Vitalij Popkov

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vitalij Popkov
Vitaliy Popkov.jpg
Dati biografici
Nazionalità Ucraina Ucraina
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Strada
Squadra ISD Continental ISD Continental
Carriera
Squadre di club
2007- ISD Continental ISD Continental
Palmarès
Transparent.png Mondiali su pista juniores e U23
Oro Büttgen 2002 Ins. a sq.
Oro Mosca 2003 Ins. a sq.
Oro Valencia 2004 Ins. a sq.
Argento Fiorenzuola 2005 Ins. a sq.
Gnome-emblem-web.svg Mondiali su pista
Argento Mallorca 2007 Ins. a sq.
 

Vitalij Popkov, in ucraino Віталій Попков (Novoselycja, 16 giugno 1983), è un ciclista su strada e pistard ucraino che corre per la ISD-Lampre. Con la sua nazionale ha vinto tre ori nell'inseguimento a squadre nella categoria Under-23.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ad inizio carriera milita in squadre ucraine. Ed è su pista che trova i primi successi disputando diverse gare coi connazionali Volodymyr Dyudya, Roman Kononenko, Volodymyr Zagorodny, Dmytro Grabovskyy e Maksym Polyshchuk ed ottenendo tre ori europei nella categoria juniores e under 23, nell'inseguimento a squadre. Nel frattempo disputa anche qualche corsa su strada ottenendo un successo al Giro d'Ungheria e riuscendo a concludere ai vertici qualche prova della Coppa del Mondo.

Nel 2007 viene ingaggiato dalla ISD-Sport-Donetsk ma si fa notare ancora su pista dove coglie due successi a Los Angeles[1] e il prezioso argento al campionato mondiale nell'inseguimento a squadre. Dopo il 2007 decide di dedicarsi maggiormente all'attività su strada, continuando comunque a correre su pista. Ottiene un successo nel prologo di una piccola corsa ucraina e nel 2009 vince una tappa e la classifica generale del Tour of Szeklerland, corsa romena. Ad ottobre trova successo in una tappa a cronometro dei campionati ucraini, uno dei pochi che decide il vincitore dopo una corsa a tappe.[2]

Nel 2010 Popkov raccoglie ben dieci successi. Ad aprile coglie un successo nel Grand Prix of Donetsk vincendo in solitaria[3] e successivamente trova tre successi al Grand Prix of Adygeya tra cui la classifica generale della corsa russa.[4] A maggio conclude al terzo posto il Five Rings of Moscow[5][6] ottenendo una vittoria di tappa[7] ed alcuni piazzamenti.[8][9] A maggio riporta altre vittorie nelle corse di un solo giorno affermandosi in Polonia[10] e in Norvegia[11] dove trova anche un piazzamento nel Ringerike Grand Prix.[12] A fine giugno ottiene due importanti vittorie nei campionati nazionali vincendo sia la prova in linea[13][14] che quella a cronometro.[14][15] A luglio vince ancora una tappa del Tour of Szeklerland.[16] Nel 2011 lo sponsor della ISD si associa alla Lampre e venne perciò creata una formazione Continental, la ISD-Lampre, di cui Popkov è uno dei migliori corridori.[17]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Pista[modifica | modifica wikitesto]

Campionati europei 2002, Inseguimento a squadre (assieme a Volodymyr Dyudya, Roman Kononenko e Volodymyr Zagorodny)
Campionati europei 2003, Inseguimento a squadre (assieme a Volodymyr Dyudya, Roman Kononenko e Volodymyr Zagorodny)
Prova della Coppa del Mondo, Inseguimento a squadre (Città del Capo)
Campionati europei 2004, Inseguimento a squadre (assieme a Volodymyr Dyudya, Dmytro Grabovskyy e Maksym Polyshchuk)
Prova della Coppa del Mondo, Inseguimento a squadre (Mosca)
Prova della Coppa del Mondo, Inseguimento individuale (Los Angeles)
Prova della Coppa del Mondo, Inseguimento a squadre (Los Angeles)

Strada[modifica | modifica wikitesto]

2ª tappa del Giro dell'Ungheria (Seghedino > Békéscsaba)
  • 2008 (ISD-Sport-Donetsk, una vittoria)
Prologo del Tour de Ribas
  • 2009 (ISD-Sport-Donetsk, due vittorie)
1ª tappa Tour of Szeklerland (Miercurea Ciuc > Miercurea Ciuc)
Classifica generale Tour of Szeklerland
tappa dei campionati ucraini (cronometro)
  • 2010 (ISD-Continental, dieci vittorie)
Grand Prix of Donetsk
Prologo Grand Prix of Adygeya
3ª tappa Grand Prix of Adygeya
Classifica generale Grand Prix of Adygeya
3ª tappa Five Rings of Moscow (Mosca > Mosca)
Grand Prix Jasnej Góry-Czestochowa
Rogaland Grand Prix
Campionati ucraini, Prova in linea
Campionati ucraini, Prova a cronometro
1ª tappa Tour of Szeklerland (Lunca de Jos > Pasul Pongrácz)
  • 2012 (ISD-Continental, due vittorie)
Grand Prix of Moscow
Race Horizon Park
  • 2013 (ISD-Continental, quattro vittorie)
2ª tappa Grand Prix of Adygeya
1ª tappa Wyścig Solidarności i Olimpijczyków
Classifica generale Wyścig Solidarności i Olimpijczyków
3ª tappa Tour of Szeklerland

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Pista: delusione azzurra nella prima giornata di Coppa del Mondo in tuttobiciweb.it, 20 gennaio 2007. URL consultato il 14-1-2011.
  2. ^ Ucraina, volano gli "italiani" nel campionato nazionale a tappe in tuttobiciweb.it, 28 ottobre 2009. URL consultato il 15-11-2011.
  3. ^ Giampaolo Almeida, Grand Prix Donetsk, vince Popkov in spaziociclismo.it, 19 aprile 2010. URL consultato il 15-1-2011.
  4. ^ Mattia De Pasquale, GP of Adygeya, a Popkov la prima tappa in spaziociclismo.it, 22 aprile 2010. URL consultato il 15-1-2011.
  5. ^ A Sergey Firsanov la Five Rings of Moscow in tuttobiciweb.it, 11 maggio 2010. URL consultato il 15-1-2011.
  6. ^ Luca Pellegrini, Five Rings of Moskov, bis di Shilpevski in spaziociclismo.it, 11 maggio 2010. URL consultato il 15-1-2011.
  7. ^ Luca Pellegrini, Five Rings of Moskov, ultima tappa a Popkov in spaziociclismo.it, 10 maggio 2010. URL consultato il 15-1-2011.
  8. ^ Luca Pellegrini, Five Rings of Moskov, il leader è Reshetko in spaziociclismo.it, 8 maggio 2010. URL consultato il 15-1-2011.
  9. ^ Luca Pellegrini, Five rings of Moskow, seconda tappa a Shpilevski in spaziociclismo.it, 9 maggio 2010. URL consultato il 15-1-2011.
  10. ^ Francesco Glendi, GP Jasnej Góry, l'ucraino Popkov si conferma in spaziociclismo.it, 17 maggio 2010. URL consultato il 15-1-2011.
  11. ^ Luca Pellegrini, Rogaland GP, assolo di Popkov in spaziociclismo.it, 31 maggio 2010. URL consultato il 15-1-2011.
  12. ^ Luca Pellegrini, Ringerike GP, bis di Matthews in spaziociclismo.it, 5 giugno 2010. URL consultato il 15-1-2011.
  13. ^ Norvegia: Hushovd. Gran Bretagna, dominio Sky in tuttobiciweb.it, 27 giugno 2010. URL consultato il 15-1-2011.
  14. ^ a b Simon Mari, Campionati Nazionali, tutti i campioni in spaziociclismo.it, 28 giugno 2010. URL consultato il 15-1-2011.
  15. ^ Campionati nazionali: Saxo Bank 4, HTC Columbia 3 in tuttobiciweb.it, 26 giugno 2010. URL consultato il 15-1-2011.
  16. ^ Romania, ancora una vittoria per l'ucraino Popkov in tuttobiciweb.it, 23 luglio 2010. URL consultato il 15-1-2011.
  17. ^ Redazione Spaziociclismo, Lampre - ISD, creata una filiale continental in spaziociclismo.it, 13 novembre 2010. URL consultato il 15-1-2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]