Turbina + Compressore volumetrico) da 140 e 170 CV. Sono ritornate anche versioni storiche come la Golf GT, la Golf GTD e la Golf GTI Pirelli, mentre al top di gamma si trova la Golf R32, abbinata al 3.2 VR6 da 250 CV e disponibile, per la prima volta, nella variante a 5 porte. Il motore 1.6 a iniezione indiretta, già presente sul precedente modello, è stato qui riproposto anche in versione Bi-fuel, alimentato a GPL, carburante che viene immagazzinato in una bombola toroidale inserita sotto il vano bagagli al posto della ruota di scorta.

Dopo un primo anno in cui vendite e consegne sono state un po' sotto le previsioni, la casa tedesca è corsa ai ripari, riposizionando il prezzo e proponendo prima una vera variante monovolume, la Golf Plus, più alta di 11 centimetri rispetto alla Golf normale, che si colloca tra la Golf e la Touran e va a porsi in concorrenza ad auto come la Renault Scénic e la Ford C-MAX, e poi una vettura coupé cabriolet sempre derivata dalla Golf, la Eos, riguadagnando considerevoli fette di mercato. Il riposizionamento del prezzo è stato anche possibile grazie alla condivisione parziale del pianale con la sorella maggiore Passat, sia per la Golf che per la Eos, che ne ha notevolmente abbassato i costi di produzione. La Passat, dapprima, condivideva il pianale con la Audi A4, a motore longitudinale.

Una Golf Variant quinta serie

Il pianale è quindi il nuovo PQ35, la vera innovazione è l'introduzione di sospensioni posteriori multilink a 4 bracci che diventano standard per tutte le versioni (sia a trazione anteriore che 4Motion), mentre la precedente Golf utilizzava un interconnesso per le versioni a trazione anteriore e una soluzione a ruote indipendenti per le versioni a quattro ruote motrici. La sospensione multilink a 4 bracci permette un miglioramento sostanziale nel confort e della precisione di guida.

Motorizzazioni[modifica | modifica wikitesto]

Modello Disponibilità Motore Cilindrata (cm³) Potenza Coppia Massima (Nm) Emissioni CO2
(g/Km)
0–100 km/h
(secondi)
Velocità max
(Km/h)
Consumo medio
(Km/l)
1.4 16V dal 2003 al 2004 Benzina 1390 55 kW (75 Cv) 126 163 14.7 164 13.8
1.4 16V FSI dal 2004 al 2005 Benzina 1390 66 kW (90 Cv) 130 149 12.9 174 15.3
1.4/122 Cv 16V TSI dal 2007 al 2008 Benzina 1390 90 kW (122 Cv) 200 149 9.4 197 15.2
1.4 16V TSI dal 2006 al 2008 Benzina 1390 103 kW (140 Cv) 220 169 8.8 205 13.5
1.4/170 Cv 16V TSI dal 2007 al 2008 Benzina 1390 125 kW (170 Cv) 240 174 7.9 220 13.2
1.6 dal 2004 al 2008 Benzina 1595 75 kW (102 Cv) 148 176 11.4 184 13.2
1.6 16V FSI dal 2003 al 2007 Benzina 1598 85 kW (115 Cv) 155 159 10.8 192 14.2
2.0 16V FSI dal 2004 al 2007 Benzina 1984 110 kW (150 Cv) 200 191 8.9 206 13.0
2.0 16V TFSI GTI dal 2004 al 2008 Benzina 1984 147 kW (200 Cv) 280 189 7.2 235 11.9
3.2 V36 R32 dal 2006 al 2008 Benzina 3189 184 kW (250 Cv) 320 231 6.2 248 9.9
1.9 TDI dal 2003 al 2008 Diesel 1896 77 kW (105 Cv) 250 143 11.1 187 18.3
2.0/136 Cv TDI dal 2007 al 2008 Diesel 1968 100 kW (136 Cv) 320 146 9.7 200 17.6
2.0 TDI DPF dal 2006 al 2008 Diesel 1968 103 kW (140 Cv) 320 146 9.3 203 17.6
2.0 16V TDI dal 2003 al 2006 Diesel 1968 103 kW (140 Cv) 320 146 9.3 203 17.6
2.0/170 Cv TDI GTD dal 2006 al 2008 Diesel 1968 125 kW (170 Cv) 350 156 8.2 220 16.3
1.6 BiFuel G dal 2006 al 2008 Benzina/GPL 1595 75 kW (102 Cv) 148 176 11.0 180 13.2

[1]

Versioni speciali[modifica | modifica wikitesto]

Volkswagen Golf GTI W12 650[modifica | modifica wikitesto]

In occasione del raduno austriaco di Golf presso Wörthersee del 2007 la Volkswagen realizzò una versione speciale della Golf GTI. Denominata W12 650, era dotata di un nuovo body kit aerodinamico fornito di varie prese d'aria supplementari, nuovi pneumatici sportivi che avvolgevano cerchi in lega da 19" e un nuovo propulsore W12 6.0 biturbo da 650 cv di potenza con coppia di 750 Nm. Ciò permetteva alla vettura una velocità massima di 325 km/h, con accelerazione da 0 a 100 km/h in 3,7 secondi. [2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dati Tecnici Volkswagen Golf V
  2. ^ Il "mostro": Volkswagen Golf GTI W12 650 concept. URL consultato il 22 agosto 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Golf V - Storia di Golf Volkswagen - Sito ufficiale
automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili