Vittorio Fraschini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
sen. Vittorio Fraschini
Stemma del Regno d'Italia Parlamento del Regno d'Italia
Senato del Regno d'Italia
Luogo nascita Asti
Data nascita 1º gennaio 1776
Luogo morte Asti
Data morte 8 marzo 1858
Professione Magistrato
Legislatura IV Legislatura del Regno di Sardegna
Data 14 gennaio 1850
Incarichi parlamentari

Commissioni:

  • Membro della Commissione per l'esame del progetto di legge del primo libro del Codice civile (9 marzo 1850)
  • Membro della Commissione per l'esame del progetto di legge sul contratto del matrimonio civile (12 luglio 1852)
  • Membro della Commissione per l'esame del progetto di legge sul Codice civile (20 giugno 1853)
Pagina istituzionale

Vittorio Fraschini (Asti, 1 gennaio 1776Asti, 8 marzo 1858) è stato un magistrato e politico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Laureato in Giurisprudenza e divenuto avvocato, nella I legislatura del Regno subalpino fu eletto a rappresentare alla Camera dei deputati il collegio della sua città natale e nella II, III e IV legislatura rappresentò il collegio di San Damiano d'Asti. Il 14 gennaio 1850 con decreto del Re fu nominato senatore del Regno e consigliere di Stato. Il 27 ottobre 1853 diventò Avvocato generale presso il Magistrato di cassazione di Torino.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere dell'Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro
Commendatore dell'Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro
— 25 settembre 1853
Grande ufficiale dell'Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro - nastrino per uniforme ordinaria Grande ufficiale dell'Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro
— 13 gennaio 1856