Vol. 3: (The Subliminal Verses)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vol. 3: (The Subliminal Verses)
Artista Slipknot
Tipo album Studio
Pubblicazione 25 maggio 2004
Durata 60:15
Dischi 1
Tracce 14
Genere Heavy metal[1]
Nu metal[1]
Alternative metal[1]
Rap metal[1]
Etichetta Roadrunner
Produttore Rick Rubin
Registrazione 2003, The Mansion, Laurel Canyon (California)
Akademie Mathematique of Philosophical Sound Research and Sound City, Los Angeles (California)
Formati CD, 2LP, download digitale
Certificazioni
Dischi di platino Australia Australia[2]
(Vendite: 70.000+)
Stati Uniti Stati Uniti[3]
(Vendite: 1.000.000+)
Slipknot - cronologia
Album precedente
(2001)
Album successivo
(2005)
Singoli
  1. Duality
    Pubblicato: 4 maggio 2004
  2. Vermilion
    Pubblicato: 16 ottobre 2004
  3. Before I Forget
    Pubblicato: 13 giugno 2005
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
Allmusic[1] 4/5 stelle

Vol. 3: (The Subliminal Verses) è il terzo album in studio del gruppo musicale statunitense Slipknot, pubblicato il 25 maggio 2004 dalla Roadrunner Records.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Il disco presenta ancora affinità stilistiche con i lavori precedenti (vocalizzi ritmici/brutali, riff di chitarra semplici ma aggressivi, tempi veloci di batteria), ma nel contempo incorpora elementi più melodici, che possono vagamente ricordare i lavori degli Stone Sour (di cui fanno parte Corey Taylor e Jim Root).

Vol. 3: (The Subliminal Verses) presenta un'ispirazione più rilevante da parte di Radiohead e Slayer. Ci sono anche alcuni assoli di chitarra, assenti nei lavori prodotti da Ross Robinson.

Il singolo Before I Forget ha vinto un Grammy Award come Best Metal Performance, nel 2005. Il suo video è l'unico in cui gli Slipknot appaiono senza maschere, ma con i visi opportunamente non inquadrati se non in parte.[4]

Edizione speciale[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2005 Vol. 3: (The Subliminal Verses) è stato ripubblicato con l'aggiunta di un secondo disco che racchiude svariati brani extra, tra cui gli inediti Don't Get Close e Scream (rispettivamente pubblicati in precedenza come b-side di Duality e Vermilion) e una versione estesa di Danger - Keep Away.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Prelude 3.0 – 3:57
  2. The Blister Exists – 5:19
  3. Three Nil – 4:48
  4. Duality – 4:12
  5. Opium of the People – 3:12
  6. Circle – 4:22
  7. Welcome – 3:15
  8. Vermilion – 5:16
  9. Pulse of the Maggots – 4:19
  10. Before I Forget – 4:38
  11. Vermilion Pt. 2 – 3:44
  12. The Nameless – 4:28
  13. The Virus of Life – 5:25
  14. Danger - Keep Away – 3:15
Traccia bonus nella versione giapponese[5]
  1. Scream – 4:30
DVD bonus nella versione giapponese[6]
  1. Duality
  2. Vermilion
CD bonus nell'edizione speciale
  • Australia e Nuova Zelanda[7]
  1. Don't Get Close – 3:47
  2. Scream – 4:31
  3. Vermilion (Single Mix) – 5:25
  4. Danger - Keep Away (Full-Length Version) – 7:55
  5. Disasterpiece (Live) – 5:25
  6. New Abortion (Live) – 4:01
  7. People = Sh*t (Live) – 3:54
  1. Don't Get Close – 3:47
  2. Scream – 4:31
  3. Vermilion (Terry Date Mix) – 5:25
  4. Danger - Keep Away (Full-Length Version) – 7:55
  5. The Blister Exists (Live) – 5:21
  6. Three Nil (Live) – 4:57
  7. Disasterpiece (Live) – 5:25
  8. People = Sh*t (Live) – 3:54

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e (EN) Vol. 3: (The Subliminal Verses) - Slipknot in Allmusic, All Media Network. URL consultato il 3 dicembre 2014.
  2. ^ Accreditations - 2008 Albums, ARIA Charts. URL consultato il 20 marzo 2012.
  3. ^ (EN) Gold and Platinum - Slipknot, RIAA. URL consultato il 6 settembre 2012.
  4. ^ 47th Grammy Awards - 2005.
  5. ^ (EN) Slipknot ‎– Vol. 3: (The Subliminal Verses) (CD, Album) ‎– Japan in Discogs, Zink Media, Inc. URL consultato il 21 ottobre 2014.
  6. ^ (EN) Slipknot ‎– Vol. 3: (The Subliminal Verses) (CD + DVD) ‎– Japan in Discogs, Zink Media, Inc. URL consultato il 21 ottobre 2014.
  7. ^ (EN) Slipknot ‎– Vol. 3: (The Subliminal Verses) (2 x CD) in Discogs, Zink Media, Inc. URL consultato il 21 ottobre 2014.
  8. ^ (EN) Slipknot ‎– Vol. 3: (The Subliminal Verses) (Special Edition) ‎– Europe in Discogs, Zink Media, Inc. URL consultato il 21 ottobre 2014.
  9. ^ (EN) Slipknot ‎– Vol. 3: (The Subliminal Verses) (Special Edition) ‎– US in Discogs, Zink Media, Inc. URL consultato il 21 ottobre 2014.
metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di metal