Volgogradskij Prospekt

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mosmetro.svg Volgogradskij Prospekt
Волгоградский Проспект
Volgogradskiyprospekt.jpg
Stazione della metropolitana di Mosca
Gestore Moskovskij metropoliten
Inaugurazione 1966
Stato In uso
Linea Linea Tagansko-Krasnopresnenskaja
Tipologia Stazione sotterranea
Mappa di localizzazione: Mosca
Volgogradskij Prospekt
Metropolitane del mondo

Coordinate: 55°43′31″N 37°41′11″E / 55.725278°N 37.686389°E55.725278; 37.686389

Volgogradskij Prospekt in russo: Волгоградский Проспект[?], Viale Volgograd, è una stazione della Metropolitana di Mosca situata sulla Linea Tagansko-Krasnopresnenskaja. La fermata fu inaugurata il 31 dicembre 1966 come parte del ramo Žadovskij e prende il nome dal vicino viale che porta al centro di Mosca lungo un'autostrada interurbana che corre lungo il sud-ovest della Russia, e che non è diretta, nonostante il nome, verso Volgograd.

La stazione fu costruita secondo una modifica del design standard anni sessanta, mostrando i primi segnali di design innovativo opera degli architetti V.G. Polikarpova e A.A. Marova. La banchina è stretta (dato che la stazione non fu disegnata per servire grandi gruppi di persone) e le piastrelle in ceramica sulle mura sono inclinate di 45 gradi rispetto al pavimento e sono decorate con oggetti metallici di alluminio anodizzato che ritraggono la Battaglia di Stalingrado (opera di E.M. Ladygin). I pilastri sono ricoperti con marmo bianco, mentre il pavimento è coperto da granito grigio. La stazione presenta due ingressi sotterranei con scale che permettono ai passeggeri di raggiungere le vie Talalichin e Novostapovskaja, oltre che la fabbrica automobilistica AZLK. Il traffico quotidiano di passeggeri è 27.150 persone.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]