Vitamina-K-epossido reduttasi (non sensibile alla warfarina)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
vitamina-K-epossido reduttasi (non sensibile alla warfarina)
Manca un'immagine per questo enzima. Inseriscila tu!
Puoi caricare tu un'immagine dell'enzima (se disponibile) cercandola qui e seguendo le istruzioni riportate qui. Grazie!
Numero EC 1.1.4.2
Classe Ossidoreduttasi
Nome sistematico
3-idrossi-2-metil-3-fitil-2,3-diidronaftochinone:

ditiotreitolo ossidato ossidoreduttasi

Banche dati BRENDA, EXPASY, GTD, KEGG, PDB
Fonte: IUBMB

La vitamina-K-epossido reduttasi (non sensibile alla warfarina) è un enzima appartenente alla classe delle ossidoreduttasi, che catalizza la seguente reazione:

3-idrossi-2-metil-3-fitil-2,3-diidronaftochinone + ditiotreitolo ossidato 2,3-epossi-2,3-diidro-2-metil-3-fitil-1,4-naftochinone + 1,4-ditiotreitolo

Nella reazione inversa, la vitamina K 2,3-epossido è ridotta a 3-idrossi- (e 2-idrossi-) vitamina K dal 1,4-ditiotreitolo, il quale è ossidato a disolfuro. L'enzima non è inibito dalla warfarina.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Mukharji, I. and Silverman, R.B., Purification of a vitamin K epoxide reductase that catalyzes conversion of vitamin K 2,3-epoxide to 3-hydroxy-2-methyl-3-phytyl-2,3-dihydronaphthoquinone in Proc. Natl. Acad. Sci. USA, vol. 82, 1985, pp. 2713–2717, Entrez PubMed 3857611.
biologia Portale Biologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biologia