Vito (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vito
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 2011
Durata 93
Colore colore e b/n
Audio sonoro
Genere documentario
Regia Jeffrey Schwarz
Sceneggiatura Jeffrey Schwarz
Produttore Jon Glover, Philip Harrison
Produttore esecutivo Sheila Nevins, Adam Robitel
Casa di produzione Automat Pictures, Making it Big
Fotografia David Quantic
Montaggio Philip Harrison
Musiche Miriam Cutler, Michael Aarvold
Trucco Leslie Ann Banfitch, Bonita DeHaven
Interpreti e personaggi

Vito è un film documentario del 2011 diretto da Jeffrey Schwarz. È dedicato alla vita di Vito Russo (New York, 1946Los Angeles, 7 novembre 1990), saggista, attivista gay e storico del cinema statunitense, noto per le sue battaglie per i diritti LGBT, contro l'AIDS ed il suo libro Lo schermo velato, saggio cinematografico sul'omosessualità nel cinema.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y Filmati di repertorio tratti dall'archivio cinematografico.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema