Vittorio Notarnicola

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Vittorio Notarnicola (Castellana Grotte, Bari, 1923Milano, 1976) è stato un giornalista italiano. Ex ufficiale di Marina, è stato un inviato per L'Europeo e il Corriere Lombardo, capocronista e poi caporedattore al Corriere d'Informazione e infine inviato speciale al Corriere della Sera.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • scritto con Orio Vergani e Mario Oriani, La leggenda di Fausto Coppi, collana I romanzi del Corriere, Il Corriere della Sera, 1960
  • Giovanni Borghi, Milano, ed. Longanesi, 1966
  • Le mani nel cuore, Milano, ed. Ferro, 1967
  • Barnard: il cuore non muore, Milano, ed. Palazzi, 1969


Premi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La motivazione ufficiale