Vision of Disorder

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vision of Disorder
Paese d'origine Stati Uniti Stati Uniti
Genere Metalcore
Alternative metal
Hardcore punk
Periodo di attività 1992-2002
2006
2008 -
Etichetta Roadrunner Records
TVT Records

I Vision of Disorder, spesso abbreviato in VOD sono una band hardcore punk/alternative metal di Long Island, appartenente alla scena hardcore locale. Il loro hardcore punk con influssi thrash metal e la loro attività in campo sociale gli hanno procurato un notevole seguito nella scena underground.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

I chitarristi Matt Baumbach e Mike Kennedy hanno formato la band nel 1992 insieme al cantante Tim Williams al batterista Brendon Cohen ed al bassista Mike Fleischmann. Fleischmann ha lasciato la band poco dopo la formazione e gli altri componenti hanno optato per suonare per un po' senza un bassista. Fleischmann è più tardi ritornato nel gruppo e il quintetto ha pubblicato una serie di demo e canzoni su compilation ed il loro primo EP, Still, per la Togetherness Records nel 1996.

Mentre registravano l'EP, la band è stata invitata a partecipare al N.Y.H.C., un documentario sulla scena hardcore di New York. Gli è stata fatta un'intervista approfondita e sono stati registrati due video live; uno a Newark, in New Jersey e l'altro nella loro casa di Northport, Long Island. Still gli ha procurato un seguito sulla scena underground piuttosto forte, particolarmente all'interno della comunità hardcore di Long Island. Questo fu sufficiente al gruppo per ottenere un contratto con un'etichetta sussidiaria della Roadrunner Records, la Supersoul, con la quale hanno inciso il primo omonimo disco che fu accolto positivamente per la sua miscela di suoni innovativi costruiti su radici tradizionali hardcore.

L'album Imprint (pubblicato su Roadrunner Records), ha seguito l'omonimo album di due anni prima. Questo album ha ricevuto diversi parerii: alcuni vecchi fan dei VOD criticarono la loro nuova direzione creativa, mentre altri lo considerano come un maturazione. Continuando il loro desiderio di esplorare le loro capacità musicali, i Vision of Disorder hanno pubblicato il loro album più influenzato dal rock, From Bliss a Devastation, pubblicato su TVT Records nel 2001, contenente anche pezzi che si rifanno a gruppi grunge come Soundgarden e Alice in Chains che i fan non amarono molto; anche per questo fu un fallimento commerciale. Evidentemente frustrati da una mancanza di supporto sia da parte dei fan che dalla Roadrunner e dalla TVT Records, i Vision di Disorder hanno deciso di sciogliersi. Il cantante Williams e il chitarrista Kennedy hanno formato la band metalcore Bloodsimple. Nel 2006 la band si è riunita per suonare al Super Bowl di Hardcore a Manhattan.

Reunion[modifica | modifica wikitesto]

La band si è riunita definitivamente nel 2008 con in programma un nuovo album in studio previsto per il 2009.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

In Studio[modifica | modifica wikitesto]

1.Element 2.Watering disease 3.Trough my eyes 4.Viola 5.Liberation 6.Divide 7. Ways to destrot one's ambition 8. Suffer 9. Zone zero 10. D.t.o. 11. Excess 12. Gloom

1. What you are 2. Twelve steps to nothing 3. Landslide 4. By the river 5. Imprint 6. Colorblind 7. Rebirth of tragedy 8. Locust of the dead earth 9. Up in yoy 10. Clone 11. Jada bloom

1. Choke 2. Adelaide 3. Watch out 4. 7/13 5. For the bleeders 7. Formul for failure 8. Beneath the green 9. Take them out 10. In the room

1. Living to die 2. Southbound 3. Itchin'to bleed 4. Sunshine 5. On the table 6. From bliss to devastation 7. Downtime misery 8. Pretty hate 9. Without you 10. Overrun 11. Done in 12. Regurgitate 13. Walking the line

  • 2009 - in previsione

Split[modifica | modifica wikitesto]

Live[modifica | modifica wikitesto]

EP[modifica | modifica wikitesto]


Punk Portale Punk: accedi alle voci di Wikipedia che parlano di musica punk