Volker Hinkel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Volker Hinkel. Foto di Juan F. Ricci (2004)

Volker Hinkel (Calw, 21 giugno 1965) è un musicista e cantante tedesco.

Ha iniziato a fare musica nel 1979, per dedicarsi alla chitarra e al piano. Prima del 1991, quando ha fondato i Fool's Garden con Peter Freudenthaler, aveva suonato nei Central Heads, Passion e Magazine. È inoltre un grande fan dei Beatles e degli Oasis.

Durante il 1993 Volker ha anche realizzato il suo primo progetto solista. L'album, intitolato "In The Wake of Thunder", è stato pubblicato nel 1994. Anche Ralf Wochele e Thomas Mangold, vecchi membri dei Fools Garden, vi parteciparono.
Nel 2000 Volker ha prodotto la canzone "Under My Wing" dei Brainstorm, l'album "Hope Garden" di Cae Gauntt e "Sister Moon" dei Mira Kay. È anche apparso come guest star negli album "Sensor" (2003) e "Relocated" (2006) dei Camouflage, oltre a suonare live nei loro concerti.

Nell'agosto 2005 è uscito con il suo secondo album da solista, intitolato "Not A Life-Saving Device", realizzato insieme a Dirk Blümlein e Claus Müller, entrambi attuali membri dei Fools Garden.

Nel 2005 ha prodotto il primo singolo di Yannic Günther "Nowhere", e sta attualmente lavorando come arrangiatore e produttore ad alcuni brani del nuovo album di Daniele Groff.

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Hinkel (produzione solista)

  • 2009: Heaven And Hell
  • 2005: Not A Life-Saving Device
  • 1994: In The Wake Of Thunder


Fools Garden

  • 2005: Ready For The Real Life
  • 2003: 25 Miles To Kissimmee
  • 2000: For Sale
  • 1997: Go And Ask Peggy For The Principal Thing
  • 1995: Dish Of The Day
  • 1993: Once In A Blue Moon

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]